Categorie: Intrattenimento

Live non è la D’Urso – diretta 13 ottobre 2019 : La rinascita di Sara Tommasi

Domenica 13 ottobre, alle 21.25 su Canale 5, è andato in onda un nuovo appuntamento con Live – non è la D’Urso, condotto da Barbara D’Urso.

Stando alle ultime notizie,  la conduttrice cambierà presto collocazione, passando dalla domenica al lunedì dal prossimo 28 ottobre. Tutto ciò in vista della strategia di Mediaset per risalire la china degli ascolti.

Nella puntata del 13 ottobre Barbara D’Urso ospiterà nel suo salotto Alba Parietti, Asia Argento e Sara Tommasi, per la prima volta in studio, che racconterà al pubblico la sua nuova vita dopo un passato difficile segnato dalla tossicodipendenza.

Clizia Incorvaia, moglie di Francesco Sarcina, svelerà la verità sul presunto tradimento con Riccardo Scamarcio.

Ci saranno, inoltre,  Ivana Spagna, Franco Gatti e l’attrice Marina Giulia Cavalli che sostengono di essere in contatto con i propri cari defunti.

Live non è la D’Urso – diretta 13 ottobre 2019

La puntata del 13 ottobre inizia con la clip introduttiva degli argomenti che verranno affrontati nel corso della puntata.

Barbara D’Urso dedica la puntata all’amico Manuel Frattini, divo italiano del musical, scomparso ieri a soli 54 anni per un arresto cardiaco.

Live non è la D’Urso – I Vip e l’Aldilà

La prima parte della trasmissione è dedicata al talk. Il tema è il contatto tra i Vip e l’Aldilà, ovvero con i propri cari defunti.

Gli ospiti sono Alessia Macari, Andrea Ripa di Meana, Ivana Spagna, Franco Gatti con la moglie. Gli analisti invece sono Elenoire Casalegno, Lele Mora, Paolo Brosio, Daniele Interrante ed Alessandro Cecchi Paone.

Le telecamere di Live sono andate a casa di Ivana Spagna, dove ci sarebbero presenze paranormali. La cantante sostiene di aver visto, più di una volta, la figura di una donna e di un signore con cappotto e barba. L’uomo sarebbe Giulio Ricordi, ex proprietario dell’immobile.

Per Interrante e Cecchi Paone sono solo suggestioni.

Andrea, figlio adottivo di Marina Ripa di Meana, ha in casa un manichino della madre , con abito bianco ed una parrucca rossa.

Egli la sente vicino e la sogna spesso. Ultimamente la madre gli avrebbe riferito di sentirsi troppo stretta in un posto buio. Tre giorni dopo il sogno, Lucrezia Lante della Rovere ha parlato delle ceneri della madre, che devono ancora essere sparse nelle acque dell’Argentario, come da suo desiderio.

Franco Gatti ha perso il figlio Alessio a soli 21 anni. Da allora la moglie è in grado di entrare in contatto con lui attraverso la scrittura automatica. In quel momento è del tutto inconsapevole di ciò che scrive e la sua calligrafia è diversa rispetto a quando scrive normalmente.

Paolo Brosio è molto contrariato perché queste tecniche sfocerebbero nell’esoterismo.

Lele Mora, durante la  permanenza in carcere, ha ricevuto una lettera con un santino della Madonna di Medjugorje. Il giorno dopo ha trovato dell‘acqua dentro la busta. Secondo cappellano del carcere  era la Madonna che piangeva per lui.

Tempo dopo gli sarebbe apparso anche Padre Pio che gli diceva: “vedrai che tra pochi la tua sofferenza sarà finita”.

Alessia Macari si reca spesso a Pietralcina, dove è nato Padre Pio. Lei sarebbe in contatto con il nonno.

In collegamento c’è l’attrice di Un posto al sole Marina Giulia Cavalli. Ha perso la figlia Arianna, di soli 21 anni, a causa della leucemia.

Per una madre perdere un figlio è un dolore indescrivibile.  La Cavalli sostiene che il contatto con i propri cari non è dettato dalla pazzia bensì da un segno d’amore da parte degli affetti che non ci sono più.  Anche lei per un periodo ha utilizzato la scrittura automatica.

Stefania, la moglie di Franco Gatti, è riuscita a parlare con Arianna. Ha registrato il momento della scrittura attraverso delle riprese con il cellulare.

Secondo Alessandro Cecchi Paone è pericoloso inviare messaggi sbagliati. Non bisogna consigliare ai telespettatori di credere a tali suggestioni.  Chi è credente si affida alla fede; gli atei si affidano ai terapeuti. Secondo la scienza, le vite precedenti non esistono.

