Amadeus Factory | la finale su Classica il primo dicembre


Amadeus Factory | la finale su Classica il primo dicembre. Il primo talent dedicato agli studenti dei Conservatori italiani che consente di farsi conoscere ed apprezzare a livello nazionale.


Sta andando in onda su Classica (canale 136 della piattaforma Sky), il talent show dal titolo Amadeus Factory. La finale si svolgerà al Teatro Dal Verme a Milano il primo dicembre prossimo. A condurre la serata sarà Elio de le Storie Tese.

Abbiamo visto sfidarsi nei talent show comici, cuochi, ballerini, tatuatori, atleti, modelli e fotografi.

Adesso, per il secondo anno consecutivo, Classica dà spazio al primo talent riservato ai Conservatori di musica di tutta Italia.

Il canale infatti dedicato alla musica colta, sta accendendo i riflettori su giovani pianisti, violinisti, compositori, che avranno così l’opportunità di farsi conoscere ed apprezzare. Quattro sono le categorie in concorso: pianoforte, canto, jazz e musica da camera.

Su Classica il talent è in onda già dallo scorso 29 ottobre in programmi settimanali che danno spazio ad ognuna delle quattro categorie. Ad esempio, dopo alcune puntate di audizioni, si sono ascoltati i giovani artisti di musica da camera e di jazz, e successivamente si sono esibiti i cantanti e i musicisti di pianoforte. Tutto questo fino al 16 novembre.

Dopo spazio alla semifinale del talent e successivamente alla finale che si terrà sabato primo dicembre 2018 alle ore 20:30 al Teatro Dal Verme a Milano.

Classica propone l’unico talent italiano dedicata agli alunni dei Conservatori che, quest’anno ha coinvolto circa 70.000 studenti.

Tra questi sono stati selezionati 40 partecipanti suddivisi nelle quattro categorie pianoforte, canto, jazz e musica da camera. Ognuna è seguita da un artista italiano di fama internazionale: ad esempio per il settore pianoforte ci sarà Beatrice Rana, pianista molto conosciuta in Italia e all’estero. Per il canto e la lirica c’è Monica Bacelli, il pianista Enrico Pieranunzi e il violoncellista Enrico Bronzi saranno anche se i responsabili per la selezione dei giovani studenti di tutti i Conservatori italiani.

Ogni giorno alle 21:00 vanno in onda brevi strisce quotidiane, mentre il sabato alle 20:30 si accendono i riflettori sulla gara caratterizzata, come in ogni talent che si rispetti, da sfide tra i concorrenti e quindi da emozioni, aspettative, ma anche delusioni qualora purtroppo qualcuno venisse eliminato.

Con questo programma Classica cerca di dare una nuova declinazione al talent show. Non più dilettanti allo sbaraglio come spesso accade, ma un programma nel quale si confrontano giovani di grande cultura nel settore della musica impegnata.

Questa seconda edizione è sponsorizzata dalla rivista specializzata Amadeus. Il talent rappresenta un’occasione per molti giovani artisti anche bravi e capaci, di avere una platea alla quale rivolgersi per dimostrare le proprie doti in un settore così di nicchia come la musica classica.

Ricordiamo che la prima edizione del talent è stata vinta da Lorenzo Albanese, un piccolo fisarmonicista di soli 20 anni proveniente dal Conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia.

Da sottolineare infine l’impegno di Elio de le Storie Tese per la musica colta. Infatti l’artista ha condotto su Rai 5 il programma dal titolo “L’opera italiana“: in ognuna delle puntate raccontava un’Opera tra quelle più note ed amate dal pubblico specializzato.



0 Replies to “Amadeus Factory | la finale su Classica il primo dicembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*