Ballarò con Marco Travaglio, diMartedì con Alan Friedman


Tutti gli argomenti e gli ospiti che interverranno nel corso dei due talk show del martedì sera

Tornano questa sera i due talk show del martedì, Ballarò e diMartedì, condotti rispettivamente da Massimo Giannini e Giovanni Floris. Molti gli argomenti  affrontati nel corso dei due programmi, tra talk e contributi video.

Vediamo dunque quali saranno i temi affrontati e gli ospiti chiamati in studio a dibatterli.

{module Pubblicità dentro articolo}

Iniziamo da Ballarò, su Rai 3 a partire dalle 21.05 con la conduzione di Massimo Giannini. In studio si parlerà di ripresa economica, che sembra esserci ma precaria. Lo testimonia il cosiddetto “popolo dei voucher”, retribuiti in parte con buoni anziché con stipendi adeguati. Ci si domanderà quindi quale realtà si nasconde dietro questa abitudine di imprese e aziende nei confrotni dei loro dipendenti. Giannini si occuperà poi della riforma delle pensioni, sviscerata nelle sue implicazioni: uscita anticipata, bonus ai pensionati minimi, contributi di solidarietà. 

Saranno in studio il candidato Sindaco di Roma per il Partito Democratico Roberto Giachetti, il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti e il Presidente di Assoelettrica Chicco Testa. Inoltre, è previsto un scontro faccia a faccia tra il Marco Travaglio e Denis Verdini. Il confronto è stato annunciato da Giannini nello show radiofonico Un giorno da pecora: i due si daranno battaglia proprio mentre su La7 ci sarà la copertina di Croozza.Inoltre, come ogni settimana, la classifica semiseria della Gialappa’s Band sui principali temi dell’attualità politica. Immancabili anche i sondaggi di Alessadra Ghisleri, realizzati da Euromedia  Research appositmente per la trasmissione.

Passiamo ora a La7, dove dalle 21.15 Giovanni Floris conduce diMartedì. Il giornalista tornerà ancora una volta sulle elezioni amministrative, a cui ormai mancano pochi giorni. in particolare, i contrasti all’interno degli schieramenti e i casi interni al Movimenti 5 Stelle, proprio in questi giorni coinvolto in questioni come lo scontro con il sindaco di Parma Pizzarotti e l’avviso di garanzia che ha raggiunto Nogarin, sindaco di Livorno. E ancora: pensioni, il referendum sulla riforma costituzionale, la lenta ripresa economica, cibo sicuro e alimentazione.

In studio, tra i tanti ospiti che interverranno, il giornalista Alan Friedman e l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio Antonio Catricalà. Come ogni settimana, l’apertura di puntata è affidata alle copertina di Maurizio Crozza, che commenta con ironia la politica ricorrendo anche alle sue capacità di imitazione. Infine, immancabili i sondaggi di Nando Pagnoncelli, presidente dell’Ipsos.

Entrambi i programmi possono essere seguiti in streaming: il primo sul sito rai.tv e sull’apposito sito ballaro.rai.it, il secondo su La7.it. I talk show possono inoltre essere comentati attraverso i realtivi hashtag.

Per chi invece perde la diretta, è possibile fruire le due trasmissioni in un secondo momento, recuperando le puntate e i singoli servizi online.



0 Replies to “Ballarò con Marco Travaglio, diMartedì con Alan Friedman”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*