Teo Teocoli sarà su R101 dal 1 ottobre | la conferenza stampa


Dal primo ottobre Teo Teocoli torna in Radio, ogni giorno su R 101 insieme a Nino Formicola e Silvia Notargiacomo.


Milano, siamo nella sede di largo Donegani. Scopriamo insieme maggiori dettagli sul colpo messo a segno da Radio Mediaset con l’ingaggio di Teocoli nella sua squadra. Nel programma che ancora non ha un titolo definitivo, ci sarà anche Nino Formicola vincitore dell’edizione 2018 de L’isola dei famosi.

Tutte le dichiarazioni

“Vi illustro la nostra visione strategica di questo rientro di Teo”, esordisce l’ad di RadioMediaset Paolo Salvaderi. “R101 doveva raggiungere l’obiettivo dei tre milioni di ascoltatori, stando all’ultima ricerca siamo arrivati a due milioni. Dovevamo avere un personaggio di rilievo per poter superare quest’altro step.
Non abbiamo solo dei personaggi noti come Teo e Nino, ma soprattutto loro sono delle persone e degli artisti disponibili nell’andare in onda dal lunedì al venerdì dalle h 18.30 alle 20.
Si tratta di un radioshow di nuova generazione, con un vero e proprio passaggio di intrattenimento. La squadra è capitanata da Teo, ma insieme a lui sono previsti Nino suggeritoci dallo stesso Teo e avevamo bisogno di una persona già navigata con il mondo della radio e perciò abbiamo chiamato Silvia Notargiacomo”.

La parola passa al protagonista: “La mia prima esperienza radiofonica è stata con Radio Montecarlo in questo palazzo e quando ho dovuto abbandonare per ciò che è accaduto al mondo della radio, mi è molto dispiaciuto. L’impegno è uguale a quello, ma la responsabilità è superiore. Il gruppo è proprio quello che avrei potuto desiderare. L’andamento di ciò che si affronta in radio viene condizionato da ciò che accade.

Teocoli continua: Non possiamo ancora dire come svolgeremo quest’ora e mezza, ci sarà una base classica con sport e spettacolo, ma ci regoleremo anche con ciò che viene dalla quotidianità, non parleremo di politica, ma un po’ di parodia si può fare. La tv sta attraversando un momento critico. Io ho fatto spettacolo dappertutto, anche in posti angusti, non cambia niente, basta far felice il pubblico e penso che questo possa verificarsi in radio, che dà la possibilità di spaziare in tutte le situazioni“.

Teocoli racconta che una delle trasmissioni più belle fatte è stata quella con Formicola ‘Emilio’ e perciò l’ha scelto, tenendo presente sia l’amicizia che il suo valore artistico.

“Silvia Notargiacomo è stata scelta perché giovane e bella”, scherza Teocoli. La conduttrice manifesta entusiasmo per l’avventura.
Ascoltiamo le dichiarazioni del compagno di viaggio. Formicola: “non parlava mai in passato in conferenza stampa”, ironizza. “Le nostre strade si sono sempre incrociate e anche se non ci parlavamo capivamo che avevamo la stessa idea. Lui ai tempi di ‘Emilio’ ebbe una piccola discussione con Berlusconi, Teocoli era rimasto ad Antenna3 Lombardia, mentre io e Andrea eravamo già molto noti. Meritava davvero più spazio, avrebbe dovuto nascere in America”.
Riprende la parola Teocoli: “è vero, abbiamo fatto una carriera parallela”.
Formicola chiosa: “i comici diventano vecchi quando smettono di far ridere e perciò speriamo di riuscirci in questo nuovo programma”.

“Per sopravvivere ai ricambi così veloci ed eccessivi, bisogna stare in campana”, asserisce Teocoli. “Mi vanto di aver fatto per vent’anni sold out in teatro ma è come se sparisci rispetto al grande pubblico. Rientrare in tv non è semplice. Se potessi far la radio come vorrei, manderei tutta la musica anni ’60-70, ma magari a pillole, pesando bene si può fare. Spero di riuscire a trasmettere tutto ciò che ho imparato in questi anni”. 

Formicola conclude: “La radio è un meccanismo che consentirà a noi due e a Silvia di fare il nostro lavoro. Vogliamo far divertire la gente. 
Il teatro è una riserva indiana. Sono andato a L’isola dei famosi per la visibilità e la radio può permetterci di esprimerci. Faremo un’offerta particolare”.

Partono le domande dei giornalisti

Teocoli, farà dei personaggi sportivi?
È tornato di moda Balotelli, che ha già fatto delle dichiarazioni che non commento. Ad ogni modo lo amo, non è semplice affrontare un impatto del genere a livello mediatico a sedici anni.
Teocoli cita Mancini e Moratti spiegando come lui abbia preso l’anima a quei personaggi. “Non vogliamo fare l’imitazione, ma rubarne l’anima”.
Salvaderi, questa è la prima delle novità per aumentare gli ascolti?
Sì modificheremo in maniera più efficace il morning show mattutino con i personaggi che ci sono già.
Alvin e Katia Follesa faranno anche un programma che andrà a incrementare la proposta della mattina.
Avete detto che ‘Emilio’ è stata una trasmissione avanguardistica… oggi perché non sarebbe replicabile?
Facevamo Maccio Camicio, un giornalista spagnolo e siamo andati con la sedia in autostrada. Tutta una serie di personaggi e di situazioni che sarebbe difficile riproporre oggi (fa intendere anche per questioni logistiche, autorizzazioni etc…). Tra gli autori c’erano Gino&Michele, i giovanissimi della Gialappa’s.
“Oggi sono scomparsi gli autori, non credo ai cabarettisti che diventano autori perché se hanno una battuta bomba la usano per loro. Allora ci si specializzava”, evidenza Teocoli. “Noi ci metteremo con tanta voglia e professionalità a fare questo progeamma”.
L’appuntamento è al primo ottobre per questo nuovo programma di cui non si sa ancora il titolo definitivo. 



0 Replies to “Teo Teocoli sarà su R101 dal 1 ottobre | la conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*