Politics e diMartedì questa sera sul referendum costituzionale


Gli argomenti trattati e gli ospiti presenti nei talk show del martedì sera


Mancano cinque giorni al referendum costituzionale. Siamo ormai giutni al confronto decisivo: Tribuna Politics e diMartedì se ne occuperanno questa sera, in onda su Rai 3 e La7 a partire dalle 21.10.

Gianluca Semprini e Giovanni Floris si occupano per l’ultima volta delle ragioni del si e di quelle del no. Insieme agli ospiti in studio, i due giornalisti affronteranno ancora una volta i temi della riforma costituzionale e le loro conseguenze.

Gianluca Semprini a Tribuna Politics-Tutto è politica tratterà costi della politica, grandi opera, sistema sanitario, dall’ottica delle diverse popolazioni. Si tratta di questioni su cui politica e opinione pubblica si dividono: Semprini ne discuterà insieme ai suoi ospiti, i cui nomi però questa settimana non sono stati diffusi. Tra testimonianze, servizi realizzati dagli inviati, il programma proseguirà sempre all’insegna del filo conduttore del referendum. Come nelle puntate precedenti, il pubblico avrà a possibilità di interagire attraverso il Facebook live, inviando anche le domande per gli ospiti presenti.

dimartedì floris

{module Pubblicità dentro articolo}

Spostiamoci ora su La7, dove Giovanni Floris conduce diMartedì. Il referendum e le tensioni sull’Italia, sul futuro del governo Renzi e sul sistema bancario: sono questi alcuni degli argomenti su cu isi svilupperà la puntata. E ancora: i conti pubblici sotto la lente di ingrandimento dell’Unione Europea, la legge di Stabilità. immancabili poi i segmenti incentrati su cultura e storia: con la guida del Presidente del Senato Pietro Grasso, i telespettatori potranno visitare le stanze di Palazzo Madama, appunto sede del Senato. Spazio infine alle rubriche su alimentazione e salute, ormai divenute un appuntamento fisso all’interno del talk show. Immancabili i sondaggi di Nando pagnoncelli; apre invece Maurizio Crozza, con la consueta copertina.
Tra servizi e dibattito, in studio con il conduttore ci saranno Andrea Scanzi del Fatto Quotidiano e Michele Santoro. Il giornalista è in promozione per il film-documentario Robinu, già presentanto anche a Che tempo che fa. In un’intervista rilasciata a Il Foglio, Santoro ha dichiarato che il 4 dicembre avrebbe votato si e ponendosi in netto contrasto con Travaglio, riguardo al quale ha definito un errore lasciargli gestire da solo l’ospite Berlusconi nella famosa puntata di Servizio Pubblico.

 I due programmi possono essere seguiti in streaming su raiplay.it e la7.it, mentre gli hahshtag ufficiali per commentare sono #politics e #dimartedì.



0 Replies to “Politics e diMartedì questa sera sul referendum costituzionale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*