Melaverde puntata 9 luglio con Raspelli e Hidding


Le due località dove si recano oggi i due conduttori del programma in onda su Canale 5 alle 11,50.


  I due conduttori di Melaverde, Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli conducono i telespettatori in un viaggio suggestivo dal punto di vista paesaggistico e agro- alimentare. Il critico gastronomico ci farà conoscere la feresta del Cansiglio, la seconda più grande d’Italia con i suoi 7000 ettari di bosco fra le province di Treviso, Belluno e Pordenone. La Hidding è in Sardegna per assaporare il Pecorino romano.

Questi, in particolare gli argomenti che Melaverde racconterà domenica 9 luglio dalle 11.50.

Ellen Hidding è in Sardegna per il Pecorino Romano

In Sardegna con Ellen Hidding per parlare di uno dei formaggi italiani piu’ antichi e piu’ famosi al mondo: il Pecorino Romano a Denominazione di Origine Protetta. Oggi, la maggior parte della produzione di questo prodotto realizzato con latte di pecora, viene fatta in Sardegna, perche’ il patrimonio ovino dell’isola, pari a oltre 3 milioni di capi di pecora sarda, garantisce una importante quantita’ di latte da trasformare. Il Pecorino Romano e’ un prodotto molto antico. Si parla di questo formaggio gia’ al tempo dei romani, quando insieme al pane e alla zuppa di farro, nella razione quotidiana dei legionari veniva distribuito proprio il pecorino per le sue doti energetiche. Oggi il pecorino romano e’ il quarto formaggio piu’ prodotto in Italia dopo il Grana Padano, il Parmigiano ed il Gorgonzola. Ma soprattutto e’ il formaggio leader nelle esportazioni.

Circa il 90% delle produzione infatti va all’estero. Questo grazie ai nostri emigranti che all’inizio del secolo scorso portarono con loro questo formaggio e lo fecero conoscere soprattutto in America ed in Canada. Vedremo come si realizza oggi, vedremo come si allevano ancora allo stato semi brado le pecore sarde che producono il latte che verra’ traformato in formaggio, conosceremo la storia di una famiglia di allevatori di pecore, che tra passato e futuro presidiano ancora un territorio da sempre vocato all’agricoltura e alla zootecnia tradizionali.

raspelli melaverde 2

Edoardo Raspelli si reca nella foresta del Cansiglio

Edoardo Raspelli ci fara’ conoscere la seconda foresta piu’ grande d’Italia: la foresta del Cansiglio, 7000 ettari di bosco di faggi e abete, a cavallo tra le tre province di Treviso, Belluno e Pordenone.Una foresta dalla rara caratteristica di aver al suo interno fustaie di faggi colonnari, che un tempo erano considerati unici per la costruzione soprattutto dei remi delle galee della Repubblica di Venezia. Al tempo, la lungimiranza dei veneziani, fece si’ che la foresta del Cansiglio venisse protetta da tagli incontrollati e dalla presenza dell’uomo, permettendo a questo enorme polmone verde di arrivare fino ad oggi nel suo stato originario.

Oggi la foresta del Cansiglio fornisce legno di faggio certificato di grande qualita’ utilizzato da una importante azienda per la realizzazione di manufatti di grande pregio. Si raccontera’ la storia della foresta da Venezia ai giorni nostri. Si capira’ cosa vuol dire uno sfruttamento controllato ed ecosostenibile del bosco. Si incontreranno i personaggi che gestiscono oggi questo importante bene, compreso l’imprenditore che ha ridato al Cansiglio nuova vita, e nuovo indotto per l’economia locale.



0 Replies to “Melaverde puntata 9 luglio con Raspelli e Hidding”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*