Radio Italia Live – Il concerto, la diretta della seconda serata


Secondo appuntamento con il concerto condotto da Luca e Paolo su Italia 1


È andata in onda la seconda serata dei Radio Italia Live, il concerto organizzato dalla storica emittente fondata da Mario Volanti e trasmesso su Italia 1 da Piazza del Duomo a Milano. Come ieri, anche oggi tanti gli artisti nostrani sul palco per una lunga serata di musica. Lo show è stato alcuni giorni fa e la rete diretta da Laura Casarotto ha deciso di trasmetterlo in due puntate. Riviviamo tutte le esibizioni. 

{module Pubblicità dentro articolo} 

Si comincia. Dopo il collegamento con Daniele Bossari, che dà anticipazioni sui cantanti che si esibirianno questa sera, arriva Elisa. Canta “Luce – Tramonti a Nord Est”, brano con cui vinse Sanremo 2001. Poi l’ultima hit “No Hero”. I conduttori fanno una piccola intervista alla cantante, spingendola a dare un aggettivo ai tanti artisti con cui ha lavorato. 

radio italia live 21 giugno elisa

Il secondo artista a salire sul palco è Francesco Renga. Ripropone “Vivendo adesso”, presentato nell’edizione 2014 di Sanremo. Ancora un brano festivaliero: “Angelo”, con cui il cantante bresciano vinse nel 2005, il primo dei due festival condotti da Paolo Bonolis. Terzo pezzo: “Guardami amore”, singolo contenuto nel suo nuovo album, “Scriverò il tuo nome”.

Come con Elisa, i conduttori scherzano dicendo: “Noi siamo qui solo perché ci sei tu”, prendendolo un po’in giro. 

radio italia live 21 giugno renga

È lo stesso Francesco Renga a sostituire i conduttori ed annunciarli come “grandi interpreti della canzone napoletana”: le due ex Iene fanno una rivisitazione di “Torna a’Surriento”, nella quale raccontano a modo loro il proliferare di serie tv americane ed italiane, soprattutto Gomorra. Di questa serie sottolineano, con l’arma dell’ironia, la loro difficoltà nel capire i dialoghi a causa del dialetto napoletano in cui sono stati scritti.

radio italia live 21 giugno gomorra

Ogni cantante viene introdotto da una brevissima scheda. Accade così anche per Malika Ayane, che esordisce con “Blu”.  Dopo è il momento di “Tre cose”, successo del 2012. Chiusura dell’esibizione con “Senza fare sul serio”. 

radio italia live 21 giugno ayane

Per il “Radio Italia Live 3.0”, che Bizzarri e Kessisoglu definiscono come una particolare sezione dedicata alle nuove leve della musica italiana, spazio ad Alessio Bernabei. Il brano è stato lanciato nello scorso Sanremo, il primo da solista dopo l’abbandono dei Dear Jack. I conduttori lo canzonano un po’sull’acconciatura e lui controbatte sorridendo: “Uso la buona vecchia lacca della nonna!

radio italia live 21 giugno bernabei

Acclamati dalla folla, ecco i Negramaro. Cominciano con “Estate”, storica hit del complesso pugliese. Dal passato al presente: “Tutto qui accade” è il pezzo successivo, uscito ad aprile di quest’anno e contenuto nel loro ultimo album, “La rivoluzione sta arrivando”. Poi, “Stai attenta”. Siparietto tra Luca e Paolo e la band: i due comici provano a fare goffamente un plagio di “Mentre tutto scorre”. 

radio italia live 21 giugno negramaro

I prossimi sono gli Zero Assoluto. Il duo De Gasperi – Maffucci canta “Di me e di te”. Poi eseguono “Svegliarsi la mattina”, pezzo che presentarono dieci anni fa a Sanremo. Il terzo brano è “Una canzone e basta”, contenuto nel loro ultimo lavoro discografico, “Di me e di te”. Per loro anche un tour estivo.

radio italia live 21 giugno zero assoluto

{module Pubblicità dentro articolo}

Uno degli artisti più attesi di questa seconda serata è senza dubbio Marco Mengoni. Inizia con “Ti ho voluto bene veramente”. Il pubblico è un tutt’uno con lui. Poi canta “Solo due satelliti”, hit del momento del cantante di Ronciglione. Infine, “Parole in circolo”, pezzo che dà il nome anche al suo recente album.

Anche con lui i conduttori utilizzano la solita frase: “Siamo qui solo per te”: se all’inizio poteva far sorridere, ora l’effetto “divertente” si è esaurito ed è diventata stucchevole. Finale con un omaggio a Prince e alla sua “Kiss”. 

radio italia live 21 giugno mengoni

Emma sale sul palco con un giubbotto di pelle con spalline larghe. Sotto, un vestito corto blu. La cantante salentina intona “Arriverà l’amore”. Segue “Io di te non ho paura”. Scatenata, lascia spesso cantare il pubblico che partecipa con passione. Bella la dedica, a tutte le donne vittime di femminicidio. Terzo brano: “Il paradiso non esiste”. 

radio italia live 21 giugno emma

Ritorna sul palco Elisa. Sorpresa per il pubblico: canta insieme a Emma e Giuliano Sangiorgi “Sorrido già”. I conduttori interagiscono con i tre artisti mettendoli alla prova: ognuno di loro dovrà rispondere a domande attinenti alla vita degli altri due. 

radio italia live 21 giugno trio

Daniele Bossari intanto intervista sotto il palco Elodie Di Patrizi, tra i protagonisti di Amici 2016. L’ultimo cantante di questa edizione dei Radio Italia Live è Biagio Antonacci. Inizia con “Iris (tra le tue poesie)”, evergreen inciso nel 1998. Una versione più pop e con accenni rap, molto gradevole ed apprezzata dai milanesi in piazza. Poi si balla con “Cortocircuito” e con “Non vivo più senza te”. 

radio italia live 21 giugno biagio

Al termine della serata, il saluto di Mario Volanti, fondatore e direttore di Radio Italia – Solo musica italiana. Antonacci alla fine duetta con Sangiorgi: una piccola sorpresa, come loro stesso dicono. Cantano “Se io, se lei”, cavallo di battaglia del cantautore emiliano.

radio italia live 21 giugno duetto antonacci sangiorgi

Termina qui Radio Italia Live, dopo i saluti e i ringraziamenti di rito. L’evento tornerà l’anno prossimo, con tutta probabliltà condotto ancora da Luca e Paolo.



0 Replies to “Radio Italia Live – Il concerto, la diretta della seconda serata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*