Mezzogiorno in famiglia su Rai 2 | week end con Manlio Dovì e Debora Caprioglio


Mezzogiorno in famiglia su Rai 2 | week end con Manlio Dovì e Debora Caprioglio. In gara i comuni di Belvedere Ostrense (An) e Galatina (LE)


Le regioni protagoniste di Mezzogiorno in famiglia sono questa settimana, le Marche e la Puglia. Il programma del week end di Rai2 è condotto, come al solito, da Massimiliano Ossini, Adriana Volpe e Sergio Friscia.

Va in onda dalle 11.00 di sabato 27 e di nuovo domenica 28 ottobre sempre al medesimo orario e nella stessa collocazione del fine settimana.

I padroni di casa ospiteranno in studio le due delegazioni provenienti da Galatina (Le), squadra campione in carica, e da Belvedere Ostrense (An), per una sfida che si preannuncia, come tutte le settimane, all’insegna di musica e intrattenimento.
Il programma ha anche il fine di far conoscere al pubblico le bellezze e le eccellenze del nostro paese attraverso i paesi che scendono in gara.

A dare un aiuto ci saranno, come al solito, le inviate Claudia Andreatti ex Miss Italia e Eleonora Cortini. Saranno loro a far da guida per la scoperta  delle bellezze naturali e artistiche con un occhio attento all’artigianato e alla cultura locale dei due borghi.
Al fianco delle due squadre, in studio, ci saranno due tifosi d’eccezione: Manlio Dovì per il team marchigiano e Debora Caprioglio per i pugliesi.
A curare l’aspetto musicale dei due appuntamenti, l’immancabile Maestro Gianni Mazza e la sua orchestra.

Non si fa a meno, neppure questa settimana, dell’oroscopo di Paolo Fox che arriva, però, nella puntata domenicale.

Si gioca anche con i telespettatori da casa che avranno la possibilità di vincere in diretta chiamando il numero telefonico 894433.



0 Replies to “Mezzogiorno in famiglia su Rai 2 | week end con Manlio Dovì e Debora Caprioglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*