Italia’s got talent, primo giorno di casting a Roma


La prima giornata di casting a Roma per il talent show di Sky Uno condotto da Lodovica Comello


Prima giornata di casting per la nuova edizione di Italia’s got talent. Ingresso alle otto e mezza del mattino, Cinecittà è stata letteralmente invasa dai tanti aspiranti concorrenti. Proprio a Cinecittà si era svolta la diretta della finale del talent show, vinto dai virtuosismi della fisarmonica di Moses.

I provini si svolgeranno anche domani, domenica 26 giugno.

{module Pubblicità dentro articolo}

Naturalmente la macchina dello show è ancora nella sua fase iniziale: i partecipanti infatti, stanno prendendo parte alle selezioni che consentiranno di accedere al turno successivo. I quattro giudici Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Frank Matano arriveranno in una seconda fase, quando la produzione avrà già effettuato una prima scrematura dei talenti.

È una giornata caldissima, per la capitale: il sole però, non ferma le aspettative dei tanti che si sono iscritti. Le arti sono le più svariate, e la fila al di là del cancello di Cinecittà, richiede ore di attesa. L’ingresso era alle otto e mezza del mattino, ma si esce alle quattro del pomeriggio, e nel frattempo molti colleghi sono ancora dentro. All’interno del cortile ci sono diverse file, ci raccontano, per cui i tempi d’attesa variano a seconda delle discipline.

A Italia’s got talent approdano talenti di qualsiasi sorta: i classici cantanti e musicisti, ma anche comici, ballerini, atleti, maghi e chiunque abbia una qualsiasi capacità da sfoggiare su un palco. In nessun altro talent i concorrenti sono così vari: intravediamo adolescenti e ragazzi più grandi, gente con i capelli bianchi e genitori che accompagnano i propri piccoli. A casting terminato, tutti si lasciano alle spalle il cancello degli studios stanchi per l’attesa infinita.

igt casting roma 25giugno

{module Pubblicità dentro articolo}

Stupisce in particolare che ci siano tanti giovanissimi. Dario per esempio, è insieme al papà: frequenta ancora le scuole medie, abbronzato, sul viso comincia a spuntare la peluria dell’adolescenza. Ha visto in tv Lucrezia, mandata in finale da Frank Matano: è a quel punto, mentre guardava la tv proprio insieme al papà, che ha deciso di provarci anche lui. Dario però non recita battute: vuole cantare.

Ancora più giovani, i bambini di una coloratissima crew  che esce poco dopo: vestiti di rosso, con insegnanti e genitori al seguito, prima di  lasciare il piazzale, si fanno immortalare in una foto di gruppo. Sullo sfondo, la scritta “Cinecittà” in bella vista: sarà un ricordo di cui parlare a nonni e amichetti. Allegrissimi, sembra che loro il caldo non lo sentano, in questa atmosfera da gita di classe.

Trascinano invece uno zaino Mario e il suo collega di performance: hanno proposto un numero di magia, e come molti altri, hanno portato i prori oggetti di scena. Finalmente fuori, non vedono l’ora di scivolare in metro per tornare a casa.

Domani si ricomincia. Per iscriversi ai casting nelle prossime tappe, basta compilare il form sul sito italiasgottalent.it/casting o chiamare il numero 02/45508888.



0 Replies to “Italia’s got talent, primo giorno di casting a Roma”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*