Linea verde al via domenica 29 settembre


La nuova stagione del programma che dà particolare attenzione ai giovani


Linea verde riprende il suo posto nel palinsesto del day time di Rai1. L’appuntamento è per domenica 29 settembre alla 12,20 sulla rete leader di viale Mazzini. La prima novità è il cambio di conduttori. Al timone, infatti ci saranno Patrizio Roversi e Ingrid Muccitelli. Una coppia sicuramente inedita che si attende al banco di prova.

 Altra novità della prossima edizione di Linea verde è che il programma partirà da un dato confortante: in un momento storico così preoccupante nel quale la disoccupazione giovanile raggiunge dei picchi elevatissimi, Linea verde annuncerà, invece, la controtendenza nel settore dell’agricoltura. Le nuove assunzioni giovanili in tale settore sono, infatti, aumentate del 9%. Il che significa un ritorno degli under trenta alle attività legate all’agricoltura e a tutte le attivitài ad essa legati. In particolare, nella prima puntata, il programma presenterà alcune storie molto significative di ragazzi che hanno scelto di coltivare i campi e che non solo non si vergognano più di definirsi “contadini” ma addirittura lo ritengono un privilegio, fonte di una nuova e duratura ricchezza impreditoriale. Infatti le vicende di cui si occuperanno Roversi e Muccitelli tendono a dimostrare come l’agricoltura, grazie alle nuove tecnologie, sta diventando un settore sempre più specializzato e competitivo.

Linea verde è tradizionalmente un programma itinerante finalizzato alla conoscenza del territorio italiano da Nord a Sud. Si parte dalla storia locale per inquadrare le varie zone in contesti storici, culturali e turistici. Da qui si approfondisce ulteriormente la conoscenza dei vari luoghi attraverso il comune denominatore dell’agricoltura e dei prodotti legati a quei territori specifici che vengono presentati. Turismo, cultura, cibo, agricoltura sono i quattro temi che scandiranno le puntate, una dopo l’altra fino alla conclusione della stagione, a maggio 2014. Il programma, in questa nuova stagione, cerca anche di dare un contributo alla crisi economica italiana. E lo fa individuando le eccellenze locali che possano fregiarsi del titolo di biglietto da visita del paese. In questo contesto, dunque, l’agricoltura locale può rappresentare un veicolo per il traino dell’economia e quindi deve essere valorizzata nella maniera migliore.   

Infine: la nuova e inedita coppia Mucitelli-Roversi ci sembra, sulla carta, ben assortita, soprattutto per la presenza di Patrizio Roversi abituato ai viaggi: è stato infatti assieme a Siusy Blady al timone del noto programma Turisti per caso, in onda su Rai3. Meno “agricola” è la carriera passata di Ingrid Muccitelli che proviene da una serie di segmenti gestiti all’interno di Unomattina. Si spera che Linea verde possa, in questa edizone, riallacciarsi a quel programma cult “A come agricoltura”  dalla cui matrice deriva.        



0 Replies to “Linea verde al via domenica 29 settembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*