Un mese di zapping, ottobre visto dal Moige


Il meglio e il peggio dello scorso mese televisivo secondo il Movimento Italiano Genitori.


Ogni mese l’Osservatorio TV del Moige (Movimento Italiano Genitori) seleziona programmi televisivi e/o gli spot IN oppure OUT sulla base delle segnalazioni ricevute. Per quanto riguarda lo scorso ottobre, nella categoria IN ci sono:

1) Capitani coraggiosi (Rai 1)

2) Alvin and the chipmunks (K2)

3) Poltronesofà – gli artigiani della qualità (Spot)

Nella categoria OUT ci sono:

1) Provaci ancora Prof! 6 (Rai 1)

2) Uncle grandpa (Boing)

3) Air action Vigorsol – Koala a letto (Spot)

Ecco tutte le valutazioni del Moige su ognuno dei programmi IN

Capitani coraggiosi

Genere: Intrattenimento musicale
Rete: Rai 1
In onda: martedì 6 e mercoledì 7 ottobre 2015, alle ore 21.20

Claudio Baglioni e Gianni Morandi hanno unito temporaneamente le loro carriere per un progetto, “Capitani coraggiosi”, che li ha visti affiancati sullo stesso palco, allestito all’interno del Campo centrale del tennis del Foro Italico a Roma. Rai 1 ha trasmesso in diretta gli ultimi concerti dei due artisti.
La musica è stata la protagonista principale, ma lo spettacolo ha regalato momenti di intrattenimento anche con ospiti provenienti dal piccolo schermo, come Luciana Littizzetto e Fabio Fazio. Due concerti-evento, nei quali gli italiani hanno potuto riascoltare i più grandi successi dei cantanti protagonisti, bravi anche ad intrattenere. Sicuramente il target di riferimento dello show era il pubblico adulto, ma, data la messa in onda in prima serata, anche i più giovani hanno potuto avere l’occasione di apprezzare e farsi conquistare da brani che fanno parte della cultura musicale del nostro Paese.
L’elemento più significativo, che i due interpreti hanno sempre tenuto a sottolineare, è indissolubilmente legato al titolo dello show, “Capitani coraggiosi”. A questo profilo corrispondono tutti coloro che nella vita non si abbattono di fronte agli ostacoli, quelli che considerano l’onestà, il rispetto per la dignità altrui, il sacrificio e la solidarietà pilastri fondamentali della loro esistenza. Veicolare valori così profondi in prima serata è sempre lodevole, se poi la musica aiuta ad amplificare la loro portata, allora il risultato non può che essere un prodotto di alto livello, dimostrato anche dal successo di ascolti.

6ott capitani baglioni morandi

Alvin and the chipmunks

Genere: Tv per bambini e ragazzi
Rete: k2
In onda: dal lunedì al venerdì, alle 19:30

La serie arriva dopo il successo del film Alvin Superstar e dei due sequel. I tre scoiattolini dalla voce incredibile sono un po’ pasticcioni ma sempre solidali tra loro e leali verso gli altri. Gli episodi sono divertenti e piacciono a grandi e a piccini, si affrontano anche temi importanti con la giusta dose di umorismo come il bullismo a scuola, l’importanza delle regole, la capacità di superare le proprie paure.

Poltronesofà – gli artigiani della qualità

Genere: Spot

Andrea, Irene, Stefano: l’edizione estiva dello spot della nota marca di divani mette al centro dell’attenzione non personaggi famosi, ma gente comune che spiega come quotidianamente svolge il suo lavoro di artigiano per realizzare un divano, preparando il prototipo, curando i dettagli, insomma tutto ciò  che le macchine non possono fare. Dunque la differenza nel creare un prodotto di qualità non la fanno tanto tecnologie avanzate e macchinari autosufficienti, bensì il lavoro appassionato e attento ai dettagli dell’artigiano. La qualità in un’epoca industrialmente avanzata è ancora dovuta all’arte di quelle persone che svolgono con passione il loro mestiere, tramandandosi l’esperienza da una generazione all’altra: “è una passione che mi ha passato mio padre” , “ho cominciato ad appassionarmi al taglio e al cucito insieme a mia nonna”. Un messaggio interessante da trasmettere alle nuove generazioni: chissà che una risposta alla crisi attuale e alla mancanza di posti di lavoro non possa darla il recupero di quel lavoro artigiano, fatto di passione, capacità manuale, senso artistico, apporto personale e unico di chi nel lavoro “mette tutto se stesso”?

