Linea verde orizzonti, al via con Chiara Giallonardo


I contenuti della nuova stagione del programma


.

Un altro programma della fascia day time del fine settimana riparte oggi, sabato 28 settembre. Si tratta della nuova edizione di “Linea Verde Orizzonti”, condotta da Chiara Giallonardo e Federico Quaranta che dà appuntamento alle 10 su Rai1 per una nuova stagione che, viene assicurato, non sarà solo all’insegna del cambio dei padroni di casa.

Il programma affronterà temi legati al mondo agro alimentare e gastronomico occupandosi, in particolare, di agricoltura sostenibile e di problematiche che riguardano la zootecnia, le innovazioni connesse alla produzione energetica nelle aziende agricole, e la salvaguardia del paesaggio.
Nella prima puntata, per l’esordio, i due conduttori visiteranno la Val di Pesa, nel cuore del Chianti. Chiara Giallonardo scoprirà, accompagnata dall’attore e regista Massimo Salvianti (uno degli interpreti del pluripremiato “La vita è bella” di Roberto Benigni) originario del luogo, il borgo medievale di San Donato in Poggio, nel Comune di Tavarnelle, con le tradizioni dei contadini locali e degli artigiani dediti alla produzione di preziosi ricami, creazioni in legno intagliato, piatti in ceramica e oggetti in ferro battuto.
Subito dopo Chiara Giallonardo incontrerà l’archeologo David Baroncelli, con il quale andrà alla scoperta dei sotterranei del borgo, il liutaio Roberto Salvianti, creatore di strumenti a corda destinati ai grandi interpreti della musica contemporanea, e Melissa Miliani, una giovane apicultrice che ha scelto di rimanere nella valle in cui e’ nata per dedicarsi alla produzione di miele biologico. Un esempio di come gli under trenta comincino a intravedere possibilità di lavoro anche nei piccoli centri e nelle campagne.
Per concludere la sua visita a San Donato in Poggio, la Giallonardo in compagnia del cuoco Mattia Barciulli illustrerà la ricetta per la preparazione della “pappa con il pomodoro”. Non poteva mancare lo spazio culinario, naturalmente.
Non molto lontano, Federico Quaranta sarà impegnato nella vendemmia del San Giovese per poi spostarsi nella vicina Greve in Chianti, dove, insieme a Dario Cecchini parlerà delle magnifiche vacche Chianine, e con Matteo Ferrè della produzione di birra artigianale.
Il conduttore itinerante, poi, raggiungerà l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti a Montecorboli, dove, con il Prof. Emanuele Pace, illustrerà come avviene il monitoraggio del suolo.
A conclusione della puntata, Federico Quaranta incontrerà sulle rive del fiume Pesa l’Ing. Leonardo Faggioli, che spiegherà come i materiali di scarto recuperati dalla pulitura dell’alveo del fiume vengano utilizzati per la produzione di acqua calda e riscaldamento. Insomma, la nuova stagione pur ponendosi sulla scia della tradizione, cerca di rinnovare i contenuti attraverso una maggiore attenzione al territorio e a tutte le sue caratteristiche. Infine da segnalare che domenica 29 torna in video anche Linea verde con la nuova coppia formata da Patrizio Roversi e Ingrid Muccitelli.



0 Replies to “Linea verde orizzonti, al via con Chiara Giallonardo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*