Junior Bake off, la finale, vince Roberta


Le tre ultime prove sostenute dai finalisti prima dell'annuncio del vincitore


  Roberta è la vincitrice della prima edizione di Junior Bake off Italia. E’ arrivata alla finalissima con Gianluca dopo aver eliminato nelle prime due prove Isabella e Matteo. Ripercorriamo le fasi del cooking show dedicato ai piccoli pasticceri andato in onda su Real Time in prima serata.  Al timone Benedetta Parodi con i giudici Ernst Knam e Cecilia D’Onofrio.

Dopo il consueto ricapitolo della puntata precedente, si inizia. Roberta, Isabella, Matteo e Gianluca, i quattro finalisti, sono pronti per confrontarsi nelle tre sfide finali. Si entra subito in un’atmosfera natalizia. Prima la Parodi annuncia che per il vincitore è previsto un soggiorno a Gardland e una sorpresa da parte di Buddy Valastro.

Intanto entra nello studio un improbabile Babbo Natale che distribuisce falsi doni. Si tratta di Gabriele, il vincitore della terza edizione del cooking show dedicato alla pasticceria. I suoi regali sono in effetti dei muffin. Ed infatti la prima prova a cui devono sottoporsi i quattro finalisti è la preparazione di muffin salati e decorati.

I giovanissimi concorrenti sono al lavoro. Gabriele dispensa loro qualche consiglio. Matteo prepara i ‘Carota Kid’, Roberta sta confezionando muffin con formaggio, pomodoro e basilico. Gianluca si esalta presentando muffin con provola affumicata, vellutata di patate e porro, uova di quaglia. Per Isabella muffin con le olive.

Quanta serietà e competenza presentano questi piccoli aspiranti pasticceri. Davvero sembra di essere stati catapultati in un mondo irreale. Ma il tempo scorre, ancor più velocemente a Nalale, sottolinea la materna Parodi. Mentre l’ultimo minuto scorre, in sovrampressione si legge che sono già aperti i casting per la seconda edizione di Junior Bake off.

Ed ecco gli assaggi: Isabella supera brillantemente il severo giudizio di Knam e la D’Onofrio. I maffin di Matteo sono colorati ma poco lievitati. Roberta non ha convinto del tutto. Gianluca ottiene i complimenti dei giudici.

Si passa alla prova tecnica, quella decisiva che porta alla finalissima. I quattro finalisti devono preparare la Sacher bianca come la prepara il maestro Knam. Ma ci vogliono anche le decorazioni. Il giudice allora mostra ai piccoli come realizzare un piccolo pinguino. Poi nel corso della dimostrazione parla ai bambini di “emulsionare”: tutti si chiedono che significa. Il tempo a disposizione è di 150 minuti. Scatta il primo blocco pubblicitario.

Al rientro, notiamo come i pasticceri sono in difficoltà: la sacher di Knam nasconde molte insidie. Quella che ha preparato lui è perfetta, tanto da far venire davvero voglia di mangiarla. Ganasce, marmellate, decorazioni e altro: la prova è impegnativa davvero. Finito il tempo, ecco gli assaggi al buio.

La prima sacher è di Roberta: ottima. Gianluca ha fatto il pinguino un po’ “cicciottoso”, ma la torta è buonissima. Gli altri due finalisti superano la prova. Livello altissimo sottolinea Knam. Tutti classificati primi. Ma i giudici devono, però scegliere i due finalisti che si contenderanno il titolo.

Ad accedere alla finalissima sono Roberta e Gianluca. Escono Isabella e Matteo: peccato sono di una simpatia unica.

E siamo al giorno della sfida finale dopo la quale conosceremo il vincitore. Roberta e Gianluca dovranno realizzare la torta Bake off perfetta da fuori e tutta da farcire. I ragazzini hanno  alcune difficoltà e Knam dispensa qualche consiglio. Gianluca è disperato: deve rifare la sua base, è venuta male e non riesce a tagliarla.Lui la rifà di nuovo e, su suggerimento di Knam, aggiunge limone per poter ottenere un profumo gradevole.

 La prima torta ad essere assaggiata è di Gianluca. Complimenti per lui. Arriva Roberta: anche lei supera la prova. Difficile scegliere. Intanto i piccoli pasticceri eliminati fanno le proprie previsioni.

Ma il momento fatidico è giunto. E’ Benedetta Parodi a fare l’annuncio: il miglior mini pasticcere di Junior Bake off è Roberta. A lei anche il ragalo di Buddy Valastro: una casacca  e un biglietto aereo per  volare negli USA, conoscere la star della pasticceria americana e farsi autografare la casacca.

L’appuntamento è per la prossima edizione.



0 Replies to “Junior Bake off, la finale, vince Roberta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*