Supercinema: la fiction che verrà


Da Non è stato mio figlio a Un amore per due: visite sul set delle principali fiction Mediaset


 La seconda serata di Canale 5 è dedicata, questa sera, allo speciale “Supercinema – La Fiction che verrà” . Un lungo excursus tra le serie e le miniserie in arrivo sulle reti Mediaset nel corso della prossima stagione autunnale. I telespettatori potranno assitere alle prime scene girate sui set. Ma sono previste anche interviste esclusive ai protagonisti delle serie in onda prossimamente sulla principale rete Mediaset.

E i set aperti sono davvero tanti. Il programma a cura di Antonello Sarno andrà a curiosare tra gli interpreti e la macchina da presa. Vedremo alcune immagini di Stefania Sandrelli, sul set della fiction Ares Non è stato mio figlio. Accantonata Una grande famiglia su Rai1, l’attrice si cala nel ruolo della madre di Gabriel Garko. E la sentiremo affermare convinta: “Ho accettato la parte perché c’era Gabriel…” .
Lunga visita anche a Giorgio Panariello, per la prima volta protagonista di una fiction dal titolo Un amore per due come vi avevamo anticipato in esclusiva. Panariello si cala nella parte di un veterinario che ama gli animali: “Adoro i cani, ne ho avuti quattro e porto i  loro nomi tatuati sulle braccia.” Si tratta di una commedia con grande spazio alla verve comica del protagonista attorniato da attori comprimari che dovranno contribuire a dare appeal alla storia.
Ed ecco arrivare Sabrina Ferilli. Il programma la incontra sul set di Rimbocchiamoci le maniche, fiction di Stefano Reali. L’attrice si cala nel ruolo di Angela, una lavoratrice che viene eletta al consiglio comunale della lista civica di un piccolo paese. Si tratta di un omaggio alla Anna Magnani dell’Onorevole Angelina: “Un’attrice come la Magnani è inimitabile. Le somiglianze che ci avvicinano sono soprattutto quelle caratteriali, come donne di temperamento, romane e passionali”.

Squadra antimafia 6

Non poteva mancare una visita di Supercinema sul set di Squadra Antimafia 7, una delle serie di punta di Canale 5 con il protagonsita storico con Marco Bocci. 

Subito dopo ci si sposta sul set di Task Force 45-fuoco amico, serie prodotta da RB Production e interpretata da Raoul Bova e, per la prima volta in una produzione italiana, da Megan Montaner, conosciuta dal pubblico italiano come la Pepa del Segreto.

La puntata speciale di Supercinema si conclude con le prime immagini del condominio in cui si gira Matrimoni e altre follie e con le  interviste esclusive ad alcuni dei suoi protagonisti tra i quali Nancy Brilli e Massimo Ghini, di nuovo insieme su un set, e Chiara Francini.



0 Replies to “Supercinema: la fiction che verrà”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*