Pechino Express 3: le nostre previsioni sulle coppie


Le nostre impressioni sul cast di Pechino express 3


I motori di Pechino Express 3 si stanno scaldando in attesa del debutto di domenica 7 settembre. Come vi abbiamo già anticipato, il viaggio farà tappa in Myanmar, Malesia, Singapore, Indonesia, isola di Giava e, infine, Bali.

                                                                             

Otto le coppie in gara, che per certi versi ricordano quelle dello scorso anno. È ad esempio il caso  delle Immigrate, costituita dalle modelle Mariana Rodriguez e Romina Giamminelli, che per lavoro vivono in città diverse da quella d’origine: la prima infatti, napoletana, è originaria delle Seychelles mentre la seconda viene dal Venzuela. Romina Giamminelli è inoltre la fidanzata di Marco Maddaloni, vincitore della seconda edizione insieme a Massimiliano Rosolino. Che le due ragazze si rivelino agguerrite come Francesca Fioretti e Ariadna Romero? Di certo la bellezza non basta in un programma come Pechino Express, e c’è da scommettere che cercheranno di sfruttare il più possibile la visibilità che l’adventure show può dare: una possibilità irripetibile per imprimere una svolta alla propria carriera.

Proseguendo nel trend del concorrente di origini nobili (Costantino della Gherardesca nella prima edizione, la Marchesa d’Aragona nella seconda), ecco i BenestantiUberto Marchesi e la modella e principessa Sofia Odescalchi. Cresciuti entrambi in condizioni economiche agiate, sarà interessante vederli alle prese con le difficoltà del viaggio on the road. La giovane età sarà sicuramente un punto a loro favore, sempre che non finiscano per litigare in continuazione come i due Cesaroni Nicolò Centioni e Micol Olivieri.

Le Cougar

Passiamo ora alle Cougar, donne mature che piacciono ai ragazzi: si tratta delle attrici Eva Grimaldi e Roberta Garzia. Definite “due donne alfa” dal conduttore, ci aspettiamo due caratteri molto forti. Essendo però una, sempre secondo il conduttore, “particolarmente squilibrata”, non è detto che questi caratteri forti vadano intesi con accezione positiva.

Attendiamo invece alla prova del reality di Rai Due i Coreografi, Corrado Giordani e, soprattutto, Alessandra Celentano.

Temibile docente della scuola di Amici, per una volta sarà la Celentano ad essere giudicata dal pubblico. Conoscendo il suo carattere poco accomodante, viene alla mente Corinne Clery; con la speranza che il collega Corrado Giordani non ci evochi il povero Angelo Costabile. Ricordiamo che nella scorsa edizione di Amici l’insegnante di danza aveva lamentato dolori ad un piede; riuscirà dunque a sostenere lo sforzo fisico di Pechino Express?  Il rischio è che anche le lamentele possano essere simili a quelle della Clery.

Alessandra Celentano

Veniamo poi ai Fratelli: il rapper Clementino e Paolo Maccaro. Entrambi musicisti, uno è famoso, mentre l’altro no: potrebbero essere una squadra forte ed affiatata ma, prima di vederli all’opera, si fa strada l’ipotesi che potrebbe anche emergere una certa rivalità. Sulla carta sembrerebbero i diretti rivali delle Immigrate e degli Eterosessuali.

In un mondo come quello della tv in cui la categoria etero è sempre più rara, Costantino dixit, spetterà a Michael Lewis e Luca Betti assumersi il rischio di questo atto di rottura. Il modello italo-israeliano e il campione di rally partiranno avvantaggiati nelle prove più fisiche.

Altra coppia, quella degli Sposini: la speaker di Radio Deejay La Pina e il marito Emiliano Pepe, produttore discografico. I due si sono detti sì meno di un anno fa dopo una storia di quattro anni; a vederli insieme, a prima impressione, i due sembrerebbero i più divertiti, e forse pure divertenti, del gruppo.

In realtà però, Costantino della Gherardesca ritiene che le più divertenti siano invece le concorrenti che costituiscono l’ultima coppia in gara: le Cattive. Si tratta di Alessandra Angeli “Angelina” e Antonella Ventura, le concorrenti  nip, cioè non famose. La Ventura è un’imprenditrice, mentre Alessandra Angeli una truccatrice; riguardo a quest’ultima, sappiamo che è una ragazza transessuale. Sarà lei dunque, finalmente, a mostrarci in tv un modello di persona transessuale che non è legato al solito cliché della prostituta.

È chiaro che, con la nomea di “cattive”, le due promettono  veleno verbale a volontà.



0 Replies to “Pechino Express 3: le nostre previsioni sulle coppie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*