MTV Awards 2016, polemica sui The Kolors e il web sta con Mandelli


Continuano le polemiche suscitate dal gesto dei The kolors ieri sera nel corso degli Mtv Awards 2016. La band vincitrice di Amici 2015 si è rifiutata di ricevere il premio che doveva essere loro consegnato da Francesco Mandelli il conduttore della serata.


 Continuano le polemiche suscitate dal gesto dei The kolors ieri sera nel corso degli Mtv Awards 2016. Come vi abbiamo raccontato nel corso della nostra diretta, la band vincitrice di Amici 2015 si è rifiutata di ricevere il premio che doveva essere loro consegnato da Francesco Mandelli il conduttore della serata.

{module Pubblicità dentro articolo}

Non solo, ma Stash, il frontman, ha addirittura sputato contro la telecamera e la band è andata via dal palcoscenico lasciando il conduttore da solo.
All’indomani di quanto è accaduto Francesco Mandelli sulla sua pagina Facebook si è sfogato ed ha letteralmente scritto:
Due parole su quello che è successo ieri sera. I The kolors erano arrabbiati per un problema tecnico occorso durante la loro esibizione alla fine della quale io sarei dovuto salire sul palco per consegnargli un premio. Loro se ne vanno e mi lasciano in diretta tv e davanti a ventimila persone come un pirla. Non si fa. Io sono un professionista e rispetto tutti. E loro non hanno mostrato rispetto per me. Ho pensato che qualcuno devi dire a questi ragazzini che la professionalità e la prima cosa. Sono corso nel backstage per dirglielo e mi hanno aggredito verbalmente e fisicamente.
Sul web la polemica non si è fermata e con l’hashtag #IoStoConITheKolors, la discussione continua anche all’indomani della conclusione degli Mtv Award 2016.
Moltissimi tra il popolo della Rete sono contro il comportamento dei The kolors.

Prima di darvi conto dei “cinguettii” ecco quanto ha scritto Stash sui suoi social: “lo con lo sputo in telecamera non era per la gente che ci sostiene era per la gente che cerca di boicottarti senza alcun motivo. Perdonatemi, sapete come sono fatto”.

Basterà a farsi perdonare? Tra l’altro la band era presente anche nella scorsa edizione degli MTV Awards.

Intanto su Twitter c’è chi scrive: io sto con il cameraman che ha ripulito la telecamera dallo sputo.

Altri suggeriscono che ci vuole soprattutto un po’ di umiltà da parte di questi ragazzini.

Sono tanti quelli che ribadiscono di stare dalla parte di Mandelli. Inoltre ci si chiede come si fa a difendere questi ragazzini maleducati e si invita a fare una riflessione su gesti volgari e di grande mancanza di rispetto che neppure le rock star maledette, forse, si sarebbero permesse.

Molti invitano soprattutto a chiedersi: ma chi sono questi The Kolors che si permettono atteggiamenti simili.

Stash Mtv Awards

Altri sostengono: sono solamente ridicoli, questo fa pensare che si sono oramai montati la testa. Perciò mai e poi mai mi schiererò dalla parte di questi cafoni.

Che avrebbero potuto fare di più, sottolinea qualche altro utente in rete, sputano in Tv, rifiutano il premio e litigano con Francesco Mandelli.

Insomma sui social network è un susseguirsi di commenti, quasi tutti a sfavore di Stash, su quanto è avvenuto.

Ci si chiede come sia possibile, per i tre componenti della band, dare un’immagine così volgare della loro professionalità ai fan che pure li hanno seguiti e li hanno portati al successo nel talent Amici lo scorso anno. 

C’è da scommettere che la parola “fine” su questa volgare performance, non sarà scritta a breve.



0 Replies to “MTV Awards 2016, polemica sui The Kolors e il web sta con Mandelli”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*