Quelli che il calcio (del 6 aprile) minuto per minuti


tutti gli ospiti e le parodie del programma condotto da Nicola Savino


 

La parodia di Gigi Buffon fatta da Ubaldo Pantani, ha tenuto banco per tutta la puntata di oggi di Quelli che il calcio. Ripercorriamo tutte  le fasi dell’appuntamento condotto da Nicola Savino.

13.55 – Ha inizio Quelli che aspettano (Quelli che il calcio) con l’imitazione di J. Ax. Subito dopo apertura vera con il complesso Clean Bandit con il brano Rather be, al primo posto in tutte le classifiche del mondo.

13.59 – Fa il suo ingresso Nicola Savino che presenta il complesso e fa una breve intervista in inglese con loro. Mentre li sta salutando per iniziare il programma, la Lazio segna il 2 a 0 con la Sampdoria (partita che si stava già giocando dalle 13).

14.08 – Rientro in studio dopo la pubblicità e Savino ammette di avere questo pomeriggio una camicia come quelle di Bruno Vespa a pois. Ecco mille voci, mille facce: fa il suo ingresso in studio Ubaldo Pantani, che subito deve dirne una delle sue: il commentatore sportivo Tombolini è vestito con un look alla Piovani. Poi si va a sedere accanto alla bella Noemi Guglietta che viene presentata.

14.13Savino presenta Omar Fantini per la partita Atalanta – Sassuolo. A tifare Atalanta c’è Francesca Brambilla, a tifare Sassuolo, la bella Viola Gualandri. Partita Catania – Torino. A tifare Torino, Federica Riccardi e Oskar, a tifare Catania Marianna Di Martino.

14.17Savino si collega con il Festival del Mare di Venezia dove ci sono Cesare Cadeo, la Marchesa d’Aragona ed Oliver Skardy. Simpatico l’abbigliamento di Cesare Cadeo, vestito da tenente di vascello. Troppo artefatta la Marchesa.

Museo degli Abba

14.23 – Viene presentato un filmato degli Abba, storico quartetto svedese, che ha lanciato tantissimi successi discografici, 375 milioni di dischi venduti. Proprio quest’anno si celebrano i 40 anni della loro partecipazione all’Eurovision con il brano Waterloo. Tutto ciò perché? In collegamento con il Museo degli Abba di Stoccolma c’è Fabio Canino che commenta l’avvenimento e ci porta a conoscere più da vicino il museo: vestiti, cappelli, oggetti ecc. L’organizzatrice di questo Museo è l’ex truccatrice degli Abba. Canino azzarda che gli Abba per gli svedesi sono come I Ricchi e Poveri per gli italiani. Con l’occasione Savino ricorda che il prossimo Eurovision sarà il 10 maggio e sarà trasmesso su Raidue.

14.28 – 1° collegamento con casa di Gigi Buffon (imitato da Pantani). Da le spalle alla telecamera e sta passando l’aspirapolvere. Cercano di collegarsi ma invano: un po’ il rumore dell’aspirapolvere, un po’ per il fatto che è voltato non risponde a Savino che lo vorrebbe intervistare.

14.30 – Oggi c’è anche la partita Cagliari – Roma. A tifare Cagliari Eleonora Boi. A tifare Roma Massimo Bagnato, Flora Canto, Maria Chiara Centorami.

14.33 – Partita Fiorentina – Udinese. Savino presenta Carletto che tifa Fiorentina ed Andrea Pellizzari che tifa per l’Udinese.

14.35 – Fa il suo ingresso in studio lo steward Sambucco, che, a differenza di Savino che presenta i vip, presenta il pubblico e la loro provenienza, da più parti d’Italia.

14.42 – Collegamento da Venezia con il Prof. Massimo Cacciari, imitato da Pantani. In attesa del cronista sportivo Enrico Varriale che arriverà alle 17, si legge il libro di Fabio Volo.

14.47 – Fa il suo ingresso in studio il vincitore della maratona di Milano, Danilo Goffi, il primo italiano a tagliare il traguardo. Gli altri erano tutti kenioti.

14.50 – Va on onda il Tg satirico personale di Ubaldo Pantani, Nel/frattempo.

14.52 – scenetta di due coniugi che si devono separare ed entra Paola Minaccioni in veste di un avvocato

Paola Minaccioni

14.55 – Entrano in studio tre finte turiste che si sono perse per Milano. Savino le ospita in studio. Dopo un po’ arriva Adriano Giannini, nel ruolo di una guida turistica. La Minaccioni e Giannini sono un pretesto per presentare il loro ultimo film, Un matrimonio da favola, nelle sale cinematografiche dal prossimo 10 aprile. Nel cast altri attori famosi.

