Masterpiece: ecco come sarà il primo talent show letterario


la gara per cercare il nuovo capolavoro della letteratura del 2014.


L’appuntamento con Masterpiece,  il primo talent show per aspiranti scrittori è fissato per domenica 17 novembre su Rai3 in seconda serata. E’ la prima volta in assoluto che il piccolo schermo ospita un programma a vocazione letteraria e lo trasforma nel genere talent. Infatti i partecipanti saranno in competizione per cercare di imporre all’attenzione del pubblico il proprio talento letterario e la capacità di scrivere un libro che, se riconosciuto degno di interesse, sarà pubblicato in centomila copie,

 Inizialmente Masterpiece va in onda in seconda serata. E conserverà questa collocazione per sei domeniche successive. Subito dopo si trasferisce in prime time per le fasi conclusive che prevedono otto puntate in onda  a febbraio 2014.  In ogni appuntamento ci sarà una vera e propria gara tra gli aspiranti scrittori che cercheranno di evidenziare le proprie capacità attraverso un susseguirsi di prove originali, comprese la creazione di piccoli racconti in un determinato tempo messo a disposizione. Inoltre i candidati dovranno raccontare le proprie esperienze, poi dovranno sostenere un confronto dialettico-letterario nel quale sono chiamati a coniugare  il discorso culturale a quello personale. Dovranno spiegare i motivi che li hanno spinti a partecipare, ma soprattutto far capire al pubblico e alla giuria la genesi della propria vocazione letteraria. La giuria è composta da Giancarlo De Cataldo, magistrato sceneggiatore e scrittore che deve la popolarità al suo Romanzo criminale, Andrea De Carlo, scrittore milanese autore di diciassette romanzi, noto soprattutto per il suo Due di due e Taiye Selasi che si definisce autrice “afropolitan” un  termine da lei stessa coniato che è una sintesi delle sue origini africane e della sua vita vissuta da un capo all’altro del mondo.  La Selasi ha dato da poco alle stampe il libro di esordio “La bellezza delle cose fragili” (Einaudi)

I tre commissari hanno già operato una prima pre-selezione. Tutti i concorrenti sono stati ascoltati ed hanno spiegato le loro aspirazioni letterarie e il proprio stile narrativo. Ne sono stati scelti 24, dopo una scrematura rigorosa. Questi 24 concorrenti sono stati ammessi alle prove successive, tra le quali la prova di creatività.Proprio come in un talent show che si rispetti, in ogni puntata ci saranno scrittori importanti come ospiti che daranno consigli ai giovani esordienti e parleranno della propria esperienza e delle tendenze letterarie di questo periodo. A fare da guida ai partecipanti, in un ruolo a metà strada da il coach e il padrone di casa, c’è il giovane editore Massimo Coppola.

Nel corso delle sei puntate in seconda serata, la giuria dovrà valutare attentamente i partecipanti. La gara continuerà con le otto puntate in prima serata in onda da febbraio 2014 sempre su Rai3.  In questa fase i finalisti si contenderanno la vittoria attraverso una serie di prove d’autore che si svolgeranno in diretta. Masterpiece premierà il vincitore con la pubblicazione del suo romanzo da parte dell’editore Bompiani e di Rai Eri con la collaborazione del Corriere Della Sera, Inoltre il primo classificato sarà protagonista di un evento speciale al prossimo Salone del Libro di Torino.  Il programma va in onda proprio dal nuovo studio del centro di produzione Rai di Torino. Secondo Andrea Vianello direttore di Rai3, Masterpiece è uno dei programmi di punta della rete.



0 Replies to “Masterpiece: ecco come sarà il primo talent show letterario”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*