Quelli che il calcio la Ocone è Miss Italia


La parodia della nuova reginetta di bellezza Alice Sabatini fatta da Lucia Ocone

 Nuova parodia, questo pomeriggio a Quelli che il calcio. Lucia Ocone si è trasformata nella neo reginetta di bellezza Alice Sabatini, incoronata lo scorso 20 settembre. Nel corso del talk show sportivo condotto da Nicola Savino con le voci fuori campo della Gialappa’s band, la Ocone ha ironizzato sulla clamorosa gaffe della Sabatini pochi minuti prima della sua vittoria sul palcoscenico di Jesolo.

 Come si ricorderà l’emozionata diciottenne ad un passo dal coronamento del suo sogno, aveva risposto ad una domanda di Claudio Amendola, giurato della kermesse. In che epoca avresti voluto vivere, se fosse stato possibile? aveva chiesto l’ex Cesaroni. La Sabatini aveva ingenuamente detto “nel 1942 per vedere la guerra di cui parla sempre mia nonna”. Naturalmente si è scatenato il putiferio mediatico. E la Miss Italia ancor prima di assaporare la gioia della corona, ha provato l’amarezza delle polemiche.

Ha puntato sulla poca preparazione della neo reginetta, Lucia Ocone per proporre una Miss Italia che ripassa la storia: nel 1492 era caduto il muro, poi il tenente Colombo aveva scoperto quella terra di indiani…

Fuori campo la Gialappa’s band che fa domande “di cultura generale” e le propone di riscattarsi.

Famosissima donna messa al rogo nel 1431, chiede la Gialappa’s. Giovanna— Giovanna… risponde Ocone- Sabatini. Si Maria Giovanna Elmi…

Continua in un marasma di strafalcioni culturali la parodia.

Parliamo di donne nella storia… Maria Teresa, la conosci? insiste la Gialappa’s. Si, Maria Tersa di Gallura, io ci vado sempre a villeggaire, con il mio fidanzato. C’è un’acqua bellissima ma c’è anche un solo caldo…

Ocone- Sabatini sa che Saturno è un pianeta del sistema solare perchè ha appreso dal suo oroscopo che, per tre anni, ha avuto Saturno contro. Non potevo toccare una pianta che si seccava, dice convinta.

Con quale regista vorresti lavorare? chiede ancora la Gialappa’s? Venier, Fellini… E quando le dicono che Fellini è morto 22 anni fa, scompare dallo schermo gridando: Chi? Fellini, Oddio, Oddio, Oddio… Ripete così il famoso grido Chi Ciro? Oddio, Oddio, Oddio, di Sandra Milo in Piccoli fans, trasmissione degli anni Ottanta. Alla Milo, nel corso di una telefonata, fecero credere che suo figlio Ciro avesse avuto un incidente ed era all’ospedale in gravi condizioni. Lei lasciò il programma gridando proprio “Chi, Ciro, Oddio, Oddio, Oddio..”

Infine, la parodia si conclude con la Miss che sta studiando uno dei principali fatti storici: la vicenda di Hansel e Gretel…



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Quelli che il calcio la Ocone è Miss Italia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*