Pechino Express. la diretta della prima puntata


cronaca web dell'adventure show di Rai2


 

Ci siamo. Manca poco oramai  alla prima puntata della nuova stagione di Pechino Express, obiettivo Bangkok. Dopo il tg e gli ultimi secondi di pubblicità, l’adventure- reality è  partito.

 L’anteprima è uno scorcio sui paesaggi del Vietnam. Dal veliero di Pechino Express,  Costantino della Gherardesca apre le danze: nuove rotte, quattro paesi e un nuovo conduttore. Le coppie sono atterrate un’ora fa, viaggiano in treno convinte che il programma inizi il giorno dopo. Sorprese in arrivo dunque. Momenti in treno degli ignari partecipanti; i passeggeri asiatici li guardano stupiti. E finisce l’anteprima. Ah, dimenticavamo! I concorrenti stanno viaggiando sul Trans-Indocina. Intanto, pubblicità.

Vietnam, Cambogia, Laos, Thailandia fino a Bangkok: promo accattivante. Dieci tappe e un solo obiettivo: essere i primi. Costantino della Gherardesca introduce le coppie: la Marchesa D’Aragona col fidato tuttofare, Gregory. Seconda coppia: il “legionario” e il suo amico, il “panettiere di Pomezia”. Alessio Sakara e Stefano Venturini. Con una novità: Sakara passerà il testimone al padre dell’amico dopo quattro puntate
Terza coppia: Massimo Ciavarro e la sua fotocopia vivente, il figlio avuto con Eleonora Giorgi,Pablo. Quarta coppia: i fidanzati Corinne Clery e Angelo Costabile. Costantino della Gherardesca telefona e nel  vagone del treno si diffonde la voce: sorpresa, Pechino  Express inizia ora. Cinque minuti di tempo per trovare i propri bagagli e scendere alla prossima stazione. Panico tra i concorrenti. Stazione di Hanoi, le coppie devono raggiungere il conduttore a piazza Ho Chi Mihn. Due sportivi dell’acqua: Alessandra Sensini e Massimiliano Rosolino, gli olimpionici. Altra coppia: Ariadna Romero e Francesca Fioretti, le modelle. Poi i nip, i laureati. Ultima coppia: Nicolò Centioni e Micol Olivieri, gli attori. Siamo davvero al via, davanti al mausoleo di Ho Chi MIhn. Le coppie stanno arrivando a piedi dopo essere scese dal treno. Da qui parte la gara.

Costantino  della Gherardesca dà il benvenuto ai concorrenti: si preannuncia un viaggio di 8000 chilometri. Ancora scorci di paesaggio. Stesse regole, ma gioco più duro dell’anno scorso: un euro  testa al giorno per mangiare, viaggio in autostop, e pernottamenti solo basandosi sull’ospitalità.
Gli eliminati  dalla prova avranno come ultima ancora di salvezza la busta nera: solo alla fine  della prova, si saprà se la stessa è eliminatoria o no. Poi il kit, che bisogna guadagnare. I kit vanno trovati: ogni coppia dovrà trovare la bottega nella città vecchia dove è custodito il proprio kit, avendo una foto della porta d’ingresso.
La marchesa chiede come ci si arriva, Pablo Ciavarro se la sghignazza. Nicolò Centioni non ha mai parlato inglese prima. Vabbè, su questo sorvoliamo. Micol Olivieri si dimostra più pratica. La marchesa entusiasta per l’autostop. A chi immaginava la spocchia della nobiltà, questa donna può riservare sorprese.

