L’Alfabeto di Guarda… Stupisci il 17 giugno su Rai 2 con Arbore, Frassica e Delogu


L'Alfabeto di Guarda… Stupisci il 17 giugno su Rai 2 con Arbore, Frassica e Delogu. Una maniera intelligente di riciclare un programma andato in onda lo scorso dicembre.


Si chiama “L’Alfabeto di Guarda… Stupisci” il singolare programma che, questa sera, Rai 2 propone in seconda serata, alle 23.00.

Il protagonista è Renzo Arbore. Il programma è ispirato proprio a Guarda…stupisci show dedicato alla canzone napoletana umoristica che è andato in onda lo scorso dicembre 2018 sulla seconda rete diretta da Carlo Freccero. Al timone, oltre Arbore, c’erano Nino Frassica e Andrea Delogu. Furono due serate, la seconda fu trasmessa il 19 dicembre. Ambedue ebbero un buon riscontro di ascolti.

Adesso Arbore ha messo a punto una nuova idea di fruire lo show attraverso il  racconto che procede di “lettera in lettera” alla scoperta del dietro le quinte del programma.

E così, questa sera su Rai2 sarà possibile rivivere in maniera originale – attraverso le lettere dell’alfabeto – momenti di backstage, canzoni e sketch comici della “Modesta e Scombiccherata Lezione sulla Canzone Umoristica Napoletana”, che ha portato in un’aula universitaria di fantasia, cantanti, attori e personaggi dello spettacolo, insieme alla musica dal vivo dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore.

Infatti la maggior parte delle canzoni protagoniste sono state interpretate da Arbore insieme all’Orchestra Italiana che accompagna lo show man da oramai 28 anni. Si tratta di brani della tradizione partenopea riarrangiati con un accompagnamento orchestrale che ha fatto impazzire le platee di tutto il mondo. Ed ha consentito di far conoscere le nostre canzoni ad un pubblico internazionale. Non solo ma l’impatto pubblicitario, per il nostro paese, è davvero di grande portata.



0 Replies to “L’Alfabeto di Guarda… Stupisci il 17 giugno su Rai 2 con Arbore, Frassica e Delogu”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*