Nessuno mi può giudicare, Caterina Caselli conduttrice alla Radio dal 10 aprile


Caterina Caselli, in occasione dei suoi 70 anni torna alla Radio con il programma Nessuno mi può giudicare. L'appuntamento è dal 10 aprile


 Dal 10 aprile, Caterina Caselli sarà la conduttrice, su Rai Radio 2, del programma Nessuno mi può giudicare che mutua il titolo da quello di un suo notissimo brano degli anni Sessanta. Accanto a lei ci sarà Giovanni Caccamo. L’appuntamento nasce per celebrare i 70 anni dell’artista il cui compleanno cade proprio il 10 aprile.

{module Pubblicità dentro articolo}

Nessuno mi può giudicare sarà in onda ogni domenica per 6 settimane dalle 15:30 alle 17:00: il programma sarà anche in replica sulla stessa rete a mezzanotte.
È particolarmente significativa la presenza della Caselli alla Radio perchè l’artista non è solita concedersi alle telecamere televisive né ai microfoni radiofonici.

La trasmissione è un vero e proprio viaggio che racconta in maniera molto leggera ma amabile e coinvolgente non solo l’excursus professionale della cantante e produttrice discografica ma anche un’epoca musicale che viene fatta rivivere attraverso la voce dei protagonisti.

caterina caselli 1
Caterina Caselli narra molte curiosità e aneddoti ma la trasmissione è anche altro.
Infatti in ogni puntata verrà proposta una sfida musicale tra artisti che appartengono a generazioni differenti. I due cantanti interpreteranno brani musicali che saranno poi sottoposti al giudizio degli ascoltatori e verranno votati attraverso la pagina Facebook di Rai Radio2.
Caterina Caselli e Giovanni Caccamo proporranno anche incontri con i grandi compositori e cantautori italiani.
Ai microfoni di Nessuno mi può giudicare ci saranno di settimana in settimana personaggi prestigiosi come Ennio Morricone, Francesco Guccini, Giuliano Sangiorgi ed Elisa Toffoli. Il loro compito è non solo parlare della musica ma soprattutto raccontare agli ascoltatori come nasce un successo musicale.
La prima puntata di Nessuno mi può giudicare, come dicevamo, è in onda il 10 aprile che è un giorno particolare in quanto cade il settantesimo compleanno di Caterina Caselli.
E, proprio per questo, sarà particolarmente ricca di contenuti.

caterina caselli anni 60
Intanto, si  inizia dagli anni 60 e viene proposta una sfida tutta femminile incentrata su due cantanti che a vent’anni sono arrivate seconde a una manifestazione importante come il Festival di Sanremo. Naturalmente una è Caterina Caselli che proprio con Nessuno mi può giudicare arrivò seconda nel 1966. L’altra interprete è Francesca Michielin che nell’edizione Sanremo 2016 è arrivata in seconda posizione con il brano Nessun grado di separazione.

Loading...

La Micheli sarà la rappresentante dell’Italia al prossimo Eurovision Song Contest che si tiene su Rai 1 il 14 maggio in prima serata con Federico Russo e Flavio Insinna. E si parlerà anche di questo importante evento.
Ospite d’eccezione della prima puntata sarà Paolo Conte.
Dunque Caterina Caselli ha voluto concedersi un ritorno alla Radio. Ed ha voluto coniugare il passato al presente in una miscellanea di tempi, generi e stili differenti che però trovano un proprio punto di riferimento nella musica e nel suo linguaggio che unisce proprio tutti.

Loading...



0 Replies to “Nessuno mi può giudicare, Caterina Caselli conduttrice alla Radio dal 10 aprile”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*