Live non è la D’Urso – Sara Tommasi

Si volta pagina con l’ingresso in studio di Sara Tommasi. La soubrette prima del periodo buio aveva una buona carriera : si divideva tra calendari, reality show e tramissioni ma ha incontrato delle persone sbagliate che l’hanno portata nel baratro.

Una sera , un gruppetto di persone l’ha costretta ad assumere dosi massicce di cocaina e a girare dei film a luci rosse. Il sequestro sarebbe durato circa 10 giorni. 

In quel periodo era così fuori di senno che si spogliava per strada senza una ragione e viveva come una clochard. Successivamente si è ricoverata in clinica grazie al Tso (rischiesto dalla madre) e lì le hanno diagnosticato un disturbo bipolare.  La Tommasi cercava spesso di scappare, senza risultato.

La permanenza in clinica è durata circa 6 mesi. Oggi è una donna rinnovata. Vive con la famiglia, non esce più la sera, si è riavvicinata alla fede e ha deciso di non avere, almeno per ora, rapporti intimi.

Live non è la D’Urso – Clizia Incorvaia

Entra nello studio di Live non è la D’Urso Clizia Incorvaia, ex moglie del leader de Le Vibrazioni Francesco Sarcina. Durante l‘estate tutti i giornali hanno riportato la notizia  del triangolo amoroso tra la Incorvaia, il marito e Riccardo Scamarcio. L’attore è il migliore amico di Franscesco, nonché suo  testimone di nozze.

La Incorvaia accusa l’ex marito con parole forti di cui si prende piena responsabilità.  La coppia si era sposata nel 2015 e separata nel mese di settembre del 2018. Ad Aprile aveva tentato di ricucire, invano, la loro relazione.

Il cantante ha voluto sapere dalla moglie tutti gli uomini che ha frequentato durante il periodo della loro separazione. Clizia ha confessato di aver dato solo un bacio a Scamarcio. Racconta che il marito l’avrebbe tradita ripetutamente e che sui social Sarcina chiedeva alle fan del materiale pornografico .

Francesco Sarcina per vendetta ha dato poi in pasto ai giornali la notizia del tradimento. Scamarcio ha delegato un amico per smentire le voci del triangolo.

Live non è la D’Urso – Finti amori e presunti tradimenti

Il secondo talk è dedicato ai finti amori e ai presunti tradimenti dei Vip per fini pubblicitari. Giorgia Venturini attacca duramente Taylor Mega. La accusa di averle proposto di mettersi insieme (per finta) per dare scandalo, durante la partecipazione a L’Isola dei famosi.

La Mega  svia in parte l’argomento raccontando di aver riferito alla Venturini , all’epoca, la volontà di voler lasciare l’ex fidanzato violento.   Gli argomenti sono tanti ma il tempo è finito. La conduttrice è costretta a riprendere il tema nella prossima puntata.

Live non è la D’Urso – Asia Argento ed Alba Parietti

Asia Argento ed Alba Parietti sono pronte a sottoporsi alle sfere. Si inizia dalla Parietti e dal suo ex marito Franco Oppini. Nonostante la separazione, i rapporti tra ex coniuigi sono sempre stati buoni. A luglio Oppini ha rilasciato un’intervista nella quale raccontava il primo incontro con Alba, definendola una donna facile. I due sono rimasti insieme 9 anni e lei non ha digerito il racconto volgare e fuori luogo.

Il primo sferato a girarsi è proprio Franco Oppini. Tenta di chiarire con la Parietti la polemica scoppiata durante l’estate. L’attore però sostiene la sua versione senza chiedere scusa all’ex moglie.

Anche per Asia Argento si parla dell‘ex marito. Morgan , padre di Anna Lou, non ha quasi mai versato il denaro per il mantenimento della figlia.  L‘artista è stato sfrattato dalla sua casa per colpa della denuncia  partita dall’ex moglie per i mancati pagamenti. Da lì si è scatenata una guerra tra avvocati.

Karina Cascella attacca la Argento definendola una donna che ha fatto carriera solo grazie al padre Dario Argento, maestro dell’horror. Le rinfaccia che da è da  un po’ di tempo che non lavora e che ha dovuto rinunciare perfino ad X Factor dopo l’accusa di abusi sessuali su un minorenne.

Giuseppe Cruciani, giornalista, tenta di riprendere la polemica tra la Parietti ed Oppini. La showgirl lo interrompe immediatamente in quanto non vuole riprendere l’argomento.

