Giusy Buscemi: addio corona di Miss Italia ma divento attrice


Intervista alla reginetta di bellezza uscente che si dedica alla recitazione


Jesolo (Venezia). Occhi verdi,  viso pulito, una cascata di riccioli castani. Giusy Buscemi, 20 anni, Miss Italia 2012, sorride allo specchio mentre prova un abito scuro della stilista Daniela Del Cima, uno di quelli previsti per la serata televisiva di domani, domenica 27 ottobre in onda su La7, durante la quale dovrà cedere la sua corona alla nuova reginetta. La incontriamo così, tra un preparativo e l’altro, emozionata per tutto quello che le ha regalato il concorso. E per il futuro che l’attende.

Nata a Menfi in provincia di Agrigento, la vita di Giusy è cambiata il giorno stesso in cui è stata eletta la più bella d’Italia.

Giusy, allora facciamo un bilancio di questo anno in cui è stata Miss Italia?
“Volevo iscrivermi all’università, facoltà di Medicina e Biologia. Ero anche fidanzata con un ragazzo che conoscevo fin dalle scuole elementari. Poi ho vinto il concorso ed ho cominciato a viaggiare: servizi fotografici, eventi, pubblicità. E così, addio università e addio al fidanzato”.

Nemmeno lei è sfuggita alla “maledizione di Miss Italia”. Perché lasciate tutte il fidanzato dopo il concorso?
“Io e il mio ragazzo vivevamo in due mondi diversi e poi, ho solo venti anni. E normale che a questa età non sia per sempre”.

-Da domani non sarà più Miss Italia. Si iscriverà all’università, oppure il sogno di diventare medico ormai è svanito?        

“Niente medicina, Sto frequentando una scuola di recitazione. Mi piacerebbe fare l’attrice. Mi dicono che assomiglio a Vittoria Puccini: lo considero un complimento perché l’ammiro molto. Mi piace tanto anche Alessandra Mastronardi: è giovane e detemrinata”.

-Ma ha già all’attivo qualche esperienza in televisione in una fiction di successo, vero?

“Si, si avvera il sogno della recitazione: il mio debutto come attrice avverrà accanto a Terence Hill e Nino Frassica nella nona serie di “Don Matteo”, produzione della Lux Vide, per Rai Fiction. Qui interpreterò una delle figlie del maresciallo Antonio Cecchini che è il personaggio di Frassica. La ragazza non è mai apparsa prima”.

-Qualche mese fa il presidente della camera Laura Boldrini ha avuto parole poco qualificanti nei confronti del concorso di Miss Italia. Che ne pensa in proposito?

“Ci sono rimasta male. Mi sono sentita personalmente offesa. Il Presidente ha espresso giudizi senza conoscere bene ciò di cui parlava. Anche io avevo pregiudizi sui concorsi di bellezza. Ma sbagliavo, Miss Italia è uno dei modi più puliti per arrivare al mondo dello spettacolo”.

-Altri progetti di lavoro dopo Don Matteo 9 ?

“Nel 2014 sono attesa sul set di altre due fiction della Rai: “La donna velata” e “Che Dio ci aiuti 3”. 



0 Replies to “Giusy Buscemi: addio corona di Miss Italia ma divento attrice”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*