Star Wars Rebels: arriva il marchandise targato Disney


tutti i prodotti commercaili legati a Star wars e a Star wars rebels in arrivo su Disney XD


Nel 2012 la magia Disney si era arricchita di una nuova importante acquisizione: dalla Lucas film, la saga di Star Wars. Da allora la compagnia Disney ha esplorato in misura sempre crescente tutte le possibilità di sfruttamento che il marchio potesse offrire. Il 3 ottobre prossimo potremo assistere sul canale Disney XD, canale satellitare tematico dedicato prevalentemente ai giovani spettatori maschi, e in contemporanea su Disney channel alla messa in onda del film d’animazione Star Wars Rebels. A partire da questa data, anche se la serie animata vera e propria andrà in onda soltanto dal prossimo 1 novembre, saranno già disponibili sul mercato diversi prodotti ispirati alla serie.

                                                                                                        
Pupazzi, maschere, armi, spade laser e persino peluche sono in realtà già in commercio da tempo presso tutti i Disney store, ma, in vista dell’uscita della nuova serie Star Wars Rebels,subiranno un incremento doveroso data la rinnovata popolarità che il marchio riceverà dalla messa in onda del nuovo prodotto televisivo.

Senza eliminare o smembrare nulla di quanto nei passati decenni ha dato gloria alla famosa saga fantascientifica, la Disney company ha saputo acquisire e rielaborare il tema per riproporlo rinnovato, ma genuinamente originale, al pubblico più giovane. In questo modo anche le nuove generazioni potranno appassionarsi alla saga di Star Wars e potranno finalmente, per il piacere della Disney company,desiderare di immedesimarsi nei suoi eroi e nelle sue eroine attingendo alla vasta offerta di prodotti commerciali già disponibili sul mercato.
{module Google richiamo interno}Lo sfruttamento del tema compiuto dalla Disney con la saga di Star Wars non è d’altronde un’operazione nuova per la compagnia.

Già in altre circostanze la Disney ha abilmente saputo mettere a profitto al livello commerciale il passaggio televisivo dei suoi prodotti di animazione e delle sue serie televisive. Prima fra tutti è la famosa serie di Violetta, di cui ancora – e a maggior ragione ora che ci troviamo alla viglia della sua terza edizione –è accessibile sul mercato qualunque genere di articolo possa suscitare anche solo il vago interesse delle bambine e delle giovani teenager.

Un’infinità di articoli etichettati Violetta sono infatti disponibili non solo presso i Disney store ma in qualunque negozio di giocattoli, abbigliamento per bambini, cartoleria o simili. Come Violetta anche Sofia la principessa, Jake e l’isola dei pirati o La casa di Topolino, tutte serie che vanno regolarmente in onda in televisione in modo particolare sul canale satellitare Disney Junior, possiedono una propria vasta gamma di articoli specifici per le diverse fasce di età. Insomma è il caso di dire che la magia Disney sta diventando un bene sempre più commerciabile e in molti, troppi, casi commerciale.
Entrare in un Disney store come quello di Via del Corso in Roma, ristrutturato e rinnovato, suscita di sicuro nell’avventore un certo fascino, è bello ritrovare in molti oggetti la cura dei dettagli che ha reso grandi, unici e irripetibili i prodotti cinematografici della Disney negli anni,è piacevole lasciarsi coinvolgere dalla musiche così evocative, incantarsi di fronte alle scene dei film d’animazione più belli proiettati sul maxi schermo.

Tuttavia quando ci si scontra con la mercificazione più spudorata di un tema, quando il fine commerciale sembra prendere il sopravvento sull’immaginazione, quando un personaggio noto e inconsistente come Alessia Marcuzzi viene scelto come madrina in occasione dell’inaugurazione del negozio appena ristrutturato, la magia scompare del tutto e lascia il posto solo ad una triste e vuota apparenza.



0 Replies to “Star Wars Rebels: arriva il marchandise targato Disney”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*