Sanremo 2017 su Rai 3 “InCantaTu” e su Rai Storia “Sanremo fronteretro”


Il Festival di Sanremo è oramai alle porte. E come abbiamo già visto tutti i canali Rai si stanno mobilitando proponendo una serie di trasmissioni sia nuove che revival che fungono da introduzione alla 67esima edizione della kermesse canora.


Il Festival di Sanremo è oramai alle porte. E come abbiamo già visto tutti i canali Rai si stanno mobilitando proponendo una serie di trasmissioni sia nuove che revival che fungono da introduzione alla 67esima edizione della kermesse canora.

Gli eventi che vi anticipiamo oggi sono due “InCantaTu” all’interno di BLOB su Rai 3 e “Sanremo fronteretro” su Rai Storia a partire dal lunedì 6 febbraio fino a sabato 11. 

inCantaTu” è un appuntamento speciale, o meglio una rubrica dedicata al Festival di Sanremo che ospita per tutto il periodo della programmazione, davanti al red carpet del Teatro Ariston della cittadina ligure, una serie di performance di cantanti, musicisti, cantautori e interpreti molto spesso del tutto sconosciuti provenienti da tutta Italia. A riprenderli mentre si esibiscono nelle loro performance o nei propri i cavalli di battaglia ci saranno le telecamere di Blob alla ricerca di nuovi ugole d’oro. Questo programma viene anticipato come un vero e proprio casting on the road.

Sul red carpet infatti vedremo esibirsi personaggi differenti: cantastorie, rapper, cantanti e persino poeti. Tutti i naturalmente si esibiranno in brani inediti e performance mai realizzate prima. Queste esibizioni raccolte dagli inviati di Blob a Sanremo verranno poi mandate in onda all’interno del programma previsto da martedì 7 fino a venerdì 10 febbraio. Si tratta dei giorni in cui il Festival di Sanremo sta andando in onda su Raiuno in prima serata. Inoltre nella serata di sabato 11 febbraio sempre alle ore 20:00, Blob dedicherà una puntata speciale sia alla kermesse che si sta concludendo sia a questa iniziativa. Ricordiamo che “InCantaTu” era già stata proposta lo scorso anno ed aveva riscosso un notevole gradimento di pubblico. Ecco perché anche nel 2017 andrà di nuovo in onda.

sanremo 2017 conf 11 genn tutti i presenti

Rai Storia invece propone “Sanremo fronteretro“, che nei giorni dal 6 all’11 febbraio, alle 12:00 ripropone un singolare amarcord della popolare manifestazione. Il programma viene realizzato con i contenuti delle Teche Rai ai quali però vengono aggiunte nuove notizie e dati statistici. In particolare scorreranno sullo schermo anche i dietro le quinte di molte delle edizioni del passato. E in quest’ottica i telespettatori vedranno anche molti materiali inediti delle edizioni degli anni 70. Furono gli anni della crisi del Festival. Vedremo fortunatamente come la manifestazione è riuscita a risollevarsi  ed a superare indenne il periodo in cui sembrava morta. {module Pubblicità dentro articolo}

Nelle puntate successive le Teche Rai ci mostreranno come il Festival di Sanremo è arrivato ad avere un’audience di addirittura 20-25 milioni di telespettatori, cifre oggi impensabili.

Sanremo fronteretro” è realizzato da Rai cultura diretto da Silvia Calandrelli. Si propone di dare delle risposte ad alcuni interrogativi rimasti ancora insoluti sulla kermesse canora. Vedremo inoltre come gli anni 80 segnarono il rilancio del Festival e come arrivarono sul palcoscenico dell’Ariston i primi super ospiti. Negli anni 90 il festival diventerà l’evento Rai per eccellenza insieme a Miss Italia, le Olimpiadi e i mondiali di calcio.

Tutto il resto è storia recente.



0 Replies to “Sanremo 2017 su Rai 3 “InCantaTu” e su Rai Storia “Sanremo fronteretro””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*