Spot in tv: Il Volo sponsorizza mobili


Analisi di una campagna pubblicitaria attualmente in onda in tv


E alla fine anche per il trio de Il Volo è arrivato lo spot pubblicitario. Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble sono infatti i protagonisti della nuova campagna di Giessegi Mobili:  il trio è stato ingaggiato per promuovere i prodotti dell’azienda, associando allo spot televisivo un breve tour instore nei punti vendita di Giessegi di Milano, Bologna e Torino.
I tre appuntamenti si sono svolti a maggio, proprio mentre la pubblicità veniva stata lanciata on air.

Unire musica e arredamento, possibilmente contando sullo zoccolo duro di fans che il gruppo vanta: questo è l’obiettivo. Così Grande Amore diventa la colonna sonora di una raffinata casa, luogo di affetti e passioni: all’interno, i tre testimonial si muovono in un ambiente moderno e lineare. Dagli armadi della camera da letto, da cui estrarre camicie perfettamente piegate, al salone in cui ascoltare la musica: tra un primo piano e l’ altro, tra un occhiolino e uno sguardo convinto, Il Volo dà il proprio contibuto a sottolineare lo stile dell’ambiente circostante.
In alcuni istanti vengono inquadrati anche degli appunti scritti a mano, forse il testo di una nuova canzone. Non poteva mancare del resto il riferimento alla musica, come già esplicitato da un 45 giri pronto ad essere messo su un giradischi: un gesto mostrato in tutta la sua accuratezza.
Naturalmente il pezzo sanremese scorre ininterrotto in sottofondo. Intanto la voce fuoricampo spiega che “la musica riempie i suoi spazi, le voci la decorano: casa è dove sono gli affetti e le passioni, il tuo unico grande amore”.

Fa un certo effetto vedere i tre ragazzi, puntualmente celebrati per il loro successo internazionale, prestare la propria immagine a dei mobili da vendere. Il palco condiviso con Barbra Streisand, le esibizioni con Placido Domingo, i numerosi tour mondiali: tutti elementi che danno vita a un invidiabile prestigio a livello mondiale. Non solo: i concerti a New York, quello di Natale in Senato o in location storiche quali Pompei e le Terme di Caracalla.
Barone, Boschetto e Ginoble hanno costruito una carriera che pochi possono dire di avere: ospiti dei talk show di casa nostra, questo aspetto viene continuamente rimarcato. Di conseguenza, l’impressione davanti allo spot, è piuttosto destabilizzante: dal confronto con le altisonanti parole spese per loro, a vederli poi nello spot, il dislivello appare enorme. E non aiuta nemmeno la loro seriosità, che finisce per suscitare ilarità, ma assolutamente non voluta.
Una scelta che ci si aspetterebbe da una carriera in declino, non da una nel pieno della sua attività.



0 Replies to “Spot in tv: Il Volo sponsorizza mobili”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*