The Voice 2, 1 puntata delle “battle” Suor Cristina passa il turno


tutte le esibizioni della serata e le scelte dei coach


Come prevedibile, l’esibizione di Suor Cristina, nella prima puntata delle “battle” ha convinto il suo coach J-Ax e le ha consentito di passare il turno. Questa è la prima novità della seconda fase di The Voice. Finite la scorsa settimana le blind audition, Raffaella Carrà, J-Ax, Piero Pelù e Noemi si sono ritrovati con 64 voci, 16 artisti per ogni squadra. E questa sera hanno inziato a farli “duellare” in scontri frontali.

I coach sono stati affiancati anche da altri quattro grandi artisti: Raffaella da Riccardo Cocciante, J-Ax da Elio e le Storie Tese, Pelù da Loredana Bertè e Noemi da Frankie hi-nrg. Questa sera i quattro coach dovranno far esibire due artisti della propria squadra su una stessa canzone per poi scegliere il migliore che continuerà la gara e quest’anno è stata inserita anche una grande novità, l’opzione steal, il cantante eliminato può essere inserito da un altro giudice nel proprio team. Le battaglie stanno per avere inizio, la corsa alla voce migliore d’Italia continua.

Federico Russo introduce la nuova puntata e c’è grande attesa per il ritorno sul palco di Suor Cristina. I quattro coach entrano in studio, i primi ad esibirsi sono i cantanti di Piero Pelù, Andrea Azzurra ed Elisabetta che cantano proprio una canzone del loro special coach Loredana Bertè, La luna bussò. Le due ragazze salgono sul ring, che la battle abbia iniziio. 
L’esibizione finisce, Piero è molto soddisfatto delle due ragazze ma questa volta deve scegliere chi tenere in gara, lo scopriremo insieme dopo la pubblicità.

Tornati sul palco siamo al momento della scelta di Piero, il coach è in difficoltà, vuole scegliere la ragazza più sicura di se, quella che si lancia di più, alla fine la scelta ricade su Andrea Azzurra che passa direttamente ai knockout. Elisabetta invece non viene salvata neanche dagli altri coach, la sua esperienza finisce qui.
E’ il momento ora di Noemi che schiera Angela e Gianna, la canzone su cui si scontrano è Titanium. Le due ragazze sono pronte, Gianna entra a piedi nudi per assorbire tutta la forza che viene dalla terra ed è proprio lei ad iniziare, Angela la raggiunge sul ring, assistiamo ad uno “scontro tra titani”. Il ritmo della canzone trascina il pubblico, in piedi per ballare, anche Noemi sorride soddisfatta. La scelta è difficile, due voci differenti ma potenti, ma solo una di loro può proseguire, la battle è vinta da Gianna Chillà. Angela aspetta qualche secondo sul ring, a salvarla può essere uno degli altri coach che può premere il pulsante per lo steal e portare la cantante nella sua squadra, ma nessuno lo fa.
Tocca ora al team di J-Ax, Debora e Giulia i due nuovi talenti che sul palco canteranno una famosissima canzone di Lady Gaga: You and I. Il rapper vuole ribaltare lo studio con questo grande successo, le due ragazze hanno personalità, “si muovono bene” sottolinea Piero, J-Ax deve decidere, “scelgo Debora perchè tu fai girare la testa a più uomini che la Rivoluzione Francese”. Giulia può essere salvata dallo steal e sia Piero che Raffaella pigiano sul pulsante rosso, l’avventura di Giulia può continuare e sarà lei a decidere con chi. La ragazza sceglie di crescere con Piero.
Sul ring salgono ora i talenti della Carrà,Tommaso contro una coppia sia nel canto che nella vita, Sara e Marco, la canzone è Counting stars. Un terzetto incredibile, grande armonia, ma a passare il turno è Tommaso “il ragazzo dal berretto rosso” che ha affascinato Raffaella fin dalle blind audition. Per la coppia invece The Voice si ferma, si torna tra pochissimo.
Si continua con il team di Piero, questa volta a “combattere” sono Esther e Steven Patrick, due concorrenti agguerriti che per passare il turno farebbero di tutto, ci provano cantando Hedonism. Il pubblico sembra preferire la ragazza, ogni volta che Esther canta dallo studio si alzano urla di approvazione. Un applauso lunghissimo accompagna la fine della canzone, “Esther sei una star” le dice J-Ax, ma è Piero a dover decidere chi portare avanti e tra i due vince la ragazza con una “voce particolare” che Pelù non può proprio farsi scappare. Steven non viene scelto neanche dagli altri tre coach, si va avanti.
Due nuovi ragazzi, Valentina e Simone del team Carrà. Raffaella cerca di portare un po’ di divertimento sul palco scegliendo di far cantare Sono bugiarda di Caterina Caselli. I due ragazzi sono entrambe esibizionisti, l’ironia è la loro forza e sul palco oltre a cantare dovranno anche ballare, chi riuscirà a conquistare il cuore della Carrà? Alla fine dell’esibizione Federico Russo sale sul palco e chiede alla loro insegnante di scegliere, “Simone è più pronto” dice Raffaella, Valentina non viene salvata neanche dagli altri e deve abbandonare il palco.
Torna sul palco il team di Noemi che mette in gioco Giancarlo e Andrea. I due artisti cantano Vita, “Questa sfida può essere la più bella”, con queste parole cerca di spronarli Noemi e i ragazzi non se lo fanno ripetere due volte, salgono sul palco pieni di forza, ma per una canzone così importante serve anche una grande interpretazione, chi sarà il migliore? La decisione di Noemi è difficile, ancora una volta scopriremo il risultato dopo la pubblicità, intanto Federico Russo ricorda che tra poco, sul ring di The Voice arriverà Suor Cristina. Noemi deve scegliere, il cammino dei due ragazzi, per ora, dipende proprio da lei e il coach sceglie il più misterioso, Andrea.
Ecco la battle più attesa della serata, quella tra Suor Cristina e Luna, il pubblico non vede l’ora di ascoltare di nuovo le due personalità ma soprattutto gli occhi sono puntati sulla ormai famosissima suora rock. Per loro J-Ax sceglie Girls just want to have fun, “Spero venga fuori il messaggio di gioia che voglio dare” commenta Suor Cristina dietro le quinte, la sfidante ha una voce particolare, un timbro graffiato, una personalità coinvolgente, ma riuscirà a battere la suora venticinquenne? Suor Cristina non riesce a rimanere ferma sul palco, il pubblico è in piedi e balla, come anche le consorelle rapite dalla musica. Piero, Raffaella e Noemi sono rimasti conquistati dalla performance, J-Ax deve prendere una decisione “Suor Cristina quando canta porta gioia, continuerò con lei”. Ma anche per Luna The Voice non finisce qui, tutti e tre gli altri coach spingono sul pulsante Steal, ora tocca a lei decidere con chi proseguire. Luna, emozionatissima e con le lacrime agli occhi, decide di andare ai Knockout con Raffaella.
E’ il turno della Carrà, “Ho unito Giuseppe contro Francesco perchè insieme si compensano”, i due artisti canteranno I don’t wanna miss a thing. Anche nel loro caso una duetto che lascia senza parole, Raffaella è in piedi ed in crisi, i tre coach si congratulano “Un’accoppiata ottima”, le decisioni si fanno sempre più difficili per i coach. Pubblicità. Si torna dalla pubblicità ed è il turno di Raffaella “Sto tremando dentro…ma alla fine porto con me Giuseppe”, Francesco invece abbandona il ring sorridente.
Noemi porta sul ring altri due grandi protagonisti di The Voice, il cantautore Gianmarco e Andrea, tutti e due con un gran talento ed uno stile molto particolare, Beggin la canzone su cui si confrontano. J-Ax ironizza sul rap dei due ragazzi, Noemi prende tempo ma alla fine deve fare un nome: Gianmarco, il cantautore continua The Voice, mentre Andrea deve abbandonare la battaglia.
Si ricomincia con il team Pelù che porta sul palco Claudia e Paola, due voci ricche di pathos ed intensità, una canzone perfetta per loro: Città vuota. Una grande battle, “Grinta da vendere, una forza della natura, avete il senso del palco” commenta Raffaella, ma Piero deve eleggere una sola vincitrice e a passare il turno questa volta è Claudia. Noemi schiaccia lo steal, non riesce a mandar via Paola, la ragazza può continuare il suo sogno.
Il giro continua, è la volta di J-Ax che fa esibire Alice e Pietro con Just the way you are di Bruno Mars. Una voce femminile contro una voce maschile, due voci diverse ma molto determinate, chi dei due riuscirà a convincere il rapper? J-Ax ha pochi secondi per decidere, “Pietro in questa settimana è cresciuto moltissimo ed ha un timbro di voce incredibile, Alice a te non ti ferma nessuno, sei un carro armato…ma scelgo Pietro”. Per alice invece The Voice si conclude così.

