Tu Sì Que Vales, la prima puntata del 24 settembre in diretta


Le esibizioni della prima puntata dell'edizione 2016 di Tu Sì Que Vales


Con Teo Mammucari quarto giurato, è tornato questa sera su Canale 5 Tu Sì Que Vales. Insieme a Mammucari abbiamo ritrovato Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, mentre Mara Venier presiederà la giuria popolare. Alla conduzione invece, ci saranno Belén Rodriguez e Simone Rugiati.

Abbiamo seguito la puntata in diretta, ripercorriamola

Si comincia con un’esibizione di coppia: un siparietto comico a tinte thriller. Bert e Fred terminano la performane con lui steso a terra, mentre un coltello precipita perpendicolarmente dall’alto schivando a malapena le parti intime dell’uomo. Si prosegue in esterna: è protagonista un’altra coppia, ma stavolta si tratta di spettacolari capriole a bordo delle moto d’acqua.

Accompagnata all’ingresso dalla voce di Cristina D’Avena, entra Paola Poliseno. Sedicente scrittrice vestita di rosso, il pubblico inizia a rumoreggiare: la donna racconta infatti di aver avuto un incontro dle terzo tipo, rapita da creature aliene che le hanno infuso nuova energia. La Venier vuole toglierle il tempo, però non può: la Poliseno si sta “rigenerando” con tanto di uomo incappucciato al suo fianco. Nasce presto un diverbio con la stessa Venier, che la trova inopportuna: intanto, c’è chi urla “fuori”. Esce con quattro no.

tu si que vales 24sett edson

Ricompaiono Bert e Fred: ora lui ha un cetriolo in mano, e lei lo affetta scagliando la frusta che ha in mano. La performance continua; prima però, è il turno di Edson. Il ragazzo ha alle spalle una sotira difficile: brasiliano, rimasto orfano a quattro anni, si è trovato per strada ancora piccolissimo. Intercettato dagli assistenti socilai, è stato in casa famiglia fino ai 9 anni, quando è stato adottato da una coppia italiana. Il trauma vissuto lo ha lasciato balbuziente; per supportarlo, la De Filippi gli dice che lui non è stato abbandonato, anzi, è stato fortemente voluto da qualcun altro. La voce intensa e potente, la commozione nel canto, fa guadagnare ad Edson una vera standing ovation da parte del pubblico.

Alla fine si piange, specie quando viene invitato sul palco il padre. Zerbi si complimenta: “Sei un bravissimo cantante”, e Scotti: “Quando cantavi, ci siamo dimenticati tutto quelloc he ci avevi raccontato”. Non solo i complimenti all’unanimità: i giudici lo mandano diretto in finale.

tu si que vales 24sett bert e fred

Terza incursione per Bert e Fred, sempre all’insegna del brivido. Seduto con una mela in testa, il povero Bert aspetta che Fred lasci oscillare un martello fino a che l’oggetto colpisce la mela. Valgono per tutti: i due sono una coppia nella vita,hanno studiato all’accademia circense. Si va in pubblicità. 

Dal Canada, i Band Artistique. Performance divertente con lei cantante lirica, fino a che si scopre che sotto l’ampia gonna rosa si nasconde il marito. Piacciono sia ai giudici che al pubblico in studio.

tu si que vales 24sett dudù

Vestito da cuoco, Dudù è un ballerino di hip hop: Zerbi dice no perché non ha visto niente di nuovo, Mammucari lo incoraggia con un si, idem Scotti. La De Filippi ha dei dubbi, poi cede al terzo si per farlo passare. 

Luigi Bevilacqua si presenta come poliedrico talento nonché sosia di qualcuno. Sfila con Belén, poi con Scotti, quindi parte l’indovinello per scoprire di chi sia il sosia. Ci arriva Mammucari: Tacconi. Tenta anche di cantare; ovviamente non passa.

tu si que vales 24sett team stama

{module Pubblicità dentro articolo}

Si va avanti: il gruppo dei Team Stama unisce ballo e arti marziali. Patrick Bertoletti viene dagli Stati Uniti: in abiti argento, è un mangiatore professionista. Ingurgita un beverone di 7 litri di uova; a un certo punto le immagini sono inquietanti, la De Filippi è a dir poco disgustata. Passa con tre si.

