Vieni da me | Patrizia Mirigliani ricorda il padre e gli 80 anni di Miss Italia


Vieni da me | Patrizia Mirigliani ricorda il padre e gli 80 anni di Miss Italia. La patron di Miss Italia ospite di Caterina Balivo per ricordare la kermesse, ideata dal padre Enzo Mirigliani.


Oggi pomeriggio, lunedì 22 aprile, Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia, è ospite di Vieni da me.

Il programma condotto da Caterina Balivo nel day time pomeridiano di Rai1, riprende oggi il proprio appuntamento per una nuova settimana di programmazione.

E, tra gli ospiti, la conduttrice accoglie in studio Patrizia Mirigliani che parlerà non solo degli ottanta anni del concorso di bellezza che ha fatto la storia d’Italia, ma anche del compleanno del padre Enzo Mirigliani al quale si deve la creazione della manifestazione che ha fatto la storia del nostro Paese.

In una lunga e intensa intervista, la Mirigliani ricorda il genitore nato il 22 aprile del 1917 e scomparso il 26 settembre del 2011. La patron parla della sua infanzia, di molti aspetti della vita privata che si sono, inesorabilmente legati alla sua attività professionale soprattutto come responsabile di Miss Italia all’indomani della scomparsa del padre. Ruolo, però, che aveva già ricoperto l’anno prima, nel 2010.

Patrizia Mirigliani

Commentatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, Enzo Mirigliani viene raccontato dalla figlia Patrizia che ne ricorda anche l’intuizione di creare Miss Italia nel mondo concorso destinato alle giovani ragazze di origini italiane, nate e residenti in altre nazioni.

E poi una carrellata sui primi ottanta anni di Miss Italia che ha segnato la storia dell’Italia accompagnandone le trasformazioni e i mutamenti nel corso del tempo.

La Mirigliani parla anche delle tante iniziative legate al concorso realizzate sempre per la difesa della dignità della donna e della salute fisica e psicologica. E sottolinea che il successo di Miss Italia è la normalità della bellezza.



0 Replies to “Vieni da me | Patrizia Mirigliani ricorda il padre e gli 80 anni di Miss Italia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*