Sky Atlantic: House of cards e le altre serie in arrivo


l'esordio della serie con protagonsita Frank Underwood e la presentazione delle altre serie in arrivo


Al via la seconda, attesissima, stagione di House of Cards su Sky Atlantic.  L’appuntamento è per questa sera in prima serata. Come vi abbiamo anticipato, Frank è intenzionato a vendicarsi della mancata elezione come Segretario di Stato e si lancia in una sanguinaria scalata verso la stanza ovale della Casa Bianca. Chiunque bloccherà la sua strada dovrà vedersela con una spietata sete di potere. Al suo fianco, Claire (interpretata da Robin Wright). La coppia agirà in una totale comunione di intenti per portare ai massimi livelli Frank Underwood.

                                                                                                       

Su Sky arriveranno anche altre serie: Sky Cinema manderà in onda I Delitti del BarLume, due nuovi capitoli della collezione tratta dai romanzi best seller di Marco Malvaldi, prodotti da Sky Cinema in collaborazione con La 7 e realizzati da Palomar. I due film diretti da Roan Johnson (I primi della lista, Il terzo portiere, capitolo di 4-4-2 – Il gioco più bello del mondo) sono ancora una volta ambientati a Pineta, l’immaginaria cittadina nel litorale toscano in cui tutto ruota attorno al bar. Ritroveremo la brigata del BarLume con il barista-detective Massimo (Filippo Timi), la banconista Tiziana (Enrica Guidi), il commissario Vittoria Fusco (la “mamma imperfetta” Lucia Mascino) e gli attempati ficcanaso Pilade, Gino e Aldo. Novità nel cast principale è l’ingresso di Alessandro Benvenuti toscano doc.

I Delitti del barlume

Torna In Treatment, serie tv innovativa versione italiana del celebre format Israeliano “Be Tipul” ideato da Hagai Levi, quest’ultimo ha definito la versione prodotta da Sky in collaborazione con La7 e realizzata da Wildside, il miglior adattamento a livello internazionale della sua “creatura”. La seconda stagione di In Treatment è diretta nuovamente da Saverio Costanzo. Tornano Sergio Castellitto, nei panni dello psicanalista Giovanni Mari, e con lui Adriano Giannini, Barbora Bobulova, Licia Maglietta e Valeria Golino. Fanno l’ingresso nel cast Michele Placido, Maya Sansa, Alba Rohrwacher, Isabella Ferrari, Greta Scarano e il giovanissimo Francesco Miranda.

 1992 su Sky

Dopo Gomorra sarà la volta di 1992.  La serie in 10 episodi da un’idea di Stefano Accorsi- prodotta da Sky in collaborazione con La7 e realizzata da Wildside – racconta da un punto di vista inedito uno dei momenti decisivi della storia del nostro paese, il 1992, l’anno che ha cambiato l’Italia. Al centro del racconto sei persone comuni la cui vita si intreccia con il terremoto politico, civile e sociale innescato dalla maxi-inchiesta Mani Pulite. La serie è diretta da Giuseppe Gagliardi e interpretata da Stefano Accorsi, Guido Caprino, Domenico Diele, Miriam Leone, Tea Falco, Alessandro Roja.

Diabolik su Sky

Altri due nuovi progetti all’orizzonte per Sky: Diabolik-La Serie, una coproduzione internazionale delle tre piattaforme pay europee di 21st Century Fox (Sky Italia, BSKYB, SkyDE), prodotta da Cattleya e ispirata al popolare fumetto entrato nell’immaginario collettivo, e nato dalla penna delle sorelle Angela e Luciana Giussani. Diabolik-La Serie, che verrà prodotta interamente a Cinecittà, si avvarrà dell 3 volte Premio Oscar Dante Ferretti, che ha accettato di realizzare le scenografie di Clerville, la città immaginaria in cui sono ambientate le gesta di Diabolik.

Il Papa Giovane, è il  progetto con cui, in esclusiva per Sky, il regista Premio Oscar Paolo Sorrentino dirigerà la sua prima serie tv.  Otto puntate di un’ora, prodotte da Wildside, tutte dirette dallo stesso regista e una struttura simile al caso televisivo mondiale “True Detective”.



0 Replies to “Sky Atlantic: House of cards e le altre serie in arrivo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*