Lineablu puntata del primo luglio a Castiglioncello e Rosignano


Va in onda oggi nel primo pomeriggio di Rai 2 una nuova puntata di Lineablu. L'appuntamento è alle 14:00 con Donatella Bianchi che si reca a Castiglioncello e Rosignano.


Va in onda oggi nel primo pomeriggio di Rai 1 una nuova puntata di Lineablu. L’appuntamento è alle 14:00 con Donatella Bianchi che si reca a Castiglioncello e Rosignano.

Sarà un lungo viaggio lungo la “Costa degli Etruschi” che si svolge prevalentemente in Toscana.

Donatella Bianchi conduce i telespettatori attraverso paesaggi che cambiano continuamente man mano che ci si addentra in un percorso fatto di scogliere con piccole baie a fondo ciottoloso e a piccole cale a fondo sabbioso che addirittura spesso scompaiono sotto il manto delle spiagge bianchissime. Sono alcune caratteristiche di Castiglioncello e Rosignano la prima tappa del viaggio di Donatella Bianchi che arriva poi fino a Marina di Cecina.

I telespettatori potranno vedere anche una vegetazione che cambia continuamente. Tra i posti più caratteristici, Bocca di Chioma, un piccolo periplo pieno di bellezze che fa parte di una costa eterogenea e variegata.

Marina di Cecina ha tutte le potenzialità di un nuovo porto turistico: una struttura all’avanguardia, tra le migliori in Europa. Infatti è stata la prima in assoluto ad utilizzare energie rinnovabili nel completo rispetto dell’ambiente. Non solo ma c’è un approdo con 800 posti barca, un cantiere nautico perfettamente attrezzato è un porto che gode di grandi spazi e ultramoderne infrastrutture per vivere il mare nel migliore dei modi possibili. Una zona molto bella, spettacolare e dai paesaggi mozzafiato che spesso appaiono proprio come le distese sabbiose dei Caraibi: sono quelle che vanno da Rosignano Marittimo fino a Vada.

lineablu castiglioncello

Proprio in queste zone dove si sofferma Donatella Bianchi, si potrà ammirare il limite settentrionale della Maremma, una meta molto nota per i turisti.

Ed eccoci poi ad un centro di windsurf, ad un prestigioso Circolo Velico e allo spettacolare affollamento di vele sulle spiagge di Rosignano.

Per quanto riguarda la difesa dell’ambiente Donatella Bianchi visiterà un parco marino di grandissima bellezza. Inoltre conosceremo un ecosistema per la salvaguardia di molte specie ittiche a rischio di sopravvivenza. La conduttrice ci mostrerà anche molti aspetti della pesca professionale in special modo di quella a strascico che è propria di queste zone.

Rieccoci a Marina di Cecina per parlare delle tradizioni culinarie e gastronomiche della zona. Al largo di Marina di Cecina, la conduttrice sarà a bordo di un peschereccio per imparare dai pescatori più anziani tutti i segreti dell’antico mestiere della pesca. Poi si torna a terra e con il prodotto ittico si cucinano dal vivo delicate ricette della tradizione locale.

La Toscana è una terra che tiene molto alla gastronomia. È una delle regioni per eccellenza dove le ricette conservano i sapori del passato e spesso vengono anche tramandate di generazione in generazione. Infatti tra i mestieri di famiglia c’è soprattutto la pesca nei paesi che sono vicino al mare. E la ristorazione, oltre che sulle carni si basa anche sui prodotti provenienti dal mare.

Prodotti che i pescatori riescono a salvaguardare con  tecniche di pesca molto meno invasive rispetto al passato.



0 Replies to “Lineablu puntata del primo luglio a Castiglioncello e Rosignano”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*