Queste le valutazioni per i programmi OUT.

Provaci ancora Prof! 6

Genere: Serie tv
Rete: Rai 1
In onda: dal 10 settembre, il giovedì, la domenica e un martedì, alle ore 21.20/21.30

Nella 6° stagione la “Prof” Camilla Baudino, insieme ai problemi dei suoi studenti, e ai casi gialli in cui viene coinvolta, deve fare fronte alle difficoltà della vita privata, specialmente col marito Renzo, che per una nottata di sbronza ha messo incinta la sua ex Carmen. Camilla lo caccia di casa, ma si consola presto tra le braccia del vice questore Gaetano Berardi: dopo anni di corrisposta ma contenuta attrazione ormai non ci sono più ostacoli al libero sfogo della passione. Renzo cerca di riconquistare Camilla e si creano situazioni paradossali di ménage a 3 (ad es. al capezzale di Camilla in ospedale, che nel delirio chiama alternativamente l’amante e il marito), se non a 4 (con Carmen, con la quale Camilla pare avere un rapporto quasi di “amicizia”). Si passa dai toni morbidi e improbabili della commedia leggera a una confusione di messaggi riguardo alla sfera affettiva ed educativa. Si vorrebbe far passare come “normali” e socialmente “accettabili” relazioni al limite della bigamia, con un amante dal quale rifugiarsi e un marito dal quale non ci si vuole separare, che a sua volta sta con l’amante incinta ma vuole riconquistare la moglie… E a scuola la Prof, riferimento dei ragazzi per i saggi consigli, è pronta al compromesso, non denunciando il preside, che ha danneggiato una macchina ed è scappato, in cambio dell’annullamento di una sanzione disciplinare per due colleghi che hanno avuto a scuola comportamenti non consoni al loro ruolo e al luogo. Anche il vicequestore non è sempre coerente col suo ruolo. Troppi esempi incoerenti e disorientanti da parte di figure che dovrebbero rappresentare un esempio di lealtà e giustizia. Al di là della veste la fiction non ha più nulla che lo renda consigliabile a una visione familiare.

prof6pivetticonticini

Uncle Grandpa

Genere: Tv per bambini e ragazzi
Rete: Boing
In onda: il sabato, alle ore 8.40

Il protagonista della serie è uno strano personaggio che è allo stesso tempo zio e nonno di tutti, va in giro per il mondo a bordo di un camper ed apparentemente sembra voler risolvere i problemi di tutti i bambini dispensando consigli. In realtà appare spesso ridicolo, i suoi presunti poteri e il suo marsupio parlante, da cui tira fuori ogni cosa, non sembrano avere un obiettivo educativo né una missione specifica.

Air Action Vigorsol – Koala a letto

Genere: Spot

Il nuovo spot della nota gomma da masticare, seguendo il filone del mostrare “stranezze” per colpire l’attenzione dello spettatore, ha questa volta superato il limite. II video mostra un marito che torna a casa dalla moglie con un mazzo di fiori. Dopo aver rinvenuto capi di abbigliamento femminile sparsi per l’appartamento comincia a preoccuparsi, apre la porta della stanza e trova la moglie a letto sorpresa di vederlo. Ma ancora più sorpreso è lui quando del bagno esce avvolto in un asciugamano l’amante: non un uomo, bensì un koala! Dopo l’iniziale imbarazzo della moglie colta in flagrante, il marito si allontana sconsolato, mentre la porta della camera da letto si richiude tra le risate della donna. La reazione di fronte alle immagini da parte dello spettatore non è certo di ilarità, come forse ingenuamente si voleva ottenere, ma di disgusto! Lo spot risulta pertanto volgare e offensivo della dignità femminile laddove lascia intendere anche la sola eventualità che vi possa essere un rapporto sessuale tra una donna ed un animale.

 



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Un mese di zapping, ottobre visto dal Moige”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*