Raffaella decide di far scontrare due voci simili, Federica e Francesca Romana cantano Tra te e il mare di Laura Pausini. Nessuna delle due vuole deludere Raffaella, a prendere la parola è Noemi “A me è piaciuta più Federica perchè è riuscita a personalizzare la melodia”, “Hanno messo tutta l’anima che avevano e anche tanta tecnica” sottolinea Piero, ma Raffaella sceglie Federica, è la sua voce che è arrivata al cuore dell’insegnante. Francesca Romana invece deve salutare The Voice.

Torna sul palco il team di Piero che fa cantare ancora due ragazze dalle voci simili, Federica e Benedetta, due toscane dalle voci esplosive, sul ring portano Knock on wood, Finisce la canzone e sul palco torna sempre Federico Russo che lascia un po’ di tempo a Pelù chiedendo i pareri degli altri coach, ma alla fine il loro insegnante deve prendere una decisione “Mi piacciono le voci un po’ più grasse e piene, solo per questo scelgo Federica”. Per Benedetta nessuno schiaccia lo steal fino all’ultimo e mentre la ragazza se ne sta per andare J-Ax stupisce tutti e spinge il pulsante, la ragazza torna indietro correndo, il suo sogno continua. Pubblicità.
 
E’ il momento di J-Ax, sul ring Ivan e Dylan cantano Young, wild and free, ma ci saranno anche delle rime inventate dai ragazzi stessi, che lo spettacolo abbia inizio! I due cantanti riempiono il palcoscenico, la scena è loro, le rime simpatiche conquistano lo studio e i giudici, una grande soddisfazione per J-Ax. “Siete lo spettacolo e il senso del ritmo” gli dice Raffaella, “Mi sono divertita molto” conferma Noemi, ad andare avanti è Dylan.
Per il prossimo duello Noemi porta sul palco Claudia e Lorenzo che cercano di convincere la loro insegnante con La musica che gira intorno. Una grande interpretazione ma a passare il turno è solo Claudia. 
I quattro coach hanno preso le loro decisioni, la prossima settimana si continua con le battles, solo i migliori arriveranno al live, a The Voice si continua a cercare la voce migliore d’Italia.


0 Replies to “The Voice 2, 1 puntata delle “battle” Suor Cristina passa il turno”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*