Tutta colpa del sesso, da stasera su Real Time


anticipazioni sul nuovo programma di Real time


 

Partirà questa sera il nuovo programma di Real Time, Tutta colpa del sesso. Dimenticate la sensualità di certi talk, le adolescenti inesperte rimaste incinte o il leggendario curriculum di Rocco Siffredi, perché qui il sesso manda la gente al pronto soccorso.

Colti in improbabili incastri da cui non riescono a districarsi, i protagonisti di questa serie sono vittime di una passione che degenera in incredibili incidenti, talvolta rischiosi, spesso divertenti.
Quattro gli episodi, un’ora ciascuno, in cui medici e infermiere raccontano nei dettagli storie di avventure sessuali che non terminano certo a lieto fine. Quattro le coppie protagoniste, di cui ascolteremo le parole, stupendoci delle loro avventure e di tanta trasgressione finita male: le vicende sono assolutamente reali, anche se in alcuni momenti ci sembrerà il contrario.
Rispetto a quanto avviene generalmente in tv, Tutta colpa del sesso affronta il sesso senza prendersi sul serio; un modo insolito di trattare la materia.

Ripercorriamo brevemente le trasmissioni a tematica sessuale: dal pioniere Love Line, su Mtv, a Sex Therapy, su Cielo, l’intento era sempre quello di sfatare falsi miti e rispondere alle domande che si pongono le persone sull’argomento. Stesso discorso per il voyeuristico The Sex Inspectors, anche questo trasmesso da Cielo: per giustificare coppie che copulavano davanti a una telecamera a infrarossi, la scusa era la nobile intenzione di aiutarle a ritrovare l’intesa con l’apporto di alcuni esperti che ne osservavano ogni movimento, persino nell’intimità.
Più ironico Ci pensa Rocco, sempre su Cielo, ma anche qui il noto pornodivo appariva sullo schermo perché portatore di una mission: riaccendere la passione in coppie che l’avevano persa. Dall’alto delle sue celebri doti e della sua incontestabile esperienza in materia, Siffredi forniva consigli pratici per raggiungere l’obiettivo, a volte coinvolgendo i due protagonisti della puntata in siparietti imbarazzanti per loro, ma esilaranti per il pubblico. Di fatto però, lo scopo era comunque quello di migliorare la vita sessuale di chi si era rivolto a lui.
Il più recente X Love, su Italia Uno, ha infine mostrato l’amore da diverse angolature, compresa quella sessuale: in questo caso il taglio dei servizi era informativo, seppur nello stile delle Iene.

Il nuovo programma di Real Time invece, non ha pretese di questo tipo: il sesso sarà trattato come puro intrattenimento, mostrandone un lato inaspettato, almeno in tv. Dalle prime anticipazioni, Tutta colpa del sesso ricorda infatti alcuni trafiletti di giornali di provincia, oppure le leggende metropolitane che gli amici dicono di aver sentito da un parente che lavora nell’ospedale della città. Il substrato culturale su cui fa leva è proprio questo: l’aneddoto spinto che, per quanto ci sembri assurdo, suscita sempre grossolana ilarità.

L’appuntamento è dunque il mercoledì sera alle 23.05 su Real Time, canale 31 del digitale terrestre: il mal d’amore non è solo sospiri, sguardo fuori dalla finestra e lacrime nella minestra.



0 Replies to “Tutta colpa del sesso, da stasera su Real Time”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*