Bake off Italia, seconda puntata, eliminato Sergio


tutte le fasi del talent cooking show in onda su Real Time


 

Dopo il successo della prima serie e quello della prima puntata andata in onda lo scorso venerdì, questa sera, Benedetta Parodi, affiancata dai due severi giudici pasticceri Clelia D’Onofrio e Ernst Knam, ha presentato la seconda puntata di Bake off Italia 2 – Dolci in forno, su Real Time. Sono partiti in sedici gli aspiranti pasticceri e già la scorsa puntata abbiamo assistito all’eliminazione di Riccardo e anche questa sera saranno due le prove: la prova creatività e la prova tecnica.

                                                                                   

Alla fine i giudici decideranno chi può proseguire la corsa per diventare il miglior pasticcere amatoriale d’Italia e chi invece si ferma qui.
Per la prova creativa i pasticceri dovranno fare i profiteroles, il segreto, svela Ernst Knam è la glassa che deve essere lucidissima. Per questa prova ogni concorrente dovrà cucinare una propria personale versione del dolce in 90 minuti.

Benedetta Parodi da il via, il conto alla rovescia inizia. C’è chi è più tranquillo, chi conosce la ricetta e chi invece proprio non ne ha mai sentito parlare. Iniziano subito le difficoltà, a Mimma impazzisce la pasta dei bignè, Sergio è in ritardo rispetto agli altri, i bignè di Federico non si sono cotti come avrebbero dovuto e mentre i pasticceri proseguono con la loro prova i due giudici girano tra i tavoli cercando di capire come procede la prova creativa.
Mancano dieci minuti alla fine della sfida, i pasticceri devono ricoprire il dolce con la glassa, sale l’agitazione, Stephanie non riesce a trattenere le lacrime per l’ansia, ma alla fine tutti riescono a finire in tempo.
{module Google richiamo interno} I giudici iniziano ad assaggiare, la prova creativa di Stephanie e Giacomo è fallita, il piatto di Mimma è confuso e non troppo buono, i profiteroles di Antonio sono invece buoni, perfetto il dolce del giovane Alfredo, Annamaria non è riuscita a presentare bene il dolce ma i giudici apprezzano l’impasto, i bignè di Erika invece sono di alta pasticceria, la prova di Sergio è pessima come quella di Erika.

Federico è riuscito a dare un gusto equilibrato ed è buono anche il gusto del dolce di Claudio, Maria Chiara sbaglia il sapore della panna che sembra salata, Alice crea invece un dolce leggero e buono, grazie anche alle scorze di arancio, Roberta ha cucinato un dolce perfetto mentre Stefano non supera la prova. I giudici sembrano delusi, soprattutto per la presentazione.
Arriva il momento della sfida tecnica, i pasticceri dovranno fare la pasta sfoglia “l’impasto più bastardo al mondo” commenta Knam, per farla hanno due ore e mezza, poi la pasta verrà fatta riposare un giorno intero, solo il giorno dopo gli aspiranti pasticceri sapranno quale dolce devono preparare.

Questa volta la prova durerà due giorni. La notte passa veloce per gli aspiranti pasticceri, la mattina dopo, pronti per affrontare la sfida, i concorrenti scoprono che dovranno cucinare la millefoglie. Seguendo alla lettera la ricetta di Knam, l’aspetto più difficile è la cottura perché la pasta deve rimanere sottile e friabile.

Il maestro rende ancora più difficile la prova, ad ogni aspirante regala un disco di cioccolata che andrà decorato con la scritta “Bake off” con il cioccolato bianco. Tutti gli ingredienti devono essere misurati perfettamente, anche la forma deve essere perfetta, il tempo è pochissimo, solo un’ora e quindici minuti di tempo per cucinare uno tra i dolci più difficili.

Beke off Italia

Sergio perde la sua crema e alla fine scopre che per sbaglio è stata presa da Federico che quindi la deve ripreparare velocemente. A tre minuti dalla fine della sfida i concorrenti sembrano nel panico, c’è chi non riesce a completare la scritta, Sergio, a rischio eliminazione, non sembra soddisfatto del suo dolce, ora saranno i giudici a decidere.

I due pasticceri professionisti iniziano ad assaggiare al buio, non sanno infatti di chi è il dolce che hanno davanti. Sul podio salgono: al terzo posto Erika, al secondo posto Roberta, al primo posto Maria Chiara. Il migliore della puntata è Roberta, che guadagna il grembiule blu. Maria Chiara, Federico, Erika, Alice, Antonio, Alfredo, Anna Maria, Stefano, Mimma, Stephanie e Riccardo sono salvi. L’eliminato di questa sera è Sergio.
La prossima puntata sarà ancora più dura, solo il migliore potrà pubblicare il suo primo libro di ricette. L’appuntamento è per venerdì prossimo, ore 21.10, su Real Time.

Qui trovate la prima puntata.



0 Replies to “Bake off Italia, seconda puntata, eliminato Sergio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*