Partita interreligiosa, la diretta


tutte le fasi dell'incontro con i commenti a bordo campo


Le prime immagini che scorrono sugli schermi di Rai1 sono quelle di Martina Stoessel, la nota interprete di Violetta. Dopo una spiegazione del significato della Partita Interreligiosa, fatta da Gianni Cerqueti che affianca Antonella Clerici, si passa alla presentazione delle due squadre: la prima fa parte de P.U.P.I. l’organizzazione umanitaria fondata da Zanetti con la moglie Paola e capitanata da Zanetti e la Scolas Occurrentes entità educativa di Bene pubblico che fa capo al Vaticano. L’arbitro è Rocchi di Firenze.

                                                                                     

Arriva il messaggio di Papa Francesco, in voce e in lingua spagnola. Sottolineiamo che l’incontro va in onda anche in Argentina. Molte spiegazioni, da bordo campo Federico Russo e Laura Barriales sentono le opinioni dei primi personaggi. E le telecamere inquadrano i grandissimi calciatori italiani e internazionali. E’ nel gruppo anche Diego Armando Maradona che mostra grande soddisfazione per l’impegno.

Appena tocca la palla Maradona si sente un brivido che pervade tutto l’Olimpico, commenta Antonella Clerici. Viene ricordato che si può contribuire con una donazione che sarà a tutto vantaggio delle due fondazioni: il P.U.P.I. e la Scola Occurrentes. Il numero solidale per le donazioni è il 45593.

Clerici- Russo- Barriales

Le squadre sono in campo, Cerqueti fa il suo mestiere di commentatore, la Clerici appare un po’ sottotono: con il calcio sono un po’ arruginita, afferma, quasi per scusarsi.

Chiede la linea Federico Russo da bordocampo: intervista Maldini e Pirlo.

Due occasioni per la squadra di Scholas, commenta Cerqueti e sottolinea come questa partita sia l’unico caso in cui il risultato davvero non conta. Interessa il fine e il significato. E continua affermando che si tratta di un evento unico, chissà quanto ripetibile.

La Clerici interviene per sottolineare come i grandi calciatori trovino sempre idee in campo. Laura Barriales da bordo campo intervista Andrij Mykolajovyč Ševčenk.

Maradona

La Clerici sottolinea che la partita interreligiosa è trasmessa in 50 paesi al mondo. Si limita a commenti extra- calcistici. Cerqueti continua la telecronaca, e svela che l’arrivo di Maradona ha rivoluzionato la primitiva formazione della squadra.  “Maradona per Baggio” dice com enfasi Cerqueti, e la frase piace alla Clerici che la ripete.

La partita è ancora 0 a 0. Da bordo campo Russo intervista Muntari del Milan. Maradona quando gioca ha la stessa espressione di sempre, commeta la Clerici. L’impegno c’è ma non la velocità di una volta sottolinea Cerqueti e poteva anche farne a meno di questa osservazione. Se ne rende conto un po’ dopo e rimedia dicendo: Maradona sta facendo di tutto per dare un contributo alla causa della pace.

Da bordo campo la Barriales intervista Icardi. La Barriales è molto sopra le righe e se non ci fosse non se ne sentirebbe certo la mancanza. La Clerici fa gli auguri a Icardi che tra poco diventerà papà.

Interviene Duilio Giammaria che ricorda il numero solidare 45593.

la Barriales a la partita per la pace

Adesso tutti a magnificare le azioni di Maradona. La partita si sta scaldando, sottolinea la Clerici. E Iturbe segna per la sua squadra, la Scholas Occurrentes. Match sbloccato, come nelle migliori occasioni. E lo Stadio è in delirio.

Ancora la Barriales che intervista Zamorano. Quelli della Barriales sono gli interventi meno riusciti. La Clerici avverte dell’esistenza di un’asta benefica il cui ricavato servirà a incrementare la somma raccolta.

I tre commentatori dicono di essere certi che Papa Francesco stia seguendo l’incontro. Cerqueti ringrazia il CONI per la postazione particolare in cui si trava che consente di seguire più da vicino quanto accade in campo. In questo momento viene inquadrata Anna Maria Tarantola, Presidente della Rai.

