Inizia “Una buona stagione” su Rai1


Presentazione della nuova serie con Jean Sorel e Luisa Ranieri.


Le novità della nuova serie “Una buona stagione” in onda da questa sera su Rai1 in sei puntate sono parecchie. A cominciare dalla presenza di Jean Sorel e di Luisana Lopilato nel cast. Il primo è un nome noto e famoso. Il secondo sembrerebbe sconosciuto, salvo aggiungere che si tratta  della moglie del cantante canadese Michael Bublè.

 La Lopilato interpreta la moglia di Riccardo Masci, scomparso dieci anni prima dell’inizio della fiction, in un incidente stradale. Donna bellissima e di grande apeal sembra aver dimenticato ogni richiamo della vita e si è dedicata cimpletamente al figlio, Paolo. Iean Sorel è suo suocero, Michele  Masci, padre di Riccardo che gestisce, insieme alla moglie Emma, interpretata da Ottavia Piccolo, l’azienda vinicola di famiglia. la fabbrica, che ha fatto conoscere i Masci a livello nazionale,è in crisi e se ne prevede il fallimento in tempi brevissimi.

Spiega Sorel: nella serie io e Emma siamo genitori di tre figli: Jacopo il primogenito e Andrea, interpretati rispettivamente da Alessandro Bertolucci e Ricardo dal Moro. Il terzo nostro figlio, Riccardo, è morto, dieci anni prima in un incidente d’auto lasciando la moglie Bianca a cui dà il volto Luisa Ranieri in attesa di un bambino. E subito dopo il grave lutto che ci ha colpito, abbiamo visto partire anche Andrea che se ne è andato facendo perdere ogni traccia di sè.  Un doppio dolore, dunque per noi anziani genitori che però assisteremo anche ad altri drammatici eventi tra cui la guerra che si scatena tra Jacopo che vuol vendere l’azienda e Andrea che si ribella con tutte le sue forze”.

Le riprese di Una buona stagione sono state realizzate tra le montagne del Trentino e le vallate dell’Adige che, sottolineano i due registi Gianni Lepre e Fabio Jephcott,  costituiscono l’autentico cuore pulsante di questo racconto alla cui origine c’è una colpa tenuta nascosta per anni e le cui conseguenze minano il destino di quella che un tempo fu una gloriosa tenuta vinicola: la Sant’Angelo.
Il nostro racconto si sviluppa, denso di colpi di scena, animato dalla pressante ricerca di produrre un vino unico. Un vino migliore di tutti gli altri, il vino finalmente frutto di una buona stagione dopo tante “cattive”.

Proprio il dover riscattarsi dal peso di una grande colpa spinge Andrea, il figlio più giovane, a ritornare in famiglia dopo dieci anni passati all’estero. La tenuta è ormai sull’orlo del fallimento. E’ proprio Andrea, a intraprendere un difficile cammino per salvare l’azienda di famiglia. Un’impresa che lo porterà a rischiare anche la propria vita e a confrontarsi con una tormentata storia d’amore.

Nel cast ci sono anche Luisa Ranieri e Maria Giulia Cavalli.

 



0 Replies to “Inizia “Una buona stagione” su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*