Il grande match, la diretta del dopo Italia-Irlanda


Il commento alla partita dell'Italia nel programma di Rai 1 condotto da Flavio Insimma


Prima sconfitta per gli azzurri ad Euro 2016: l’incontro con l’Irlanda infatti, si è concluso per 0 a 1. Un risultato arrivato negli ultimi minuti, realizzato dall’irlandese  Brady.

Abbiamo seguito il commento del dopo-partita, nel corso de Il grande match su Rai 1.

 {module Pubblicità dentro articolo}

Insinna apre indossando la maglia azzurra: “Nonostante tutto, buonasera”. Parte subito il collegamento con la Francia, dove c’è Bonucci in attesa. Il calciatore ha giocato da “diffidato”, e questo, racconta, l’ha portato a abagliare più del solito.

il grande match 22giugno bonucci

Insinna presenta gli ospiti: al parterre fisso si aggiunge Sergio Friscia. Parte il commento di Arrigo Sacchi: “Le sconfitte dispiacciono, ma fanno sempre bene perché ti riportano con i piedi per terra. Ci aspetta una partita difficilissima, e noi dobbiamo fare una partita di alto livello perché o repisriamo e andiamo in attacco, oppure li subiamo”. Carlo Tardelli invece, si domanda perché Conte abbia rischiato Bonucci.

Zazzaroni vede i giocatori impauriti: “Non manovrano mai, non prendono iniziativa. Tranne Insigne, gli altri sembrano contratti”. Per Sacchi, “questa squadra è stata messa in campo per risparmiare gli altri”.

il grande match 22giugno sirigu

Collegamento con Casa Azzurri per le dichiarazioni del portiere Sirigu: “Siamo amareggiati per come è arrivata la sconfitta. Forse la partita più difficile del girone su un campo non facile, che ci ha condizionato nelle scelte”.  Il giocatore dichiara apertamente di non essere molto motivato, sapendo che già la squadra aveva avuto accesso agli ottavi. In studio, tardelli critica aspramente un simile atteggiamento.

Il tempo di qualche tweet, e subito gli highlights dell’incontro.

il grande match 22giugno antinelli goria

Conte è in conferenza: “Abbiamo una partita contro una delle favorite alla vittoria finale: ricordiamoci da dove siamo partiti e non fasciamoci la testa”.

Marco Marzocchi e Federico Balzaretti si occupano dell’angolo tecnico.

il grande match 22giugno nek

Dopo il break pubblicitario, in studio arriva Nek per cantare il pezzo Uno di questi giorni. Poco dopo, Amedeo Goria è con Thiago Motta: “Potevamo fare di più, adesso dobbiamo pensare a fare il nostro lavoro con la Spagna. Cercheremo di fare una bella prestazione e passare ai quarti di finale”.

Mazzocchi e Balzaretti si concentrano sull’analisi di Insigne, che secondo loro è l’unico che ha creto occasioni: non è una classica seconda punta, ma una sorta di jolly.

il grande match 22giugno marzocchi

Ma naturalmente non è solo l’Italia ad essere sceso in campo. Hanno giocato anche Svezia contro Belgio, Portogallo contro Ungheria. Vengono mostrati i goal delle due partite, in particolare quelli spettacolari di Cristiano Ronaldo. Quindi Austria-Islanda.

Ecco quindi che Marco Mazzocchi  riassume il cartellone degli ottavi, che oggi si sono chiaramente delineati.

Immancabile il filmato carico di pathos in cui vengono ripresi i protagonisti del programma mentre guardano insieme la partita. Poi tocca ancora a Nek, che esegue la sua cover di Se telefonando.

il grande match 22giugno insinna friscia

Infine, mentre sul fuoco bolle l’acqua per la pasta, il quiz finale: stasera è Friscia a gestirlo. E per allungare ulteriormente il brodo, il replay dei commenti della Gialappa’s ai momenti salienti di Italia-Irlanda.

La puntata si conclude qui. Il programma torna in onda sabato 25 giugno in seconda serata.



0 Replies to “Il grande match, la diretta del dopo Italia-Irlanda”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*