“Arrivederci Mister President” stasera su Rai Storia


Uno degli appuntamenti che ricordano la morte di Kennedy


Vi abbiamo già anticipato che il 23 novembre prossimo, Rai3 dedica una serata speciale a John Fitzgerard Kennedy di cui ricorre il 50esimo anniversario della morte. Ma questa sera, anche Rai Storia, propone in prima serata un appuntamento finalizzato a ricordare la figura del Presidente degli Stati Uniti assassinato a Dallas il 23 novembre del 1963.

  Rai Storia (canale 54 del DTT e 33 di TivùSat) manda in onda, in prime time, “Arrivederci Mister President” speciale di Una giornata particolare. Il titolo prende spunto dall’unica visita fatta in Italia dal presidente Kennedy, il 1 luglio del 1963 e documenta, ora per ora, le tappe del suo viaggio, dall’arrivo all’areoporto di Fiumicino  fino al congedo, avvenuto il giorno dopo, a Napoli. Ascolteremo anche le parole del Presidente che promette, appena possibile, di ritornare nel nostro paese. nNturalemnte quella promessa non l’ha adempiuta: il 22 novembre trovò la morte nell’attentato a Dallas.  Il documentario ha particolare rilevanza perchè è la testimonianza dell’unico viaggio in terra italiana. Da questo episodio prende spunto Rai Storia per documentare dettagliatamente il ciclo professionale e umano e l’impegno progressista del giovane Presidente americano che ha lasciato un segno indelebile nella storia internazionale. A guidare i telespettatori di Rai Storia è Gianni Bisiach coadiuvato dallo storico Massimo Teodori. Bisiach è un profondo conoscitore della dinastia dei Kennedy e farà un lungo excursus sulla patriarcale famiglia. Teodori è uno dei più noti “americanisti” made in Italy. La regia del programma di Rai Storia è di Fedora Sasso.

Il filmato ha una particolare importanza ed è stato possibile realizzarlo grazie alla Rai di allora che decise di inviare una troupe al seguito dell’illustre visitatore. Bisiach e Teodori ricostruiscono la rapida e prestigiosa carriera di John Kennedy che divenne il 35esimo Presidente degli USA il 20 gennaio 1961 e mantenne la sua carica fino al suo assassinio. A lui, dopo la morte, subentrò il vicepresidente Lyndon B. Johnson.

Kennedy, di origine irlandese,era conosciuto anche con il diminutivo “Jack”, ed è stato il primo Presidente degli Stati Uniti di religione cattolica. Fu anche il primo presidente statunitense ad essere nato nel XX secolo ed il più giovane a morire ricoprendo la carica.

Durante il suo breve mandato presidenziale, in epoca di guerra fredda, ci furono molti eventi rilevanti a livello internazionali. Tra questi lo sbarco nella Baia dei porci, la Crisi dei missili di Cuba, la costruzione del Muro di Berlino, la conquista dello spazio, gli antefatti della Guerra del Vietnam e l’affermarsi del movimento per i diritti civili degli afroamericani. Kennedy riuscì a bloccare l’installazione dei missili societici a Cuba.



0 Replies to ““Arrivederci Mister President” stasera su Rai Storia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*