Quartiere vecchio di Hanoi: le coppie trovano ciascuna il proprio negozio, poi cercano di nuovo un passaggio per raggiungere il luogo in cui si svolgerà la prova immunità. I laureati si fermano a mangiare, iniziando subito a spendere soldi per un timballo di riso che “sembrava polistirolo rosso”. Corinne Clery e il fidanzato in autobus; le modelle si fermano al semaforo “come i lavavetri a Napoli” per chiedere passaggi gratuiti. Stefano sull’amico sportivo Sakara: io non lo caricherei mai, grosso, con la barba e pieno di tatuaggi. La coppia degli amici si unisce a quella padre-figlio nello stesso autobus. La modelle si augurano che vada sempre così, fin’ora non hanno avuto problemi a trovare passaggi. Gli attori intanto perdono l’autobus e rimangono a piedi.

E’ il tramonto, Costantino della Gherardesca dà lo stop alla gara: si scende dai mezzi e si può proseguire solo a piedi. Il conduttore spolvera la sua ironia: è ora di cena, e vorrebbe essere un concorrente per elemosinare cibo nelle capanne dei vietnamiti. Rosolino e la Sensini vanno in una scuola per chiedere aiuto per la notte; l’insegnante glielo fa scrivere alla lavagna per capire meglio. E la maestra accetta, li porta a casa sua. Laura e Daniel, i laureati, trovano anche loro ospitalità, consapevoli che sia un’ospitalità basata sulla “pena”.
I fidanzati passeranno la notte in una famiglia, e lui fa l’hoola hop. Aiutate da una ragazza che parla inglese, anche le modelle ce la fanno. Alla Fioretti sembra sempre di stare a Napoli, prima per i semafori adesso per l’ospitalità.

Nicolò Centioni sorpreso dal fatto che ci sia gente che accetti di farli dormire senza, allo stesso tempo, rivolgere loro nemmeno un sorriso. La Olivieri dice che magari lì si usa così. Fantastica la marchesa che chiede ospitalità, promettendola a sua volta quando la fortunata arriverà a Roma. Tra l’altro, lei e Gregory, trovano anche la casa più bella. L’amico di Sakara, se continua così, non durerà a lungo: è il primo giorno in Asia, e già gli manca casa sua. Ce la fanno anche Massimo Ciavarro e il figlio Massimo e Paolo, che hanno trovato riparo da un gestore di ristorante. Intanto, al primo posto la coppia delle modelle, ultimi gli attori.

Telefonata mattutina di Costantino della Gherardesca: bisogna andare alla Baia di Halong, lì chi vincerà la prova immunità passerà direttamente alla seconda tappa. Solo le tre coppie più veloci si qualificheranno per la prova. CIavarro dà lezioni su come si rema al figlio Paolo; Costantino sconvolto dalla marchesa che rema con le sue mani.

Nota a margine: in attesa che le coppie arrivino al traguardo: montaggio serrato, buon ritmo, PechinoExpress tiene incollati allo schermo. Tra i personaggi, la marchesa si conferma spassosa: si diverte in questo ruolo fuori dagli schemi, si rifiuta di parlare francese  e si dà da fare. La Clery tiranneggia il ragazzo.
Primi, gli amici; secondi i Ciavarro, terzi la marchesa e Gregory (che non ha remato!). La marchesa scivola in acqua, poi riemerge sulla passerella con tanto di ombrello di pizzo al seguito. Un personaggio, televisivamente fortissimo. Costantino spiega la prova: le coppie saranno pescatori per un giorno nel villaggio galleggiante.
Hanno un’ora di tempo per pescare pesce nelle vasche, andare poi al mercato e vendere più pesce possibile. Scaduto il tempo, dovranno trovare Costantino Della Gherardesca  e consegnargli i soldi guadagnati; vince chi guadagna di più. Impagabili le facce dei vietnamiti che guardano i concorrenti come fossero extraterrestri

La vendita al mercato locale; il pesce sta a circa 4 euro al chilo. Ilarità generale davanti ai nostri che fanno i conti con la calcolatrice. La marchesa scappa letteralmente da una donna che prima acquista il pesce e poi ci ripensa chiedendo i soldi indietro. Costantino  fa il punto della situazione: quindi lei si è fatta derubare e Gregory non ha fatto niente?E punzecchia: marchesa, a volte il popolo si ribella. Vince la prova immunità la coppia padre figlio,

I “gemelli Ciavarro” vincono un bonus: una gita in barca e una cena. Tra le ultime coppie, vengono salvati gli attori. I laureati dovranno portare un cesto di pesce puzzolente con loro.
Ripartono le coppie: prima gli amici, poi marchesa e maggiordomo, le modelle, i fidanzati, i laureati con il loro “splendido handicap”, gli sportivi e infine gli attori. Blocco pubblicitario.

