Domenica Live le urla della D’Urso e la solita volgarità di Lemme


Domenica Live la puntata del 9 aprile con le solite liti in studio a partire da Alberico Lemme.


E così anche Barbara D’Urso ha urlato tutto il suo disappunto. È accaduto oggi, Domenica delle Palme, giorno tradizionalmente legato al concetto di pace.

Nella solita atmosfera rissosa oltre i limiti del consentito, ad un certo punto si è sentito un urlo: era Barbara D’Urso che inveiva contro il regista “reo” di aver mandato in onda un servizio al posto di un altro. Subito dopo la conduttrice ha chiamato la pubblicità. E dai gesti che i telespettatori sono riusciti a vedere, si è capito chiaramente quale sia stato il suo forte rimprovero per un errore che mai doveva accadere. 

Infatti a Barbara D’Urso tutto si può rimproverare all’infuori della pignoleria con la quale prepara i servizi da mandare in onda. Al ritorno dalla pubblicità tutto sembrava finalmente risolto. Ma le grida, la rissa e la solita litigiosità non sono certo finite. Anzi si sono amplificate man mano che la puntata odierna andava avanti fino al momento fatidico in cui è arrivato Alberico Lemme con tutta la sua schiera di fan e di detrattori.

alberico lemme domenica live 9 aprile

Certo il linguaggio che utilizza il nutrizionista va molto oltre il limite dell’accettabile, soprattutto quando si rivolge alle donne presenti in studio. Alcuni aggettivi con i quali etichetta le proprie interlocutrici sono addirittura degni di un ambiente da Suburra. È inaccettabile che possa affermare di una donna “tu sei malata al cervello“. È ancora più inaccettabile che utilizzi un aggettivo che fa riferimento agli organi sessuali maschili per contraddistinguere l’appeal di una donna.

In tutto questo segmento così trash e persino triviale, oggi i telespettatori hanno ritrovato una vecchia conoscenza di Domenica Live: Antonio Marziale, sociologo e giornalista italiano già in passato presente nel contenitore festivo di Canale 5.

Lemme rappresenta un vero e proprio esempio diseducativo per il pubblico giovanile, ammesso che le new generation si soffermino su Domenica Live. Infatti è stato mostrato un servizio in cui Raffaello Tonon vincitore della seconda edizione del reality di Canale 5La Fattoria“. L’ex concorrente, oggi opinionista in molti salotti televisivi, ha ammesso di aver fatto un intervento di liposcultura per modellare il proprio corpo secondo i canoni estetici preferiti. È andata in onda una buona parte della preparazione all’intervento e dell’intervento stesso. In effetti non c’era una motivazione valida per cui Tonon dovesse sottoporsi ad una operazione di questo tipo. Questo naturalmente inculca nei giovani telespettatori il desiderio di rincorrere a modelli estetici molto discutibili.

francesca de andre domenica live

Non è mancata in studio neppure la presenza di Francesca De Andrè venuta ancora una volta a continuare la telenovela dei suoi rapporti con il padre che, secondo le cronache, avrebbe avuto in pubblico una discussione con la sua giovane fidanzata. La ragazza, 22enne, ho smentito successivamente su Facebook di non essere stata picchiata dal cantautore.

gloria guida domenica live

A far da contraltare a questa grande marea di volgarità televisiva, ecco le “D’Urso interviste“. Oggi i protagonisti sono state Martina Colombari, Gloria Guida con la figlia Guendalina e la nipotina Ginevra e Amedeo Minghi che ha raccontato la scomparsa improvvisa della moglie.

Infine è tornata anche Floriana Secondi a raccontare la sua vicenda familiare.



0 Replies to “Domenica Live le urla della D’Urso e la solita volgarità di Lemme”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*