Italy in a day, il 27 settembre su Rai3


la pellicola realizzata con i video degli italiani arriva sul grande e sul piccolo schermo


Italy in a day – un giorno da Italiani di Gabriele Salvatores arriva in tv il prossimo 27 settembre. A trasmettere l’evento sarà Rai3 in prima serata alle 21,30. La pellicola è stata presentata con grande successo all’ultima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia dove ha riscosso consensi di critica e pubblico. Adesso si appresta a uscire dal circuito del festival e ad approdare prima sul grande e poi sul piccolo schermo.

                                                                                 

Intanto uscirà nelle sale cinematografiche di molte città italiane come evento : la data stabilita è il 23 settembre e poi sabato 27  in prima visione televisiva su Rai3.La rete diretta da Andrea Vianello è riuscita ad accaparrarsi la pellicola realizzata con i video inviati dagli italiani.

Italy in a day è il primo social film realizzato nel nostro paese. Gabriele Salvatores ha utilizzato circa 45 mila video per la realizzazione. Il regista, dinanzi all’ingente mole di materiale che è arrivata, ha detto: l’immagine che questi video mi hanno rimandato mi ha mostrato un’Italia sofferente che sopporta le contraddizioni e le avversità con grande dignità umana. Ho nnotato anche una enorme voglia di vivere nei nostri connazionali che li spinge a guardare con sincerità, con tenerezza, alla esistenza umana.

La preparazione e il montaggio della pellicola sono stati lunghi e hanno avuto bisogno di un preventivo lavoro di catalogazione. La produzione della pellicola è stata affidata alla Indiana Production in collaborazione con Rai Cinema.

Italy in a day è un film- mosaico che racconta l’Italia  come è stata vista dagli italiani in un giorno particolare, il 26 ottobre 2013. Sono arrivati, per la precisione, 44.197 video che corrispondono ad un totale di oltre 22mila ore. Successivamente ne sono stati selezionati e montati 632 per un totale di 75 minuti, il tempo di durata del film.
“Oggi, sommersi da qualsiasi tipo di immagine, non è forse il montaggio, quindi il racconto, la vera anima di un film?” dice Gabriele Salvatores.

Il progetto ricalca l’idea di Life in a day  che ha come data il 4 luglio 2010. Tutte le immagini che si vedono in questo documentario fanno capo a quel giorno. La società di produzione di Ridley e Tony Scott, in collaborazione con YouTube, aveva chiesto di inviare immagini riprese in quella giornata da tutte le parti del mondo.

Gabriele Salvatores interpreta con stile italiano lo stesso format per scoprire come i nostri connazionali amano raccontare la propria vita e determinati episodi del vivere quotidiano. La maniera migliore per assemblare frammenti di vita comune e farli scorrere nel tempo, dalla mattina alla sera, è proprio il montaggio. Infatti, come accade con il “format” originale i video sono stati affiancati seguendo le ore del giorno: si inizia da tutti quelli girati dopo la mezzanotte, si continua con quelli che interessano le albe, i risvegli e poi le mattine e così via fino ad arrivare di nuovo alla mezzanotte.

Il 23 settembre, nei cinema delle principali città italiane, ci sarà una serata speciale dedicata a Italy in a Day, il primo social film italiano, in compagnia di tutti i registi che hanno contributo al progetto. A seguire il 27, Italy in a Day, sarà trasmesso in prima serata su Rai 3.

“L’immagine dell’Italia che mi hanno restituito questi 45.000 video è quella di un paese sofferente ma con dignità, speranzoso verso il futuro. C’è un senso di ‘tenerezza’ verso la vita, verso l’umanità, che ho trovato positivo per quanto mi riguarda.” Questo è Italy in a Day per Gabriele Salvatores.

È un grandissimo piacere poter annunciare che Italy In A Day verrà presentato, fuori concorso, alla 71esima Mostra del Cinema di Venezia. Gabriele Salvatores in persona porterà le vostre immagini e le vostre parole sullo schermo della prestigiosa rassegna. Grazie a tutti per aver reso tutto questo possibile.

Il montaggio di Italy In A Day è ora concluso, ma non disperate se non avete ancora ricevuto una telefonata: il nostro team continuerà ancora per molto a contattare gli utenti selezionati.

Dopo una prima fase di catalogazione, il film si avvia ora alla fase conclusiva del montaggio. Stiamo contattando personalmente tutti gli utenti di cui è stato selezionato un video. Purtroppo non potremmo inserire tutto quello che ci avete inviato, ogni vostro filmato è stato però guardato e valutato

– See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html#sthash.iextRUX0.dpuf



0 Replies to “Italy in a day, il 27 settembre su Rai3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*