Serata Kennedy: Rai3 ricorda il Presidente a 50 anni dalla morte


Gerardo Greco commemora John Kennedy assassinato 50 anni fa, il 22 novembre del 1963


 

Sono trascorsi 50 anni dall’omicidio di John Fitzgerard Kennedy. Rai3, per celebrare l’anniversario, dedica al Presidente ucciso a Dallas il 22 novembre del 1963 in circostanze in parte non ancora chiarite, la prima e la seconda serata di venerdì 22 novembre, proprio il giorno della morte.

 Si chiama, infatti, “Serata Kennedy” lo speciale del programma Agorà  condotto da Gerardo Greco sulle rete diretta da Andrea Vianello. La programmazione del prime time inizia alle 21,05 con il film, Parkland, trasmesso in Italia in prima visione assoluta. La pellicola è arrivata nelle sale statunitensi lo scorso 4 ottobre a ridosso del 50esimo anniversario dalla morte.  Il film sarà preceduto da una presentazione dello stesso Gerardo Greco che è stato per anni corrispondente della Rai negli USA. Alle 22,50, dopo che Parkland è andato in onda, sarà sempre Greco a condurre in diretta “Serata Kennedy” una puntata speciale di Agorà tutta incentrata sull’omicidio del Presidente e sulle conseguenze che ha avuto a livello internazionale. In studio, a discuterne assieme al giornalista, ci saranno ospiti non solo italiani. Ma è previsto anche un collegamento con Dallas dove si saranno altri ospiti, alcuni dei quali presenti, in quel drammatico giorno del 22 novembre, nella cittadina. Il fine è di procedere ad un’inchiesta sul campo su due fronti differenti: quello europeo rappresentato dagli esperti e dagli storici presenti in studio, e quello statunitrense.

Gli interrogativi posti dal talk show saranno molti e naturalmente riguarderanno la tragica fine di Kennedy, per molti dei quali, come dicevamo, non si è ancora trovata una spiegazione soddisfacente. Si punterà anche l’attenzione su altri fronti, cercando di capire quanto delle innovazioni, per certi aspetti rivoluzionarie realizzate da Kennedy, sono riscontrabili ancora oggi nell’epoca di Barak Obama.

Parkland come dicevamo è un’esclusiva per l’Italia. Il film è prodotto da Tom Hanks e Gary Goetzman, è stato scritto e diretto da Peter Landesman. Il cast è composto da: Billy Bob Thornton, Zac Efron, Paul Giamatti, Marcia Gay Harden, Tom Welling , Jacki Weaver

Il film inizia con l’arrivo del Presidente gravemente ferito, al Parkland Memorial Hospital di Dallas. La vicenda si svolge in un giorno ed è la cronaca dettagliata di tutti gli avvenimenti accaduti il 22 novembre del 1963 dal momento in cui arrivò il prestigioso paziente. Vengono documentate soprattutto, le sensazioni di tutto coloro che hanno vissuto dietro le quinte gli sconvolgenti fatti che oramai fanno parte della storia americana e internazionale. Sono riportate le dichiarazioni dei medici e di tutti i componenti della struttura ospedaliera che prestarono le prime cure al Presidente Kennedy. Ci saranno le dichiarazione del capo dei Servizi Segreti di Dallas, parlerà anche il cameramen che riprese l’avvenimento con un filmato che è stato visto e rivisto migliaia di volte negli USA e in tutto il mondo. Ascolteremo la scorta di sicurezza del Presidente, gli agenti dell’FBI che hanno quasi avuto in mano il cecchino.

 Ci sarà l’importante testimonianza del fratello dell’assassino di Kennedy, Lee Oswald, che parlerà anche del dramma della sua famiglia sconvolta dalla tragedia. Il film si conclude con l’ascesa al potere del vice presidente Johnson.

 Parkland è stato presentato in concorso in anteprima mondiale lo scorso 1 settembre, alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e successivamente al Toronto International Film Festival e segna l’esordio alla regia del giornalista e scrittore Peter Landesman, basandosi sul libro Reclaiming History: The Assassination of President John F. Kennedy, scritto dall’ex procuratore Vincent Bugliosi. L’impegno economico è stato notevole: il budget si aggira attorno ai 10 milioni di dollari. Le riprese del film hanno avuto luogo interamente a Austin, Texas dal gennaio 2013. Il primo trailer del film è stato diffuso online il 21 agosto 2013, a pochi giorni dall’inizio della manifetazione veneziana.



0 Replies to “Serata Kennedy: Rai3 ricorda il Presidente a 50 anni dalla morte”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*