2Next Economia e futuro: si parla di social bond e finanza etica


le nuove prospettive dell'economia e i social bond temi del programma.


Una nuova puntata, questa sera, di 2Next Economia e futuro, condotta, come al solito, da Annalisa Bruchi. Il programma che si occupa di tematiche economiche e non solo, è in palinsesto alle 23,25 su Rai2. Questa sera al centro dell’attenzione ci saranno argomenti di finanza e alcune problematiche che riguardano l’impresa sociale.

In particolare si affronterà un problema molto interessante al quale si cercherà di dare una risposta: è possibile fare profitto con il sociale?  Subito dopo si affronterà un altro argomento non meno interessante: gli italiani sono culturalmente pronti alla finanza etica? Per discuterne ci saranno in studio Letizia Moratti e Fabio Gallia. La Moratti è stata già Presidente della Rai e Sindaco di Milano, carica che ha dovuto cedere due anni fa all’attuale primo cittadino Giuliano Pisapia. Gallia, invece, è amministratore delegato e direttore generale della Banca Nazionale del Lavoro. Inoltre ricopre la carica di componente del Comitato esecutivo del gruppo BNL Paribas.

Annalisa Bruchi chiederà  alla Moratti spiegazioni su un progetto al quale l’ex Presidente Rai sta lavorando da tempo: i social bond. Nelle intenzioni della Moratti potrebbero essere introdotti presto in Italia.I social bond sono degli investimenti che i cittadini potranno fare, magari rinunciando anche a una piccola parte del profitto, con l’obiettivo che le somme investite vengano utilizzate esclusivamente per fini sociali. E queste finalità sociali potranno essere, ad esempio, costruzione di strutture a beneficio di persone disagiate, oppure la realizzazione di opere come scuole, centri per anziani, ospedali con specifiche finalità, case di accoglienza.

Con il secondo ospite della trasmissione si punta l’attenzione su un tema affascinante: la finanza del futuro. Fabio Gallia spiegherà i nuovi orizzonti del mondo della finanza e le prospettive future. Inoltre Gallia spiegherà in cosa consiste la banca digitale e come deve essere realizzata l’educazione al credito. La testimonianza più significativa e interessante sarà quella dell’economista statunitense Jeremy Rifkin che illusterà prospettive impensabili al giorno d’oggi. In un futuro neanche troppo lontano, tutta l’economia tradizionale, come siamo abituati a considerarla, verrà sconvolta dall’incalzare delle nuove tecnologie. Si arriverà sicuramente, dice Rifkin, anche alla eliminazione della moneta contante sostituita da quella virtuale, o meglio digitale. Signica che tutti gli scambi, le transazioni avveranno esclusivamente per via telelatica con sistemi di avanguardia, molti dei quali ancora in fase di studio e di sperimentazione.

Alla fine della puntata, come al solito, saranno approfonditi temi particolari nelle rubriche curate da Mario Sechi e Riccardo Luna. Infine è previsto il contributo finale di Aldo Cazzullo.



0 Replies to “2Next Economia e futuro: si parla di social bond e finanza etica”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*