‘Manuale per uomini e donne’ con Selvaggia Lucarelli su Studio Universal


'Manuale per uomini e donne' con Selvaggia Lucarelli su Studio Universal. Selvaggia Lucarelli prima di tornare ad essere giurata di Ballando con le stelle conduce un programma dedicato ai sentimenti che prende spunto da quattro film famosi.


Selvaggia Lucarelli torna in TV. Su Studio Universal (canale di Mediaset Premium) presenta il programma dal titolo “Manuale per uomini e donne” dedicato agli innamorati proprio nel mese di febbraio in cui cade la ricorrenza di San Valentino.

Infatti l’appuntamento è a partire dal 7 febbraio e continuerà ogni mercoledì alle 21:15 per quattro settimane consecutive.

La presenza di Selvaggia Lucarelli in questo programma è legata ad una rassegna di quattro celebri film che parlano d’amore e del complicato rapporto esistente tra uomini e donne all’interno di un rapporto di coppia.

Il primo film previsto per il 7 febbraio è “Tootsie” di Sydney Pollack con Dustin Hoffman e Jessica Lange. La settimana successiva Selvaggia Lucarelli presenta e commenta “Qualcosa di cui… sparlare” pellicola del 1995 con Julia Roberts, Robert Duvall, Dennis Quaid e Gena Rowlands. Il terzo film di cui si occupa la blogger è “Come farsi lasciare in 10 giorni“; uscito nel 2003 la pellicola è interpretata da Kate Hudson e Matthew McConaughey. Infine l’ultimo film in onda è “The English Teacher” datato 2013 con Julianne Moore e Craig Zisk.

Il compito di Selvaggia Lucarelli è di analizzare ognuno dei film partendo dalla trama e dal sentimento così come viene raccontato grazie ai protagonisti. Non solo ma la Lucarelli si sofferma alla sua maniera sul rapporto uomo donna. Snocciola pillole di saggezza secondo il suo stile e rivela alle donne in ascolto piccoli segreti per mettere in contatto l’universo maschile con quello femminile.

‘Manuale per uomini e donne’: il primo film “Tootsie”

Si tratta di una delle pellicole selezionate per essere conservata nel National Film Registry della biblioteca del congresso degli Stati Uniti. È stato infatti inserito nella classifica dei migliori 100 film americani di tutti i tempi. La storia è incentrata su un attore di teatro che entra spesso in conflitto con registi e produttori. Per questi motivi non gli viene mai assegnata una parte. Allora aggira l’ostacolo presentandosi un giorno ad un provino travestito da donna con il nome di Dorothy Michaels.

‘Manuale per uomini e donne’: il secondo film “Qualcosa di cui… sparlare”

La pellicola racconta la vita Grace una donna apparentemente felice dalla vita perfetta. Molto presto tutto ciò si rivela inesistente perché scopre il tradimento del marito. La donna gli fa una scenata per strada e fa in modo che l’uomo diventi lo zimbello di tutto il paese. La rabbia di Grace è talmente tanta che arriva quasi a tentare di avvelenarlo. Ma poi accetta di ricominciare tutto daccapo.

‘Manuale per uomini e donne’: il terzo film “Come farsi lasciare in 10 giorni”

Il film racconta la storia di Andie Anderson, una giovane donna molto ambiziosa e determinata che scrive per una rivista di moda. Il tema dei suoi articoli è basato su “come fare qualcosa in 10 giorni”. La protagonista un giorno incontra un uomo che suscita il suo interesse. I due fanno conoscenza e tra di loro inizia un periodo di 10 giorni durante il quale ognuno dei due cercherà di rincorrere il proprio scopo: Andie tenta di resistere al suo corteggiatore, l’uomo invece tenta tutte le strategie di seduzione sulla giornalista.

‘Manuale per uomini e donne’: il quarto film “The English Teacher”

La vicenda è incentrata su Linda Sinclair, che insegna inglese in un liceo della Pennsylvania ed è molto apprezzata dagli studenti per la passione che mette nel suo lavoro. La sua vita privata però è molto disordinata soprattutto dal punto di vista sentimentale. Una sera incontra un suo ex studente molto portato per la scrittura che ha cercato invano di diventare commediografo a New York.



0 Replies to “‘Manuale per uomini e donne’ con Selvaggia Lucarelli su Studio Universal”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*