Nemico Pubblico 3, al via il 12 giugno: tutte le novità


Tutte le anticipazioni sulla terza stagione del programma satirico di Giorgio Montanini su Rai 3


Vi avevamo anticipato che sarebbe partita il 5 giugno, invece la terza stagione di Nemico Pubblico prenderà il via una settimana dopo, domenica 12 giugno. Otto puntate di circa un’ora ciascuna, che iniziano a più di un mese di distanza rispetto all’esordio dell’edizione 2015.

Il programma di Rai 3, sempre articolato tra monologhi sul palco e candid “sociali”, avrà alcune novità: Reparto maternità e Nemico Pubblico, il musical

{module Pubblicità dentro articolo}

Iniziamo dalla prima, una sketch comedy ambientata nell’antisala di una nursery di un reparto di neonatologia. La popoleranno uomini che attraversano una delle fasi più importanti della loro vita: il momento in cui diventano padri. O meglio: il momento in cui un figlio, lo subiscono.

Tre neopapà maschilisti, razzisti e omofobi saranno il mezzo per far emergere le ombre di quella che, solitamente, viene definita come “famiglia tradizionale”. Una vera e propria desacralizzazione della retorica sull’essere genitore, messa a nudo da azioni che hanno un solo obiettivo: far prevalere il proprio, egoistico, interesse. Via dunque a festini e scherzi di cattivo gusto che, allo stesso tempo, se mostrano il lato scorretto dei protagonisti, ne mettono anche in luce la difficoltà nel vivere il loro nuovo ruolo di padri.  Nel reparto di maternità inoltre, compariranno alcune guest star, tra cui si paleserà anche Rocco Siffredi.

In Nemico Pubblico, il musical la scena è invece di Francesco De Carlo, che insieme al gruppo de I Bugiardini mette in musica le ossessioni della contemporaneità. Il comico, che nella passata stagione aveva realizzato la surreale serie Emoticons, stavolta utilizza l’escamotage narrativo del musical per parlare di ludopatia e razzismo, dell’innamoramento per un volto della cronaca nera reso celebre dai media, e di quelle frasi ricorrenti come  “più cresci e più diventi di destra” o “sei pazzo e non lo sai”. Tutto in un segmento della durata copresa tra i 5 e i 6 minuti.

Altra novità, la presenza di “vip”. Si tratterà di ospiti famosi che verranno trattati senza alcuna riverenza e che, soprattutto, saranno affiancati a persone “nip”, cioè poco o affatto note. Naturalmente non persone scelte a caso, ma gente che svolge lo stesso lavoro dei colleghi più conosciuti, e che avrà una sorta di sponsorizzazione da parte loro. Ci saranno, tra gli altri, Pupo, Fabio Canino, Francesco Montanari, Andrea Delogu, Fausto Brizzi, Niki Nicolai, Stefano di Battista.

Infine, ultima novità di questa terza stagione, Francesco Capodaglio. Il comico che da anni scalda il pubblico prima degli spettacoli a teatro di Montanini, approda sul piccolo schermo per aprire il programma e, ancora una volta, introdurre l’amico e collega sul palco.

Nemico Pubblico è un format originale Verve Media Company/Raitre. È scritto da Giorgio Montanini, Giovanni Filippetto, Francesco De Carlo, Paolo Lizza e Daniele Fabbri, che prende il posto di Filippo Giardina.
La regia è di Claudio Bozzatello.



0 Replies to “Nemico Pubblico 3, al via il 12 giugno: tutte le novità”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*