Verso X Factor 8: il percorso dei precedenti vincitori


Il punto sulla carriera degli ultimi vincitori di X Factor


A pochi giorni dall’inizio dell’ottava stagione, al via il 18 settembre, vogliamo puntare i riflettori sui vincitori delle ultime edizioni di X Factor targate Sky Uno. Ricorderemo i primi passi mossi nel mercato discografico da Francesca Michielin, Chiara Galiazzo e Michele Bravi, ma soprattutto vedremo dove li abbiamo lasciati e che cosa hanno in serbo per i prossimi mesi.

 

                                                                                 

Francesca Michielin vince il talent musicale nel 2011. Ha solo sedici anni e con il singolo Distratto (scritto da Elisa e Roberto Casalino) conquista a mani basse il premio della quinta edizione. Il brano ha un grande riscontro presso il pubblico e vende oltre 60000 copie. Nell’autunno del 2012 viene pubblicato il primo disco di inediti, Riflessi di me, anticipato da Sola (disco d’oro per gli oltre 15000 download). Un progetto importante che vede la supervisione artistica di Elisa, ma che non dà i risultati sperati, complice anche una promozione limitata dagli impegni scolastici di Francesca, diplomatasi quest’estate.

Nel marzo 2013 il nome della Michielin torna prepotentemente alla ribalta grazie al duetto con Fedez nella hit Cigno nero. Quest’anno ha preso parte, in qualità di protagonista, allo spettacolo teatrale La ragazza con l’orecchino di perla, cui ha partecipato anche Franco Battiato per quel che riguarda le musiche. In primavera viene scelta come unica artista italiana per la colonna sonora del film The Amazing Spider-Man 2.

Il brano in questione è Amazing, ed è stato co-scritto dalla stessa Michielin. Conclusa la scuola, l’artista si appresta a tornare sulle scene con un nuovo progetto discografico e sulla propria pagina Facebook ha dichiarato di sentirsi pronta a ripartire. Da qualche settimana infatti condivide con i fan alcune foto scattate in studio di registrazione, segno che il prossimo lavoro sta prendendo forma. La vedremo in gara a Sanremo 2015? Si tratterebbe della sua prima volta (nel 2012 partecipò alla serata dei duetti accanto a Chiara Civello) e sarebbe un’ottima vetrina per annunciare il suo ritorno.

 

Francesca Michielin-700

 

Chiara Galiazzo entra nel cast di X Factor nel 2012 e sin dalle prime puntate si impone come l’avversario più temibile per gli altri concorrenti. Una vittoria quasi scontata, divenuta praticamente certa quando presenta l’inedito Due respiri, firmato anche da Eros Ramazzotti. Il successo del brano è il suo lasciapassare per il Festival di Sanremo 2013 a cui prende parte in qualità di “Big”. Esperienza che però arriva troppo presto e serve a lanciare un disco pieno di firme importanti ma che avrebbe richiesto una gestazione più lunga.

A questo si aggiunge anche la campagna della Tim di cui Chiara diviene testimonial e le assicura un’esposizione forse eccessiva, che buona parte del pubblico dimostra di non apprezzare. A novembre Mika la vuole con sé nella riproposizione della sua Stardust. La mossa si rivela vincente: il bel duetto conquista la vetta della classifica italiana e supera la cifra delle 90000 copie vendute. Dopo diversi mesi di silenzio e di lavoro in studio, la cantante sarà in radio dal 5 settembre con il nuovo singolo intitolato Un giorno di sole, per il quale ha già girato il videoclip.

Proprio nelle ultime ore l’artista ha condiviso sui social network una piccola anticipazione del video, e i pochi secondi del brano svelano un beat elettronico molto distante da ciò che ha finora proposto a livello musicale. Chiara è in un momento delicato del suo percorso: con il prossimo disco, in uscita il 7 ottobre, deve dimostrare di aver trovato una propria identità musicale sul repertorio in italiano, cosa che fino ad ora non le è riuscita del tutto.

 

X Factor Chiara Galiazzo

 

Infine Michele Bravi, il vincitore in carica. Il giovane cantante già dai primi casting si era rivelato uno dei concorrenti più interessanti e promettenti della scorsa stagione di X Factor, e non ha deluso le aspettative. Il singolo presentato nelle ultime due puntate, La vita e la felicità, è stato scritto da Zibba e da Tiziano Ferro e lo porta direttamente sul gradino più alto del podio del talent show. Il pezzo diventa in breve tempo disco d’oro ma, a differenza della collega Chiara, Michele non gioca subito la “carta Sanremo”, preferendo un lavoro più lungo sul suo primo album di inediti. Nel febbraio di quest’anno interpreta il brano portante della colonna sonora del film Sotto una buona stella di Carlo Verdone.

La canzone, intitolata come la pellicola, è scritta da Federico Zampaglione. A giugno esce il disco d’esordio, A passi piccoli, per il quale scrivono – oltre a Ferro e Zampaglione – anche Luca Carboni, James Blunt e Giorgia, autrice di In bilico, secondo singolo attualmente in rotazione radiofonica. L’anno scorso dichiarò apertamente di non essere pronto per il Festival di Sanremo, chissà se nel 2015 lo vedremo sul palco dell’Ariston. Da diverse settimane infatti si rincorrono voci secondo cui il posto idealmente riservato nel cast ai partecipanti di X Factor sarà occupato da uno di questi tre giovani talenti. 

 

XFactor7Michele-Bravi

 

Per conoscere la prossima promessa della musica italiana, invece, non resta che sintonizzarsi su Sky Uno da giovedì 18 settembre in prima serata.



0 Replies to “Verso X Factor 8: il percorso dei precedenti vincitori”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*