Si ricomincia. Alla ricerca di passaggi verso Pinh. Sdraiato comodamente sull’amaca di un bar, birra vicino, Costantino fa la telefonata dello stop: ringraziate e scendete dai mezzi, domani è l’ultimo giorno per questa tappa. Nicolò Centioni e Micol Olivieri non possono dormire insieme, perciò lei dentro e lui fuori.
La marchesa chiede aiuto cantando. Ad ogni modo, questi qui non parlano inglese e si rivolgono ai vietnamiti del posto in italiano. Corinne Clery e il fidanzato Angelo in difficoltà. Intanto la marchesa punta sulla pena: piange per trovare un tetto sotto cui dormire, racconta pure di far parte di una famiglia reale…e ce la fa. Si vedono ancora lacrime, stavolta è la Fioretti alle prese con le difficoltà per alle condizioni igieniche. Piange pure la Romero, per solidarietà. Costantino della Gherardesca: “le modelle dalla lacrima facile”. Giorno nuovo, sfida nuova: c’è una bandiera di Pechino Express lungo la strada con tutte le indicazioni. Intanto “Ciavarro e Cavarrino” si godono le grotte, il viaggio del bonus. La prova consiste nell’usare la tipica bicicletta vietnamita per trasportare dieci uova. Un volta prese le uova, i concorrenti dovranno trovare la casa dove ci saranno dieci taniche da legare anch’esse alla bicicletta. La Clery ad Angelo: «Non urlareeee!!!» Povero ragazzo. La marchesa sempre più divertita: «Siamo i più bravi in assoluto». Gregory non parla, annuisce. Sentiremo mai la sua voce oppure il silenzio fa parte del personaggio? La Clery, intanto, sempre più dispotica col povero Angelo. Blocco pubblicitario.

Si torna con le prove tecniche di autostop dei concorrenti. I laureati pensavano di aver perso un pesce, poi si accorgono che era sotto gli altri. Il viaggio prosegue. Le ultime due coppie che arrivano saranno a rischio eliminazione. Le coppi arrivano al punto prestabilito in momenti diversi, senza conoscere l’ordine; il conduttore li aspetta. La coppia padre-figlio è immune, perciò già qualificata. Vincono i fidanzati, così almeno la Clery si rasserena e non minaccia più Angelo di farlo tornare in Italia. La somma vinta viene donata a un’associazione benefica asiatica per bambini.
Seconda posizione per gli amici, terza per gli olimpionici. Quarto posto per la marchesa e il suo tuttofare.
Si passa alle coppie che rischiano l’eliminazione. Una è quella dei laureati, l’altra quella degli attori. Si salvano le modelle. I fidanzati devono scegliere per quale coppia continua il viaggio, dopo di che la busta dirà se la prova era eliminatoria o no. La scelta cade sui laureati. Parte la scusa buonista: i giovani attori hanno un futuro davanti, i laureati fanno un altro lavoro. Dubbi a parte su quest’ultimo punto, che c’entra? Gli attori recitano, mica fanno i concorrenti da reality a vita.
Comunque, il responso della busta è negativo: la prova non era eliminatoria. Finisce così la prima puntata di Pechino Express, con i laureati ancora in gara per raggiungere Bangkok.
Appuntamento con Costantino della Gherardesca  a domani!



0 Replies to “Pechino Express. la diretta della prima puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*