Un caso di coscienza, la quarta puntata


Gli ulteriori sviluppi della serie


Questa sera va in onda la quarta puntata della serie Un caso di coscienza 5 con Sebastiano Somma e Vittoria Belvedere. Il titolo dell’episodio è Un figlio da amare.

 Questa la vicenda. La morte del marito di Giulia Longo (Vittoria Belvedere) il fotografo di successo Saverio De Santis, lascia tutti addolorati. Solo l’avvocato Rocco Tasca (Sebastiano Somma) sospetta che non sia una morte accidentale perchè conosce la relazione sentimentale tra il defunto e Chiara Rosati, l’assistente più fidata della Longo morta in un incidente stradale. I due, infatti, avevano osservato misteriosi traffici su una pista di aerei abbandonata vicino Trieste. Un medico conferma a Rocco che l’infarto di cui è stato vittima il fotografo, potrebbe essere stato provocato e non naturale. Ma Tasca non sa se chiedeere a Giulia l’autopsia del marito perchè non vuole che la donna scopra il tradimento dell’uomo.

Intanto continua l’amicizia tra Rocco e Valeria, la madre di una nuova compagna di classe di Eva, la figlia dell’avvocato. E, proprio in questo periodo, Alice (Loredana Cannata) esprime il suo forte desiderio di diventare madre. E’ alla ricerca di un partner adatto che possa gratificare il suo bisogno di avere un figlio. L’impresa non è facile. Rocco non condivide questo desiderio e litiga violentemente con Alice. Le indagini continuano e la ricerca della verità su Chiara e Saverio va avanti. Virgilio e Rocco, analizzando la vita e le abitudini di Chiara scoprono che la poliziotta defunta si era recata più volte, di notte,alla pista per fare delle riprese con una telecamera munita di visore notturno. Si sospetta che sia proprio questa sua indagine privata la causa della sua morte.

Rocco Tasca non può rimandare ulteriormente il confronto con Giulia che è in profonda crisi professionale. Mentre l’avvocato Fulvio Fabris continua a contrastarlo e riesce ad ottenere gli arresti domiciliari per Vincenzo Perrone, accanto a Giulia c’è l’assessore Vittorio Corsi che cerca di aiutarla a superare il gran dolore. Il momento della verità è arrivato: Tasca rivela alla Longo il legame che univa il marito e Chiara. E la donna ne è incredibilmente sconvolta. Conmsidera il silenzio di Tasca un ulteriore tradimento. Ubriaca e stordita dalla sconvolgente rivelazione, si rifugia da Corsi alla ricerca di conforto. Nella casa di Corsi, Giulia si addormenta seminuda, nel letto, stravolta dall’alcol. A questo punto arriva un insospettabile complice, Marco Fabris che inizia lentamente a spogliarsi. Su queste immagini si chiude la puntata. lasciando i telespettaori con la suspense di sapere quel che avverrà successivamente. Bisognerà attendere solo 24 ore, perchè il quinto episodio andrà in onda domani sera, su Rai1 in prima serata.



0 Replies to “Un caso di coscienza, la quarta puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*