Quarta Repubblica | 15 luglio | Nicola Porro conduce l’ultima puntata


Quarta Repubblica | 15 luglio | Nicola Porro conduce l'ultima puntata. Tra gli altri servizi un'inchiesta sui retroscena legati al mondo delle Ong.


Questa sera, lunedì 15 luglio, in prima serata su Retequattro, va in onda ultimo appuntamento stagionale con “Quarta Repubblica”.

Al timone Nicola Porro che intervista, in diretta, il vicepremier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio e, a seguire, il ministro dell’Economia Giovanni Tria. Lunedì scorso al centro delle interviste c’era il vice premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. 

Uno dei temi centrali dell’ultimo appuntamento è il problema dell’immigrazione: il programma di informazione e di attualità continua il filone dell’inchiesta. Le telecamere della trasmissione questa sera mostrano molti dei retroscena legati al mondo delle Ong (Organizzazioni Non Governative).

Tanti i temi politici e di attualità. Si inizia con l’agenda dell’esecutivo gialloverde, con riferimento anche alle tensioni interne al M5s e si continua con l’andamento dell’economia italiana, in vista della prossima Manovra che servirà a rilanciare il nostro Paese anche in Europa.

Quarta Repubblica | gli ascolti

La puntata andata in onda sette giorni fa ha raggiunto il 7.1% di share. Il lunedì, tra l’altro, è una serata difficile perchè la consorella Canale 5 manda in onda Temptation island che, tradizionalmente, riesce a raggiungere ascolti molto elevati.

Quarta Repubblica si inserisce nel trend positivo dell’informazione di Rete4 in questo periodo. Il programma chiude i battenti con un buon riscontro di pubblico e torna nella prossima stagione.



0 Replies to “Quarta Repubblica | 15 luglio | Nicola Porro conduce l’ultima puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*