15.05 – 1° collegamento con il Teatro Arcimboldi di Milano dove c’è Valentina Ricci che presenta la commedia musicale Rugantino ed ovviamente Enrico Brignano. Savino scambia quattro chiacchere con l’attore, che presenta la scenografia originale di 50 anni fa dello spettacolo. Brignano fa sapere che dopo Milano la compagnia andrà a Firenze, ma già ha saputo che è tutto esaurito. Dovranno fissare altre date.

15.09 – Collegamento con tutti i campi di calcio per i risultati dei primi 10 minuti.

15.12 – 2° collegamento con il Festival del Mare di Venezia e Cesare Cadeo. Assisteremo ad una gara di vogata fra le Marchesa d’Aragona ed Oscar Skardy.

15.18 – 2° collegamento con il Museo degli Abba a Stoccolma. Fabio Canino fa ascoltare un coro che sul palco esegue un mix delle canzoni degli Abba.

15.22 – Collegamento con il Prof. Cacciari che sta facendo da solo una partita a scacchi parlando da solo.

15.28 – Dopo la pubblicità, rientro in studio e commento risultati di calcio.

15.30Savino fa entrare in studio l’attrice Rossella Brescia che imita Maria De Filippi con la parodia di C’è posta per te. Con lei la coppia Corrado Nuzzo e Maria Di Biase. Lei è Gabriella, una mamma che ha litigato con suo figlio, Edoardo, di 42 anni, che sta ancora a casa con lei e fa ancora le scuole medie. Noemi Guglietta è la postina.

15.42 – Fine di Quelli che aspettano, inizia Quelli che il calcio.

15.45Savino, dopo la fine della gag di C’è posta per te, presenta Rossella Brescia, la saluta e la fa accomodare momentaneamente fra in due cronisti sportivi Tombolini e Caputi.

15.46 – Collegamento con Bharain con Ettore Giovannelli per il Gran Premio di F1. Con lui Giancarlo Fisichella che sarà nei box della Ferrari per dei servizi per Quelli che il calcio.

15.55Savino ripresenta Rossella Brescia che pubblicizza che dal 17 al 20 aprile sarà al Teatro Olimpico di Roma con Amarcord, una serie di balletti e musiche per ricordare il grande Federico Fellini.

15.58Savino prova a collegarsi con il finto Matteo Renzi, imitato da Pantani. Ma gli risponde solo la segreteria telefonica.

16.00 – 2° collegamento con il Teatro Arcimboldi di Milano dove l’inviata Valentina Ricci ripresenta Rugantino con Enrico Brignano che sta provando la scena della “passatella”, delle bevute di vino a gogò.

16.05Savino fa entrare in studio, accolto con calorosi applausi, Paolo Limiti. Partecipa al gioco La senti questa voce? Seduto su una poltrona, perfetta copia di quelle che si vedono a The Voice, di spalle deve indovinare se chi canta è originale o un’imitazione. Entra Nicola Di Bari (La prima cosa bella), azzecca che è lui, subito dopo entra Memo Remigi con Innamorati a Milano (indovina che è lui. I due scherzano con rime che si possono fare cantando Innamorati a Varese o Innamorati a Milazzo). La terza esibizione è quella di Raffaella Carrà con Tanti auguri (Limiti capisce che è un’imitazione fatta molto bene da un bravo imitatore ed azzecca anche questa). Fa ora il suo ingresso Mal, con una giacca viola, alla faccia della superstizione, che canta Pensiero d’amore (Limiti indovina subito che è lui). Ultima esibizione: Tony Dallara con Romantica (azzecca che è un’imitazione, in realtà molto ben riuscita fatta da Memo Remigi).

16.24 – 3° collegamento con Stoccolma con il Museo degli Abba. Fabio Canino mostra i costumi indossati dal complesso per cantare Waterloo, le copertine dei dischi stampate e tradotte in tutte le lingue, i dischi d’oro. Dopodiché presenta l’organizzatrice del museo.

16.33 – Torna la coppia Nuzzo – Di Biase. Quest’ultima entra in scena con il personaggio di Tiziana Perla e la sua rubrica, Quelli che hanno un cuore.

16.44 – 3° collegamento con il Teatro Arcimboldi di Milano dove c’è l’inviata Valentina Ricci per Rugantino con Enrico Brignano che sta provando la scena della gogna, condannato per truffa.

16.49 – Nuovo collegamento con casa di Gigi Buffon (imitato da Ubaldo Pantani). Non ha visto le partite perché gli hanno rubato la parabola di Sky.

16.56 – Dopo la pubblicità rientro in studio e chiusura e saluti collegamento con il Festival del Mare di Venezia con Cesare Cadeo e company.

17.02 – Ultimo collegamento con il Prof. Massimo Cacciari che finalmente può parlare con Enrico Varriale, che commenterà dopo la trasmissione di Savino, i risultati delle partite.                 

               



0 Replies to “Quelli che il calcio (del 6 aprile) minuto per minuti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*