Strafactor | seconda puntata 11 ottobre | la diretta


Continua stasera Strafactor, il talent irriverente e satirico che fa sfidare i personaggi più improbabili. Pupo, Elio e La Dark Polo Gang dovranno trovare il concorrente più assurdo per assicurarsi la vittoria finale. Conduce Daniela Collu.


Questa sera la seconda puntata di Strafactor va in onda dopo la conclusione degli ultimi Bootcamp di X Factor 12. L’appuntamento è sul canale Sky Uno alle ore 23.30. Il talent satirico continuerà con le audition per formare le  squadre, capitanate una dalla Dark Polo Gang e l’altra da Pupo ed Elio. La prima puntata ha proposto, come nello spirito del programma, personaggi singolari in gara.

 

Vediamo quale talento stravagante ci colpirà nell’appuntamento odierno.

A tra poco con la diretta.

Inizia Strafactor. Il programma propone una guerra tra due mondi: grandi talenti del passato contro giovani promesse del futuro. I talenti “vintage” saranno guidati da Pupo ed Elio, mentre le nuove scoperte saranno capitanate dalla Dark Polo Gang.

Daniela Cossu sarà arbitro imparziale e ci presenterà i talenti in gara.

Stasera va in onda la seconda puntata di auditions e l’atmosfera si fa più tesa, la sfida più agguerrita.

Aleximone è il primo concorrente. Propone il suo inedito “Vulcanici”, una cartolina naif che parla di trasgressione e passione. “Una bella situazione dai” – commenta la Dark Polo Gang. Ma non tutti i membri del gruppo sono convinti. Con due sì Aleximone passa.

Sinforosa è “una bellissima donna”, si presenta con un sensuale vestito rosso, lungo fino ai piedi – alla Jessica Rabbit per capirci.  Non è decisamente intonata o forse lo è troppo per essere scelta. La Dark Polo Gang apprezza, ma non la promuove. Alex Pini porta “Vola colomba” di Nilla Pizzi e fa addormentare la gang. Tre no ed a casa!

La regina dell’underground milanese, Myss Keta, affiancherà la Dark Polo questa sera e darà il proprio parere sui concorrenti di Strafactor. Il suo stile è particolare, Keta indossa infatti una mascherina davanti alla bocca.

Rudy Zecca canta “Milano nel cuore”. Pupo lo definisce “l’evoluzione di Memo Remigi”. Un clichè dopo l’altro Rudy conquista, non solo la bella e molto citata Milan. Riceve apprezzamenti per lo stile e per la collana copiata alla Ferragni. Tre sì per lui.

Modello Zina propone una hit estiva contro il razzismo. Tra parolacce e autostima “a palla”, Modello ce la fa. “Swag e sentimento” – commenta Myss Keta.

Drew è “l’anti-trap” e porta il suo pezzo “Dissing trap”. Insulta i giudici dicendo che meglio di loro è anche “la più sfigata band”. La strategia potrebbe non essere vincente, ma il suo essere sfrontato sembra essere apprezzato. “Se beccamo nel backstage” – gli risponde la Dark Polo, ma gli regala due sì. Dopo essere stato promosso Drew diventa devoto alla gang.

Pupo ed Elio valutano gli Avanti e ‘ndrè, Marcello Cannavò e Dario Zumkeller. I tre talenti sono ripescati dalle scorse edizioni di X Factor e Strafactor. Elio e Pupo sono convinti che questi saranno talenti che li porteranno a vincere sulla Dark Polo Gang. Sarà davvero così?

Per stasera è tutto. Appuntamento alla prossima settimana con Strafactor!



0 Replies to “Strafactor | seconda puntata 11 ottobre | la diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*