Partita Interreligiosa su Rai1

Altro momento clou: segna Baggio e la squadra Schola Occurrentes raddoppia.  Merito del grande Maradona: c’è stato un vero e proprio feeling tra Baggio e Maradona che ha portato al goal. E Cerqueti adesso si profonde in lodi per il giocatore che. proprio in questo moemnto si procura anche una punizione.

Federico Russo da bordo campo intervista Lavezzi: sensazionale la notizia data dallo stesso giocatore: sono tornato in Italia per restarci. Ma non può ancora dire in quale squadra giocherà. Finisce il primo tempo.Federico Russo lo intervista a bordo campo : Abbiamo bisogno della pace in tutto il mondo. E’ una partita alla pari, non significa nulla che vinciamo noi. Maradona scuote l’Olimpico quando dice: manca un altro grande campione: Totti.  Poi parla del suo incontro con Papa Francesco.

Nel corso dell’intervallo si esibisce Nek. Federico Russo non se lo fa scappare e gli fa alcune domande. Nek sottolinea che la pace deve mettere d’accordo tutti.

Linea ad Antonella Clerici: al suo fianco c’è il responsabile mondiale di Scholas. Spiega come saranno utilizzati i fondi raccolti.

Roberto Baggio

Si torna in campo per il secondo tempo. La Clerici, intanto parla con Paola, la moglie di Livio Zanetti che spiega l’impegno della loro fondazione P.U.P.I. Cerqueti si intromette spiegando che, nel frattempo, c’è statta una palla goal. E annuncia che Maradona resta in campo anche nel secondo tempo. Entra anche Icardi.

Il P.U.P.I accorcia, nel frattempo le distanze: 2 a 1, ha segnato Andrij Mykolajovyč Ševčenk su rigore.

Si continua a discutere dalla postazione della Clerici sul significato di questa partita: no ai conflitti, no alle guerre. Anche la Fao ha voluto dare il suo sostegno, dice la Clerici, mentre Duilio Gianmaria racconta un episodio: dopo aver chiesto ad una suora come mai era allo stadio, si è sentito rispondere con un sorriso: carissimo, non c’è più religione.

Da bordo campo Federico Russo parla con Maldini.  Cerqueiti annuncia l’arrivo in campo di Valdo. Apprezzabile la decisione di Maradona di restare in campo.

Cerqueti commenta adesso la parità tra le due squadre: la segnato Icardi. Ma subito il risultato si ribalta: 3 a 2 per la squadra del P.U.P.I

La Clerici annuncia che fino ad ora sono stati raccolti 400 mila euro, provenienti da tutto il mondo.

La partita per la pace

Poi una notizia che riguarda Martina Stoessel: la giovane attrice ha il nonno centenario che vive in Italia. Segna ancora Icardi per la squadra del P.U.P.I. che adesso conduce per 3 a 2.

A bordo campo c’è Federico Russo con Roberto Baggio. Mentre il campione svela di aver dovuto abbandonare il campo dopo il primo tempo, si ribalta ancora il risultato: il P.U.P.I. segna di nuovo e conduce per 4 a 3. Cerqueti svela che un incidente domestico aveva messo a repentaglio la presenza di Antonella Clerici. Per fortuna è finito tutto bene. Ma nel frattempo il P.U.P.I segna di nuovo e si porta sul 5 a 3.

Tra una chiacchiera e l’altra, Duilio Giammaria abbandona il campo con il pretesto di dover presentare Petrolio, il suo programma in onda subito dopo. E il P.U.P.I. ne approfitta per stravincere: mette a segno un altro goal e conclude l’incontro vincendo 6 a 3.

Maradona al microfono della Barriales ammette di essere un po’ stanco e non ha esitato a fare qualche polemica sulla presenza di Icardi in campo.

le squadre della partita per la pace

Dopo la pubblicità la Clerici introduce il cantante Odino Faccio che interpreta un brano scritto da Giovanni Paolo II.  Dopo viene letto un messaggio universale a favore della pace.

Con la consegna alla squadra vincitrice del trofeo che rappresenta l’ulivo della pace, si conclude la serata.



0 Replies to “Partita interreligiosa, la diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*