Capodanno 2018 da Maratea e Venosa con Amadeus


Sarà Maratea la sede che ospiterà il Capodanno 2018‎ in diretta su Rai1. A condurre è Amadeus.


 Sarà Maratea la sede che ospiterà il Capodanno 2017‎ in diretta su Rai1. L’annuncio é stato dato dal direttore di Rai1 Andrea Fabiano, dal presidente di Raicom Giampaolo Tagliavia e dal presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella. Nel corso della trasmissione di Capodanno che, come di consueto, sarà intitolata ancora una volta ‘L’anno che verrà’ e che sarà affidata alla conduzione di Amadeus verranno aperti dei collegamenti in diretta anche con Venosa.

Maratea, una delle mete turistiche di eccellenza della regione Basilicata, avrà così il privilegio di accogliere la troupe della Rai e tutti gli ospiti che interverranno per festeggiare il nuovo anno.

Il mega concerto comincia all’incirca alle ore 21 e viene trasmesso in mondovisione.
E’ stato così siglato l’accordo, di durata quadriennale, tra il Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, ed il Presidente di Raicom, Gian Polo Tagliavia. In base a tale accordo, prima come protagonista è stata Matera e i suoi Sassi, poi l’anno scorso il concerto si è svolto a Potenza in Piazza Mario Pagano e quest’anno a Maratea.
L’anno prossimo sarà Venosa patria di Orazio ad ospitare la grande mega festa e naturalmente di nuovo a Matera il 31 dicembre 2019 che come Capitale Europea della Cultura 2019 non poteva non celebrare questo evento con un grande capodanno. Si concluderà, in questo modo, il numero degli show di capodanno realizzati in Basilicata.

Lo scorso anno per festeggiare il 2017, Rai 1 condusse i telespettatori a Potenza. Lo show ebbe come padrone di casa Amadeus con la partecipazione straordinaria di Teo Teocoli.

I tecnici Rai hanno già effetuato molti sopralluoghi a Matera ma non hanno ancora scelto il luogo in cui sarà allestito il palco – L’ipotesi più accreditata è che sarà piazza Europa, nei pressi del porto sulla costa tirrenica lucana l’area dove si accoglie il 2018.

Nota con gli appellativi di “Città dei Sassi” e “Città Sotterranea”, Matera è conosciuta per gli storici rioni Sassi, che ne fanno una delle città ancora abitate più antiche al mondo. I Sassi sono stati riconosciuti il 9 dicembre 1993, Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, primo sito dell’Italia meridionale a ricevere tale riconoscimento.

A Matera è stata ambientata anche la fiction “Sorelle” andata in onda sulla prima rete di viale Mazzini con protagonista Anna Valle, Ana Caterina Morariu e Loretta Goggi.



0 Replies to “Capodanno 2018 da Maratea e Venosa con Amadeus”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*