La domenica in tv oggi, dalle baby squillo a Letta, dal GF a Baudo


il giorno festivo raccontato attraverso i contenitori principali


 

Una domenica all’insegna di trash, politica, ospiti di ogni risma. Questo è il leit motiv del  pomeriggio televisivo di oggi 10 novembre. Speravamo che qualcosa potesse essere cambiato nella gestione dell’intrattenimento domenicale in questa stagione. Invece, settimana dopo settimana, la delusione si incrementa per i contenitori di Rai1 e Canale 5.

 Iniziano Massimo Giletti e Barbara D’Urso a trasportare il pubblico in un incubo che si sta protraendo da giorni in tutti i contenitori:  sia all’Arena che a Domenica live si parla di baby squillo. In maniera differente, certo, ma l’argomento viene sviscerato in tutti i particolari. A Domenica live c’è persino una ex baby prostituta che viene intervistata con parruccone, occhiali scuri e foulard intorno al viso. La chiamano Michela, nome di fantasia. Sia L’Arena che Domenica live hanno proposto servizi dai Parioli, il quartiere bene di Roma dove le minorenni si prostuituivano, Addirittura Giletti è riuscito a far penetrare le telecamere all’interno dello squallido appartamento dove avvenivano gli incontri. Il giornalsita ha lanciato una stoccata alla D’Urso quando ha detto che non avrebbe fatto ascoltare le intercettazioni telefoniche delle giovanissime prostitute. Invece erano andate in onda giorni fa a Pomeriggio 5.  Naturalmente la discussione nei due contenitori è stata fatta con i classici ospiti. Giletti ha poi voltato pagina. E ha concentrato l’attenzione soprattutto sulle spese pazze fatte alla Regione Sardegna. E’ stato davvero un servizio sconvolgente: è stato documentato come si siano utilizzati fondi pubblici a scopi personali: persino 30 pecore erano state acquistate in questo modo e un consigliere regionale si è fatto scaricare persino le spese del suo matrimonio. Subito dopo L’Arena sfoggia l’asso nella manica: il Premier Enrico Letta che parla a 360 gradi, alla sua maniera naturalmente, dei problemi politici che hanno tenuto banco durante questi ultimi tempi.

la show girl

Intanto dall’altra parte dell’etere, Dominica live era letteralmente scatenata su argomenti finalizzati a catturare la curiosità voyeuristica del pubblico.  L’attenzione adesso viene catapultata su Massimo Di Cataldo. Il cantante, accusato dalla sua compagna di averla brutalmente picchaita, parla per la prima volta e si difende. Subito dopo nel salotto dursiano arriva Ivana Spagna vittima di un furto e di una brutale aggressione da parte dei ladri per rubarle un Rolex. La solerte trasmissione ha persino ricostruito l’evento, tornando con la stessa cantante sul luogo in cui è stata aggredita. Se ne poteva fare a meno: il fatto non sarebbe stato meno drammatico. E poi, sempre mentre Enrico Letta,  parlava dell’Italia e della situazione attuale, Domenica live da spazio al “caso Moana Pozzi”. Ancora una volta si riapre la questione: Moana potrebbe essere ancora viva?. E già testimonianze della sua assistente, vecchi filmati riportati in video, il tutto condito da atmosfere alla “Mistero”. E dire che il programma di Italia 1 dal titolo appunto Mistero, ne se era già occupato la scorsa stagione presupponendo addirittura che la porno star potesse essere una spia.  Un altro piatto forte, un pugno nello stomaco: Raffaella Fico viene a reclamizzare il suo calendario. Che non è proprio una cosetta per educande. Lunga, lunghissima parte del programma dedicata al gossip con Balotelli e alla presenza del nuovo fidanzato della Fico dietro le quinte. La padrona di casa dilata la presenza della Fico mostrando anche il tiro mancino le che fu teso dal programma Scherzi a parte: uno scherzo di una banalità unica. Arriva poi, il momento di due blasonati ex del Grande Fratello: Katia e Ascanio che si presentano in studio con tutta la figliolanza. E’ il momento “giardino d’infanzia” di Domenica live con la conduttrice trasformata in “Tata Barbara”: gioca con le “creature” come le chiama lei, intrattenendo in contemporanea i genitori. Il piatto forte della parte finale è l’arrivo di Pippo Baudo. Il grande conduttore, la storia vivente della tv occupa lo spazio conclusivo.Baudo ricorda che la D’Urso l”‘ha inventata lui”, assiste al pellegrinaggio degli inviati del programma nella su Militello alla ricerca di parenti e amici. La conduttrice è inebriata dalla presenza di Baudo da lei ricorso per due anni. Soddisfatta di essere riuscita nell’intento gode al pensiero che questo “botto” finale potrebbe trasformarsi anche in botto d’ascolti. La padrona di casa porta il discorso su Sharon Stone alla quale SuperPippo ha detto di no durante la partecipazione della star ad uno dei festival di Sanremo da lui condotto. La goduria di Barbara D’Urso si toccava con mano. Poi Baudo ha parlato di tutte le sue donne, in maniera differente. Ha escluso categoricamente un ritorno con Katia Ricciarelli, si è accomodato al pianoforte e ha cantato in diretta. Non prima di aver confessato all’estasiata padrona di casa che, se gli fosse concessa un’altra occasione con Sharon Stone, questa volta non le direbbe di no.

il conduttore

Dall’altra parte dell’etere, Mara Venier, alle 16,15 prende il timone da Massimo Giletti.Inizia Chiara Galiazzo con una delle sue esibizioni, segue la promozione del film L’ultima ruota del carro che ha aperto l’attuale edizione del Festival internazionale del Film di Roma. In studio parte del cast tra cui Ricky Memphis. Poi Claudio Lippi viene a dare una mano alla padrona di casa per la raccolta fondi a favore dell’AIRC che si conclude questa sera con il programma Elisir su Rai3. L’intervento successivo di Gianni Riotta per lo spazio dedicato all’attualità verte ancora sulle baby squillo: per fortuna se ne parla per poco tempo. Riotta volge la sua attenzione al nuovo sindaco di New York Bill De Blasio e ha accennato anche al 50esimo anniversario della morte di John Kennedy. Il prossimo ospite è Enrico Brignano che oramai è presente dappertutto, in promozione perpetua dei suoi lavori televisivi, teatrali, cinematografici.  E mentre, subito dopo, Mara Venier opsita la figlia di Silvana Mangano, Domenica live si gode la presenza del grande Pippo Baudo. Lo spazio dedicato alla figlia della Mangano è sconvolgente per le vicende che la donna racconta. e che ha raccolto in un libro. Che naturalmente ha reclamizzato. Dal tentaivo di suicidio della madre alle violenze subite, dal matrimonio con un marito violento alla constatazione che lo stesso marito abusava delle figlie: una storia davvero drammatica che si è conclusa felicemente grazie  all’incontro con un uomo che la comprende.



0 Replies to “La domenica in tv oggi, dalle baby squillo a Letta, dal GF a Baudo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*