Miss Italia:da lunedì al via le prefinali nazionali


tutto è pronto, o quasi, per l'elezione di Miss Italia


Nell’attesa della finale di Miss Italia, in onda domenica 27 ottobre in prima serata su La7, il concorso di bellezza entra nella fase calda. L’incoronazione della reginetta si  terrà a Jesolo. Proprio sulla città veneta, dal prossimo lunedì, saranno puntati i riflettori perchè arriveranno le 188 ragazze che si sono imposte al termine delle oltre 500 selezioni regionali.

Le Prefinali nazionali di Miss Italia 2013 si svolgono dal 14 al 17 ottobre; le Finali dal 18 al 27; il titolo sarà assegnato la sera di domenica 27, con inizio alle 20.40, in diretta su LA7 dal PalaArrex di Jesolo.Tra le 188 candidate, 21 hanno già il posto assicurato in finale dopo averlo conquistato nelle loro regioni; le prefinaliste sono 167.

Nelle giornate del 15, 16 e 17  una commissione tecnica presieduta dal regista Saverio Marconi sceglierà 42 ragazze per ammetterle in finale insieme alle 21 miss già promosse. Nella serata televisiva de LA7 del 27 ottobre si presenteranno quindi 63 concorrenti. Le ragazze saranno valutate anche da una commissione composta dai registi Saverio Marconi e Stefano Reali e dall’esperta di casting  Gianna Tani.

Ogni regione è presente in media con nove candidate, ma con qualche piccola differenza. Intanto, Piemonte e Valle d’Aosta, come ogni anno, hanno le miss in comune e i loro titoli sono associati (è come se le regioni, quindi, fossero 19 anziché 20): la più piccola ha comunque una miss tutta sua, Miss Valle d’Aosta. Tutte le regioni sono presenti con la propria capofila (Miss Lombardia, Miss Veneto, Miss Toscana, Miss Sicilia ecc…) che, come detto, sono già in Finale: arrivano a Jesolo il 14 ottobre ma in verità entreranno in gara soltanto nella serata del 27 ottobre. Le finaliste capofila di Regione sono 21 perché per tradizione il Concorso elegge sia Miss Emilia sia Miss Romagna. Gli altri titoli, uguali per tutte le regioni, sono:  Miss Cinema Planter’s, Miss Eleganza, Miss Wella Professionals, Miss Deborah Milano, Miss Rocchetta Bellezza, Miss Miluna, Miss Ragazza in Gambissima Luciano Barachini, Miss Sportiva.

Curiosando fra le regioni, a parte le nove miss previste, si nota: Lombardia e Lazio hanno in gara le loro miss Capoluogo di Regione (Miss Milano, Miss Roma). Il Trentino-Alto Adige presenta Miss Alto Adige Südtirol, mentre la Lombardi ha anche una Miss Selezione Fotografica. La Toscana schiera alle Prefinali anche la Prima Miss 2013, Carlotta Graverini, che è di questa regione. Trentino Alto Adige; Piemonte Valle D’Aosta; Toscana; Lazio; Campania e Puglia contano tra le loro prefinaliste anche otto Miss Forme Morbide, scelte nel corso di un casting nazionale svoltosi a Roma in settembre. La Campania ha  ben tre Miss Forme Morbide, mentre le restanti regioni citate una a testa.

Di conseguenza, in definitiva, ecco come si presentano le regioni a Jesolo:

Campania con 13 miss, Lombardia 12, Trentino Alto Adige, Piemonte Valle d’Aosta, Toscana e Lazio con 11 miss; Emilia Romagna e Puglia 10. Hanno 9 miss in gara: Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Umbria, Abruzzo, Marche, Molise, Basilicata, Calabria, Sardegna e Sicilia.   

                                 Ed ecco il programma delle prime giornate:

–         Lunedì 14 ottobre, ore 10. PalaArrex. Inizio della Prefinali nazionali con l’arrivo delle 188 partecipanti.

–          Martedì 15 ottobre, mattina, scalinata del PalaArrex. Servizi fotografici.

–         15, 16 e 17 ottobre, Teatro Vivaldi: lavori della Commissione Tecnica presieduta dal regista Saverio Marconi.

–         Mercoledì 17 ottobre, sera. Teatro Vivaldi. Presentazione delle finaliste.

–         Venerdì 18 ottobre, inizio delle Finali. Mattina, scalinata del PalaArrex. Servizi fotografici.

Miss Italia, dunque, sta entrando nel vivo.



0 Replies to “Miss Italia:da lunedì al via le prefinali nazionali”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*