Marco Motta compie evoluzioni aeree stupefacenti: supera il turno. Vanni invece si esibisce in un numero che unisce cubo di Rubik e Divina Commedia: conquista i giudici. Segue un gruppo di skaters, che però non passa.

Domenico Calà è convinto di avere un talento molto particolare, cioè riuscire a far smettere di piovere: non per sempre però, solo per 24 ore. Mammucari vuole sapere se gli riesce anche a Milano. Per evitare delusioni, la De Filippi lo invita a tornare quando pioverà, così da poter testare le sue reali capacità.

tu si que vales 24sett no funny stuff

Si balla con i No Funny Stuff, che suonano passando da Blurry Lines a Nella vecchia fattoria. Il loro ukulele mette d’accordo pubblico e giuria: due di loro abitavano nello strsso palazzo, si sono conosciuti durante un blocco dell’ascensore.

Max Casali vuole cantare per denunciare il crollo del mercato discografico italiano: il risultato è impressionante, peccato non in un’accezione positiva. Joe Alexander, specializzato in sport estremi, entra munito di frecce: mostra una serie di esercizi molto pericolosi, sfruttando pure Mammucari come cavia. Purtroppo per lui, non accede al turno successivo.

tu si que vales 24sett tazio

Tazio è dotato di una grande forza, al punto da percorrere una scala inclinata di 30 gradi affidandosi solo alle braccia. Passa.

Francesco De Bartolo canta I migliori anni della nostra vita. alla Venier che non vuole stroncarlo, Mammucari obietta che “se è così bravo, allora domani telo prendi alvorre con te”. inutile dire che l’avanzata di De Bartolo si ferma qui.

Luca D’Amato, 17 anni, balla tra le foglie di un albero e vale. Entra ora un biliardino gigante, dove i giudici si sfidano.

Lo spettacolo vero è dopo, quando è il momento degli Adem, un gruppo di ballerini che mettono in scena movimenti da contorsionisti. Passano.

tu si que vales 24sett comici

Gilet e Salopet sono un duo comico: la particolarità consiste nell’utilizzare una tazzina e una moka come marionette. Ce la fanno.

Fuori dallo studio, una singolare gara di velivoli che consiste nel “tuffarsi” dall’alto in acqua: si tratta di una disciplina a sé, che lascia i giudici colpiti positivamente.

 tu si que vales 24sett four energy heroes

I Four Energy Heroes raccontano una storia: quella di ragazzi portatori di handicap che diventano supereroi. L’obiettivo del progetto è favorire l’integrazione  di normodotati e diversamente abili. Uno dei ragazzi dice che loro sono già supereroi, dato che ogni giorno vivono in un paese che ha paura della diversità. Valgono.

tu si que vales 24sett elisa

Passando per le acrobazie di Selene e Rodrigo, ecco Elisa: la ragazza ha inventato il Sakakoli, uno strumento inventato da lei per le evoluzioni aeree.

Lo spazio trash è ampiamente conquistato da Marco Zeppili, la cui hit Cappuccino e cornetto in inglese maccheronico rischia di diventare un cult del programma. E c’è anche I kill mosquitos. Si ride molto, ragion per cui l’uomo supera il turno.

Nathan Shield, insegnante americano, prepara i pan cakes. Le frittelle però, sono speciali: una volta conclusa la cottura infatti, rigirate sulla padella, hanno il volto della Venier e della De Filippi. 

La puntata si conclude qui, a venti minuti dall’una di notte.



0 Replies to “Tu Sì Que Vales, la prima puntata del 24 settembre in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*