Francesca De André se la prende con Alba Parietti. La ex di Cristiano de Andrè aveva difeso Francesca, in un momento di rabbia con Cristiano, per poi rimangiarsi la parola una volta fatto pace. RIcordiamo che la De Andrè non ha alcuna intenzione di tendere una mano al padre, il quale starebbe tentando in tutti i modi di recuperare il rapporto con la figlia.

In un clima di elevata confusione, dove le voci si accavallano, la Parietti tenta di mantenere un tono diplomatico. La maleducazione degli ospiti è una mancanza di rispetto nei confronti dei telespettatori che seguono la trasmissione.

Live non è la D’Urso – Il mondo dell’Hard

L’ultima parte di Live è dedicata al mondo hard, in particolare della storia di Yudi Pineda. Una donna che da suora è diventata pornostar.

Prima però la D’Urso di occupa di Lady Muffin e Tommy A Canaglia. Insieme da 20 anni, la coppia è sposata da 13 anni ed ha un figlio di 11 anni. Si divertono a registrare video hard amatoriali. Nella vita lei fa la badante, lui si occupa di soccorso stradale.

La signora Ermina ha partecipato ad un‘inchiesta de Le Iene dedicata al turismo sessuale femminile in Kenya. Lì ha avuto una relazione con un ragazzo molto più giovane di lei.

Valentine Demy, nonna di 5 nipoti, ha lavorato per molti anni come pornostar. Oggi invece fa la mistress, ovvero viene pagata dagli uomini per essere maltrattati.

La giovanissima Martina Smeraldi, è considerata la nuova scoperta di Rocco Siffredi. La diciannovenne cagliaritana sogna di diventare la nuova Moana Pozzi. I suoi genitori sono contrari alla sua scelta di vita.

Riccardo Signoretti non giudica la scelta di Martina ma condanna gli uomini adulti che lucrano sulle spalle di giovani ragazze.

Live non è la D’Urso – Yudi Pineda

Dalla Columbia, Yudi Pineda ha raggiunto Barbara D’Urso nel salotto di Live. La ragazza ha trascorso 10 anni in convento prima di intraprendere la carriera come pornostar.

Ha lasciato il convento perchè si era innamorata di un sacerdote che forse non ricambiava il suo amore. Successivamente, dopo aver trovato lavoro in un’azienda, un ragazzo le ha proposto di lavorare prima come modella in webcam e poi  come attrice hard.

Dalla storia di una badante pornostar si passa alla storia di Erika, una trentaduenne che si definisce asessuata. Non ha mai avuto un rapporto intimo in quanto non prova attrazione fisica verso gli altri.

In chiusura Ivana Spagna regala al pubblico il suo nuovo singolo Nessuno è come te.

Termina così la puntata di Live – non è la D’Urso.

Irene Verrocchio

Figurante/opinionista nella trasmissione televisiva Forum di Mediaset. Laurea in sociologia all'Università Gabriele D'Annunzio di Chieti con 110 su 110. Ha una grande passione per il giornalismo.

Condividi
Pubblicato da

Articoli Recenti

Miracoli dal Cielo su Rai 1 – trama, cast e finale

Rai 1 trasmette questa sera il film dal titolo Miracoli dal Cielo. L'appuntamento è alle 21:25 sulla rete diretta da…

1 ora fa

Jack Taylor serie tv su Giallo episodio Era un poliziotto

Ha per titolo Jack Taylor la serie tv che il 21 Novembre . Giallo presenta in prima visione assoluta. L'appuntamento è in…

2 ore fa

Sanremo 2020 Amadeus annuncia i Big il 6 gennaio a Soliti ignoti

Amadeus annuncia i Big di Sanremo 2020 il prossimo 6 gennaio. Accadrà all'interno della puntata speciale di Soliti ignoti -…

3 ore fa

Stati Generali 21 novembre ospiti Dario Argento e Marco Mengoni

Serena Dandini torna su Rai 3 con Stati Generali giovedì 21 novembre. La terza rete diretta da Stefano Coletta propone sei…

4 ore fa

In arte Pino Straboli su Rai 3 dal 1 dicembre tutti gli ospiti

Si chiama In arte il programma di Pino Strabioli che arriva su Rai 3 dal 1 dicembre 2019. Saranno due…

4 ore fa

Stasera in Tv giovedì 21 novembre 2019 – I programmi in onda

Stasera in Tv giovedì 21 novembre 2019. Su Rai 3 prende il via il nuovo programma satirico Stati Generali con Serena…

13 ore fa